Connect with us
ezequiel himes recensione ezequiel himes recensione

Fumetti e Cartoni

Ezequiel Himes: Cacciatore di Zombie

Published

on

Oggi vi proponiamo un nuovo titolo di Leviathans Labs, Ezequiel Himes: Cacciatore di Zombie, scritto da Victor Santos con i disegni di Alberto Hernandez, un thriller zombie apocalittico pieno di azione e con un eroe che sembra aver perso tutto, ma non ancora pronto ad arrendersi.

Ezequiel Himes: Cacciatore di Zombie: la trama

Ezequiel Himes è un uomo che viaggia in un mondo ormai marcio, quasi morto. Sono infatti i morti viventi, gli zombie, ad abitare questa nuova terra dall’atmosfera western. Himes porta un gran peso sulle spalle e non gli è rimasto molto, se non qualche amuleto di protezione, alcune scintille di odio che stanno ormai sbiadendo e un frammento di speranza, la speranza di poter cambiare anche solo qualcosa di quel mondo ormai decaduto.

Ormai non gli importa di morire e combatte ancora, cerca vendetta, e magari anche un po’ di giustizia, si batte contro gli uomini che si sono lasciati comprare, che lavorano per i “Padri”. Questi sono zombie intelligenti che comunicano tra di loro telepaticamente, e governano questo mondo apocalittico, in cui gli uomini vengono catturati e dati in pasto agli zombie.

Tavole

Dinamici, con luci e ombre nero e seppia, i disegni ci portano in un’America post apocalittica. Gli scenari sono sicuramente un punto forte, così come il character design. Vegetazioni invadenti, scheletri di palazzi e carcasse di automobili sono l’inquietante palcoscenico di creature non più umane, bestie, non morti che si aggirano spasmodicamente per le strade.

Creature non peggiori di quegli uomini che per rimanere vivi si sono messi al servizio dei padri. Questi hanno volti scavati, figure grottesche e appaiono ancora meno umani degli stessi zombie. Il design dei personaggi ci regala subito un’idea della loro funzione e carattere. Le tavole ci rimandano al mondo di Dylan Dog, o in alcuni momenti di Tex, ma con una nota di colore, seppia o grigio, che riscalda le pagine e i combattimenti.

Quello che ci rende umani

Non ci sono più umani Ezequiel… ormai conta solo quanto sei marcio. Ezequiel Himes è azione, ma è anche il constatare la perdita dell’umanità, soprattutto da parte di quegli uomini che per aver salva la vita si sono messi al servizio degli zombie “Padri” . Questi la loro umanità non l’hanno persa, ma l’hanno venduta.

L’albo è un varco in una nuova torbida dimensione e nella disperazione del protagonista, l’ultima nota umana in una colonna sonora distorta. Himes ha perso ciò a cui più teneva, e ora ciò che lo rende umano è il dolore, che lo libera dalla schiavitù del dover sopravvivere. Lui non ha paura di morire ed è questo che rende l’azione così avvincente, è questo che lo rende più vivo e più forte degli altri, lui combatte una guerra personale, e nel suo furgone porta con sé il suo fardello, il suo segreto. Ma dentro di lui non è ancora morta quella scintilla di speranza di poter cambiare qualcosa di questa terra ormai morta, e questa scintilla è destinata ad evolversi, crescere e divampare.

Forse tra gli angoli bui e inesplorati, tra gli inquietanti meccanismi e segreti di questa macabra società raccontata da Victor Santos e Alberto Hernandez, Ezequiel alla fine troverà l’anello debole che farà crollare questo sistema marcio e imputridito.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fumetti e Cartoni

Leviathan Labs: il Re barbaro arriva in libreria

Published

on

the-barbarian-king-recensione

Dal 20 gennaio esce nelle librerie di tutta Italia il primo capitolo della saga The Barbarian King: Le spade spezzate, edita da Leviathan Labs, uno dei volumi di certo più interessanti della casa del leviatano, che noi abbiamo già avuto modo di recensire.

A dare vita a questa intensa e avvicente storia sono stati Massimo Rosi e Alessio Landi, con i disegni di Luca Panciroli, Federico De Luca e Alessandro Bragalini e i fantastici colori di Marco Antonio Imbrauglio.

La Trama – The Barbarian King: Le spade spezzate

The Barbarian King ci presenta un Conan vecchio e stanco, già da tempo re di Aquilonia. Lontani i giorni di gloria e d’onore, lontana l’eccitazione del sangue e della battaglia. La corona sul suo capo è ormai un fardello.

La vita del re però è piena di amore e di affetti, mogli e figli che lo sostengono non soltanto a livello emotivo, ma anche nella gestione dei doveri imposti dalla corona. Pur nel lento decadimento del corpo e della mente, non si può certo dire che il cimmero stia vivendo una vita miserabile.

Ma un nemico temibile è pronto a colpire il re proprio nei suoi affetti più cari. Yara, il negromante comparso nel famoso racconto La torre dell’elefante, è riuscito a sfuggire alla sua prigionia acquisendo un nuovo e terribile potere. Gli basterà una sola notte per distruggere la vita del re.

Martoriato dal dolore, Conan tocca il fondo, come re, come guerriero e come uomo. Da lì, non si può che risalire. E risalire è proprio ciò che il cimmero farà, grazie anche all’aiuto di una nemica del passato, la strega Salomè.

Che aspettate? Correte in libreria!

Continue Reading

Fumetti e Cartoni

Roman Ritual di El Torres e Jaime Martinez arriva in fumetteria

Published

on

roman ritual recensione leviathan labs

Continuano le uscite per il primo mese dell’anno di Leviathan Labs, che porta in libreria il 13 Gennaio Roman Ritual, scritto da El Torres, disegnato da Jaime Martinez con colori di Sandra Molina, precedentemente edito da Amigo Comics e Dibbuks Editorial. Se siete interessati a scoprire qualcosa di più, vi consigliamo di leggere la nostra recensione di questo fumetto.

Roman Ritual: la trama

Roman Ritual si apre con la morte di un cardinale, un omicidio così crudele da sconvolgere l’intero Vaticano, ben peggiore di qualunque complotto mai consumatosi dentro le mura della Santa Sede. Sarà questo fatto a riportare a Roma John Brennan, prete esorcista che anni prima aveva scelto volontariamente la via dell’esilio. L’uomo, infatti, sembra essere l’unico capace di investigare sull’antico male che ha preso vita nella Città Santa.

Roman Ritual è una storia rivoluzionaria, acclamata dalla critica per la sua capacità di sconvolgere il senso comune degli esorcismi e delle possessioni, proponendo al lettore una narrazione dove il passato oscuro della religione si fonde a un inquietante presente, tracciando una linea che porta a un futuro di distruzione. John Brennan sarà capace di affrontare e impedire tutto questo, solo contro un male inarrestabile?

Oltre il fumetto

Il team di Leviathan Labs non è stato l’unico a notare l’enorme potenziale di Roman Ritual: il fumetto è stato scritturato e diventerà una serie TV diretta da Paco Plaza, noto agli amanti dell’horror per pellicole come“REC” e “Veronica”.

Proprio Paco Plaza riguardo all’opera dice:

Non è molto normale al giorno d’oggi scoprire riletture di temi classici di genere così freschi, scioccanti e allo stesso tempo terrificanti. Questo è ciò che realizza El Torres nella sua storia di possessioni, giocando con la nostra precedente conoscenza del genere: ci porta, in modo magistrale, dal conosciuto a un luogo che non avremmo mai immaginato”.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Fumetti e Cartoni

Leviathan Labs: Mindbender arriva in fumetteria

Published

on

Mindbender leviathan labs

Buone notizie per gli appassionati lettori della Leviathan Labs: il 13 gennaio uscirà nelle librerie di tutta Italia “Mindbender”, scritto da James Pruett con i disegni di Federico De Luca.

Immagina un mondo nel quale la mente ha un potenziale distruttivo più alto di qualsiasi arma creata dall’uomo.

Con queste parole James Pruett, descrive Mindbender , un titolo che siamo certi vi conquisterà!

Trama

Alexander Oberman sin da bambino è dotato di straordinari poteri che gli consentono di alterare la realtà a suo piacimento e di saltare fra le dimensioni del reale. Purtroppo, non è in grado di controllarli e accidentalmente uccide entrambi i genitori.

Rinchiuso in un oscuro istituto psichiatrico per sedici lunghi anni, intrappolato in uno stato di comatosi, la sua mente assente e traumatizzata adesso si sta svegliando, e il mondo sta per scoprire il suo enorme potere, e c’è anche chi, in attesa da anni, non aspetta altro che utilizzarla. Adesso il mondo si prepara al risveglio di Alex: sarà colui che salverà l’umanità… o il più grande pericolo per tutti noi?

Mindbender, scritto da James Pruett (editore in capo di Scout Comics) e con i disegni di Federico De Luca (Dark horse, Storm King Productions) è un horror che può ricordare il cinema di Cronenberg. Restate aggiornati con tutte le novità della casa del leviatano per non perdervi questa uscita!

Se vi interessano altri titoli della stessa casa editrice vi consigliamo di leggere la nostra recensione di “Silence of God“.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending