Anime e Manga

Ecco perché le tette in One Piece sono fuori misura

Published

on

Di volume in volume tutti i lettori di One Piece si saranno accorti che il seno dei personaggi femminili è cresciuto a dismisura (anche a dispetto della fisica), in particolare quello delle due eroine della serie, Nami e Robin. Anche grazie a queste forme così spiccate, Oda sensei è riuscito a creare personaggi femminili molto caratterizzati, anche se improbabili (se cerchiamo di immaginarceli nella realtà).

In occasione di una SBS (Shitsumon o Boshū Suru, “I’m Taking Questions”), un botta e risposta tra l’autore e i fan, Oda ha “svelato” i suoi pensieri dietro la scelta di far crescere il seno delle protagoniste nel corso dell’avventura.

Una risposta, data a dei bambini di 10 anni (e che quindi deve essere presa con la giusta cautela e ironia), ma che nella sua chiarezza si dimostra coerente con lo stile di Oda – insomma alla maggior parte dei maschietti un seno prosperoso piace – e un po’ di fan-service non fa mai male.

E voi condividete le parole di Oda?

Redazione



Click to comment

Trending

Sito web creato da Silvia Pegurri
Daily Nerd è un Magazine che tratta di cultura Nerd e Geek
Contatti: redazione@dailynerd.it
Copyright: Daily Nerd 2020

Exit mobile version