Connect with us
Samantha-Morton Samantha-Morton

Film e Serie TV

The Serpent Queen, Samantha Morton sarà Caterina de’ Medici

Published

on

Starzplay, il servizio di streaming premium internazionale di STARZ, ha annunciato ieri che l’attrice vincitrice del Golden Globe® e due volte nominata all’Oscar® e ai BAFTA Samantha Morton (Minority Report, Harlots, The Walking Dead), interpreterà Caterina de’ Medici nella nuova serie STARZ Original The Serpent Queen, che narra l’oscura leggenda incentrata sui Medici, scritta e prodotta da Justin Haythe (Revolutionary Road, Red Sparrow, The Lone Ranger) e da Erwin Stoff (Matrix, 13 Hours, Edge of Tomorrow – Senza domani). Stacie Passon (Transparent, Dickinson, Billions) dirigerà più episodi, incluso il primo.

Chi è Samantha Morton

La pluripremiata attrice britannica Samantha Morton si è resa nota a livello internazionale con Under the Skin – A fior di pelle di Carine Adler, con cui ha ottenuto il premio per migliore attrice al Boston Film Critics Award. Da allora ha lavorato con registi acclamati come Woody Allen (Accordi e disaccordi), Lynne Ramsay (Morvern Callar), Stephen Spielberg (Minority Report), Jim Sheridan (In America – Il sogno che non c’era), Michael Winterbottom (Codice 46), Shekhar Kapur (Elizabeth: The Golden Age), Harmony Korine (Mister Lonely), Anton Corbijn (Control), Charlie Kaufman (Synecdoche, New York), David Cronenberg (Cosmopolis), Andrew Stanton (John Carter), Spike Jonze (Lei) e David Yates (Animali fantastici e dove trovarli).

Samantha Morton ha ricevuto due nomination agli Academy Award®, due ai BAFTA, e nel 2007 ha ottenuto un Golden Globe® come migliore attrice per la sua interpretazione della famigerata assassina di bambini Myra Hindley nel film per NBC / Channel 4 Longford. Nel 2009 ha debuttato alla regia con The Unloved, un film semi-autobiografico incentrato sul sistema britannico di assistenza ai bambini vincendo il BAFTA Television Award per miglior film drammatico. Recentemente ha recitato nel programma televisivo di successo della Hulu / BBC Harlots e nel pluripremiato The Walking Dead di AMC, dove interpretava la spietata Alpha. Nel 2020 è stata nominata ai BAFTA come migliore attrice per il dramma di Dominic Savage I Am Kirsty e ha recentemente terminato le riprese del film Save the Cinema.

Sulla scia dell’impegno del network su #TakeTheLead, The Serpent Queen è il ritratto intelligente di una delle sovrane più influenti ma esistite. Considerata una straniera come tante, Caterina de’ Medici arriva alla corte francese del XVI secolo adolescente e orfana, col solo compito di garantire una fortuna in dote e di assicurare molti eredi. Finisce però con lo scoprire che suo marito è innamorato di una donna più anziana, che la sua dote non è stata versata e che non è in grado di concepire un erede. Eppure, solo grazie a intelligenza e determinazione, riesce a mantenere vivo il suo matrimonio e padroneggia quella carneficina che è la monarchia meglio di chiunque altro, governando la Francia per 50 anni.

Basata sul libro Catherine de Medici: Renaissance Queen of France di Leonie Frieda, la serie in otto episodi è prodotta per Starz da Lionsgate Television e 3 Arts Entertainment. TheSerpent Queen andrà in onda su STARZ negli Stati Uniti e in Canada e sulla sua piattaforma di streaming internazionale Starzplay in Europa, America Latina e Giappone.

Gli abbonati a Starzplay hanno accesso a una line-up esclusiva di programmi premium tra cui le serie STARZ Original The Spanish Princess e il secondo capitolo del cosiddetto universo Power, Power Book II: Ghost con Mary J. Blige, con uscite in contemporanea con gli Stati Uniti. Serie nominate agli Emmy® nel 2020 come il dramma romantico moderno Normal People, la serie drammatica d’epoca The Great con Elle Fanning e Nicholas Hoult e la pluripremiata serie The Act con la vincitrice Oscar® Patricia Arquette e Joey King; e una raccolta di film di successo con migliaia di titoli.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

Justice League: quale attore avrebbe interpretato Lanterna Verde?

Published

on

Justice League: quale attore avrebbe interpretato Lanterna Verde?

La visione di Zack Snyder’s Justice League ha lasciato gli spettatori con più domande che risposte, e così dev’essere visto che il film era stato pensato originariamente per essere il primo di una serie. Le cose sono andate come sappiamo, difficoltà di ogni genere nella produzione del lungometraggio DC hanno fatto sì che si arrivasse fino ad oggi con uno “Snyderverse” che non vedrà la luce (almeno per come stanno le cose al momento), ma le domande di cui sopra rimangono. Ilregista però ha deciso di dare qualche dettaglio in più sulla figura di Lanterna Verde, che doveva apparire proprio nel suo film.

Lanterna Verde è uno dei personaggi più importanti dell’universo DC e una colonna portante della Justice League, se Snyder avesse seguito il suo progetto iniziale Green Lantern ci sarebbe stato e l’attore Wayne T. Carr ne sarebbe stato l’interprete. È il sito Collider a dare questa notizia, a seguito di alcune dichiarazioni del cineasta americano a proposito della sua Snyder Cut. La Lanterna John Stewart avrebbe avuto un ruolo minore nel film, si parla di un cameo a fine pellicola, ma alla fine non c’è stato spazio per lui.

A proposito di questo Snyder ha detto che:

Noi avevamo una scena con Lanterna Verde nel film che poi lo studio mi chiese di togliere, era una scena girata in un viale con un attore fantastico che avrebbe interpretato John Stewart. Ma poi, quando lo studio visionò il lungometraggio, e vide che io avevo fatto ogni singola cosa che mi chiesero di non fare, arrivammo ai ferri corti”.

A quanto pare non vedremo Wayne T. Carr vestire i panni di Green Lantern – nonostante si siano viste ben due Lanterne nel lungometraggio di Snyder -, ma mai dire mai, in fin dei conti anche la Snyder Cut non sarebbe mai dovuta uscire e invece è arrivata. Magari arriverà anche il turno di John Stewart.

Se siete interessati date un’occhiata alla nostra recensione di Zack Snyder’s Justice League.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli: trailer e prime immagini

Published

on

shang-chi-film-marvel

I Marvel Studios e Disney hanno diffuso il primissimo trailer italiano di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli, titolo che debutterà nelle sale americane il prossimo 3 settembre, mentre in Italia non è ancora stata confermata la data di uscita. Insieme al trailer sono state anche rilasciate alcune immagini.

Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli è diretto da Destin Daniel Cretton e interpretato da Simu Liu nel ruolo di Shang-Chi. Nel cast anche Tony Leung che sarà Wenwu, Awkwafina nel ruolo dell’amica di Shang-Chi, Katy e Michelle Yeoh che interpreterà Jiang Nan, Fala Chen, Meng’er Zhang, Florian Munteanu e Ronny Chieng.

Trama

Shang-Chi deve confrontarsi con il passato che pensava di essersi lasciato alle spalle quando viene trascinato nella rete della misteriosa organizzazione Ten Rings.

Foto generiche

Produzione

Il film è prodotto da Kevin Feige e Jonathan Schwartz, mentre Louis D’Esposito, Victoria Alonso e Charles Newirth sono i produttori esecutivi. David Callaham & Destin Daniel Cretton & Andrew Lanham si sono occupati invece della sceneggiatura.

Chi è Shang-Chi?

Jim Starlin e Steve Englehart fecero debuttare il loro personaggio, Shag-Chi, nel numero di dicembre 1973 di Special Marvel Edition. Il successo del personaggio fu tale che, dopo soli due numeri, la testata venne ribattezzata “The Hands of Shang-Chi: Master of Kung-Fu“.

Ancora una volta la Marvel vi vede lungo e investire sulle arti marziali e combattimenti mirabolanti ripaga gli sforzi. Il personaggio fu talmente apprezzato che le sue avventure durarono per ben dieci anni, concludendosi solo nel giugno 1983 con il numero 125 della serie.

Ecco di seguito il trailer! Voi che ne pensate di queste nuova fase del MCU?

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Confermata la data di uscita della quarta stagione di Castlevania: nuova serie in arrivo?

Published

on

Castlevania quarta stagione netflix

La quarta e ultima stagione Netflix di Castlevania ha finalmente una data di uscita e dal 13 maggio sarà possibile immergersi nuovamente nelle avventure di Trevor, Sypha e Alucard.

Non sembra però trattarsi di un addio, quanto invece di un arrivederci. Come riportato su Deadline, pur trattandosi effettivamente dell’ultima stagione dello show, Netflix sembra aver raggiunto accordi con lo studio alle spalle di Castelvania per la realizzazione di una nuova serie ambientata nello stesso universo, ma con un cast diverso di protagonisti. Quindì sì: la quarta stagione segnerà la fine della serie che ha visto come personaggi principali Trevor Belmont (Richard Armitage), Sypha Belnades (Alejandra Reynoso) e il figlio di Dracula, Alucard (James Callis), ma a loro probabilmente seguiranno altri personaggi provenienti da un’altro gioco del prolifico universo di Castlevania.

Ricordiamo che lo show, basato sull’omonima serie di giochi di casa Konami, ha conosciuto il suo esordio nel 2017, con una breve stagione di soli due episodi. La serie Netflix di Castlevania ha rappresentato un punto chiave nell’evoluzione della programmazione originale Netflix, in quanto uscita e brandizzata come prima serie originale anime della piattaforma di Streaming online. La serie è anche stata molto apprezzata dall’utenza e nel 2018 ha anche ottenuto un IGN Award per la “Best Animated TV Series”.

I motivi del più o meno brusco mancato rinnovo della serie Netflix di Castlevania oltre la quarta stagione sembra siano da imputarsi alla sospensione dell’autore, produttore e scrittore Warren Ellis. La scorsa estate infatti, a stesura dello sceneggiato della quarta serie appena ultimato, Ellis sarebbe stato accusato di cattiva condotta sessuale, da lui negate. Da quel momento in poi, Warren Ellis non è più stato coinvolto in alcun modo nella serie e non esistono notizie che implichino il suo coinvolgimento nel nuovo show ambientato nel medesimo universo.

Qui di seguito trovate il trailer rilasciato da Netflix per la quarta e ultima stagione di Castlevania: il 13 maggio è ormai dietro l’angolo!

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending