Connect with us
SHINING-VALE-STARZ SHINING-VALE-STARZ

Film e Serie TV

Shining Vale: al via la realizzazione della serie comedy-horror di Starz

Published

on

STARZ ha annunciato di avere dato il via alla realizzazione della serie comedy-horror in otto episodi Shining Vale. Nel cast la candidata ai Golden Globe® Courteney Cox (Friends, Cougar Town), il candidato all’Oscar® e il vincitore dell’Emmy® Greg Kinnear,  Il premio Oscar® Mira Sorvino (Hollywood, The Expecting), Merrin Dungey (Big Little Lies, The Resident), Gus Birney (Dickinson) e Dylan Gage (PEN15).

Dearbhla Walsh (The Handmaid’s Tale, Traitors) ha diretto e prodotto l’episodio pilota. Questa commedia da brividi, con episodi della durata di mezzo’ora, di Jeff Astrof (Trial & Error, Ground Floor), Sharon Horgan (Divorce, Catastrophe) e Warner Bros. Television, è il nuovo titolo di STARZ, che ha recentemente lanciato l’iniziativa #TakeTheLead, un impegno globale dell’azienda per aumentare ulteriormente le narrazioni di donne, sulle donne e per le donne e sul pubblico meno rappresentato.


Shining Vale è una serie intelligente, spaventosa e divertente che racconta la storia di una famiglia che si trova improvvisamente a vivere con un essere paranormale. L’essere aiuta il personaggio di Courtney Cox a ritrovare sé stessa nel momento in cui inizia a mettere in discussione la propria sanità mentale – ha detto Christina Davis, presidente STARZ della programmazione originale-. Questo gruppo di talentuosissimi attori, produttori esecutivi e registi riescono a mescolare brillantemente commedia e horror, e questa serie esemplifica l’impegno della rete per aumentare la rappresentazione femminile dentro e fuori dallo schermo”.

Trama

Shining Vale è una commedia horror su una famiglia disfunzionale che si trasferisce dalla grande città a una casa in cui hanno avuto luogo fatti terribili. Nessuno sembra accorgersene tranne Pat (Courtney Cox), che è convinta di essere depressa o posseduta.

Patricia “Pat” Phelps è un’ex ragazza ribelle, diventata famosa per aver scritto un romanzo sull’emancipazione femminile intriso di droga e alcol (nota anche come lady porn). Diciassette anni dopo, Pat è sobria e totalmente insoddisfatta. Non ha ancora scritto il suo secondo romanzo, non riesce a ricordare l’ultima volta che ha fatto sesso con suo marito (Greg Kinnear), e i figli adolescenti sono nella fase in cui detestano i genitori.

Moglie fedele fino al suo unico errore, una relazione torrida con un giovane tuttofare, in un ultimo disperato tentativo di salvare il matrimonio, fa trasferire la famiglia dal delirio della città a una grande e vecchia casa in periferia che ha un passato lugubre. Ognuno ha i propri demoni, ma per Pat Phelps potrebbero essere reali.

I protagonisti

Courtney Cox interpreta il ruolo principale di Patricia “Pat” Phelps, Greg Kinnear interpreta il marito sempre ottimista, Terry Phelps, la cui pazienza e autocontrollo saranno messi alla dura prova; Mira Sorvino interpreta Rosemary, l’alter ego di Pat, dalla doppia personalità, la sua musa o un demone che cerca di possederla; Merrin Dungey è Kam, editore e vecchia amica di Pat; Gus Birney e Dylan Gage recitano nei panni dei figli adolescenti di Pat e Terry, Gaynor e Jake.

Shining Vale è prodotto da Jeff Astrof di Other Shoe Productions, Sharon Horgan e Clelia Mountford (Motherland, This Way Up) di Merman, Aaron Kaplan (The Chi, The Neighbourhood) e Dana Honor (A Million Little Things, The Unicorn) di Kapital Entertainment. Courteney Cox è anche produttrice. Jeff Astrof ha scritto la sceneggiatura dell’episodio pilota, tratto da una storia di Horgan & Astrof. La serie è prodotta da Warner Bros.Television e Lionsgate Television in associazione con Other Shoe Productions, Merman e Kapital Entertainment. Il vicepresidente senior della programmazione originale Juan Alfonso è l’esecutivo che sovrintende a Shining Vale per conto di STARZ.

#TakeTheLead

Nell’ambito della sua iniziativa #TakeTheLead, l’azienda ha pubblicato uno studio di inclusione in collaborazione con il Center for Scholars & Storytellers dell’UCLA, che ha rivelato che Starz è leader del settore: il 63,2% dei protagonisti nelle serie sono persone di colore, il 54,6% degli showrunner e il 75% del gruppo dirigente sono donne. Il 9 aprile, il CEO e presidente di STARZ Jeffrey Hirsch ha ospitato il primo #TakeTheLead “Transparency Talk” dell’azienda, che ha esaminato le misure che devono essere prese per continuare ad aumentare l’accesso e l’opportunità di dedicarsi alla regia a un maggior numero di donne e di persone di colore.
 
Gli abbonati a Starzplay hanno accesso a una line-up esclusiva di programmi premium tra cui le serie STARZ Original The Spanish Princess e il secondo capitolo del cosiddetto universo Power, Power Book II: Ghost con Mary J. Blige, con uscite in contemporanea con gli Stati Uniti. Serie nominate agli Emmy® nel 2020 come il dramma romantico moderno Normal People, la serie drammatica d’epoca The Great con Elle Fanning e Nicholas Hoult e la pluripremiata serie The Act con la vincitrice Oscar® Patricia Arquette e Joey King; e una raccolta di film di successo con migliaia di titoli.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

Lisey’s Story, ecco il primo trailer della nuova serie Apple

Published

on

Lisey's story trailer

Apple TV + ha svelato il trailer dell’attesissima serie “Lisey’s Story”, basata sull’omonimo best-seller di Stephen King, adattata e scritta dallo stesso autore. Interpretata dalla vincitrice dell’Oscar Julianne Moore e dal candidato all’Oscar Clive Owen, la serie Apple Original di otto episodi sarà presentata in anteprima mondiale venerdì 4 giugno 2021, con i primi due episodi, seguiti da nuovi episodi ogni venerdì.

Trama

“Lisey’s Story” è un thriller profondamente personale e malinconico che segue Lisey Landon (interpretata da Moore) due anni dopo la morte del marito, il famoso romanziere Scott Landon (interpretato da Owen). Una serie di eventi inquietanti fa sì che Lisey affronti i ricordi del suo matrimonio con Scott che ha deliberatamente rimosso dalla sua mente.

Cast e produzione

Joan Allen, Jennifer Jason Leigh, Dane DeHaan, Ron Cephas Jones e Sung Kang recitano insieme a Moore e Owen. Diretto da Pablo Larraín, “Lisey’s Story” è prodotto da Bad Robot Productions, casa di produzione di JJ Abrams, e Warner Bros. Television. Rarità assoluta, ogni episodio della serie è stato scritto personalmente da Stephen King.

Ecco il primissimo trailer della serie Lisey’s Story.

Cos’è Apple TV +

Apple TV + ospita i pluripremiati titoli Apple Originals, offre serie drammatiche e commedie avvincenti e di qualità, lungometraggi, documentari innovativi e intrattenimento per bambini e famiglie, ed è disponibile per la visione su tutti i tuoi schermi preferiti.

Dopo il suo lancio il 1° novembre 2019, Apple TV + è diventato il primo servizio di streaming completamente originale a essere lanciato in tutto il mondo, ha presentato in anteprima più successi originali e ha ricevuto riconoscimenti più velocemente di qualsiasi altro servizio di streaming.

Apple Originals ha ricevuto 329 nomination e ottenuto 86 riconoscimenti in poco più di un anno, tra cui un Golden Globe Award, Critics Choice Awards, Critics Choice Documentary Awards, Daytime e Primetime Emmy Awards, un NAACP Image Award, un Peabody Award e altro ancora.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Killers of the Flower Moon, la prima immagine del film Apple con DiCaprio, diretto da Scorsese

Published

on

Killers of the Flower Moon

Da poco è stata condivisa la primissima immagine di “Killers of the Flower Moon”, il nuovo film Apple Original diretto da Martin Scorsese, con Leonardo DiCaprio.

Per gentile concessione di Apple: Leonardo DiCaprio e Lily Gladstone in una scena dell’attesissimo film Apple original di Martin Scorsese, “Killers of the Flower Moon”

 Trama

Grey Horse, Oklahoma 1919. DiCaprio interpreta Ernest Burkhart e Lily Gladstone veste i panni di Mollie Burkhart, una donna di etnia Osage che si innamora di Ernest. All’inizio della loro relazione, Mollie lo invita a cena e da quel momento stringono un legame molto forte.

Il cast

Originaria del Montana, Lily Gladstone discende dalla tribù dei Piedi Neri e Nasi Forati. Ha fatto il suo debutto cinematografico in “Winter in the Blood” di Alex e Andrew Smith ed è apparsa di recente in “Billions” della Showtime, così come nei film di Kelly Reichardt “Certain Women” e “First Cow”.

Produzione

Ideata da Apple Studios, diretta e prodotta dal vincitore del premio Oscar Martin Scorsese, “Killers of the Flower Moon” è basata sul best-seller di David Grann. Ambientato nell’Oklahoma degli anni ’20, il film racconta la storia dell’assassinio di numerosi membri della Osage Nation, una zona ricca di insediamenti petroliferi; una misteriosa serie di crimini brutali che divennero noti come “il regno del terrore di Osage”.
Nel cast di anche Robert De Niro, Jesse Plemons, Tantoo Cardinal, Cara Jade Myers, JaNae Collins, Jillian Dion, William Belleau, Jason Isbell, Louis Cancelmi, Scott Shepherd, Sturgill Simpson e molti altri.

Scorsese produce e dirige la serie per Apple Studios, la sceneggiatura è scritta da Eric Roth e dallo stesso Scorsese. I produttori, insieme a Scorsese, sono Dan Friedkin e Bradley Thomas di Imperative Entertainment, Leonardo DiCaprio e Appian Way Productions.

Se vi interessano altri titoli (serie tv, documentari e molto altro) vi consigliamo di visionare il ricco catalogo di Apple tv.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Venom La Furia di Carnage: trailer ufficiale

Published

on

Il film dedicato a Venom del 2018 non ha fatto impazzire la critica nonostante la performance più che buona dell’attore protagonista Tom Hardy, ma è andato decisamente bene al botteghino e visto che sono gli incassi a decidere se un film meriti un sequel o meno, ecco il sequel. Venom La Furia di Carnage era stato annunciato da qualche tempo ma il primo trailer ufficiale è appena arrivato e ci dà conferma di quelle poche cose che sapevamo riguardo al futuro film.

Come sempre trovate il video, caricato sul canale YouTube di Sony Pictures Italia, qui di seguito:

In autunno solo al cinema

Tom Hardy ritorna sul grande schermo nel ruolo del “protettore letale” Venom, uno dei personaggi Marvel più enigmatici e complessi. Diretto da Andy Serkis, tra i protagonisti anche Michell, Naomie Harris e Woody Harrelson, nel ruolo del villain Cletus Kasady/Carnage.

Dicevamo che il trailer ci dà la conferma visiva di alcune – poche – informazioni che già il pubblico aveva riguardo al lungometraggio: in particolare che l’attore Woody Harrelson sarà Carnage, ossia l’antagonista principale e che il film arriverà nel corso di quest’anno. Alla regia invece ci sarà Andy Serkis, attore asceso alla fama grazie alla sua interpretazione del personaggio Gollum nella trilogia de Il Signore degli Anelli.

Per quanto riguarda il trailer in sé torniamo da Eddie Brock, che ormai sembra essere entrato in sintonia con il suo “ingombrante” simbionte Venom e conduce una vita normale, per quanto possibile date le sue condizioni. Ma il protagonista del trailer è senza dubbio un altro, ci viene presentato brevemente anche Cletus Kasady, il quale è chiaramente disturbato – pazzo, per usare un termine più comune – e viene scelto per quello che sembra un esperimento dopo il quale egli diventa il corpo ospite di un altro simbionte, appunto Carnage. La nuova creatura non può essere controllata e finisce per distruggere il laboratorio, ora in fuga Carnage minaccia New York e non solo. Non è difficile immaginare cosa potrà accadere quando Venom e Carnage si incontreranno.

Non abbiamo una data precisa ma il trailer conferma che Venom La Furia di Carnage arriverà questo autunno.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending