Connect with us
Its-a-Sin Its-a-Sin

Film e Serie TV

It’s a Sin, la nuova struggente serie di Starz

Published

on

STARZ ha annunciato l’uscita della serie in cinque episodi It’s A Sin, creata dal noto produttore televisivo Russell T. Davies (Queer as Folk, A Very English Scandal, Years and Years), che sarà disponibile in Italia da martedì 1 giugno. Nuovi episodi andranno in onda ogni domenica a partire dal 6 giugno.

Cast

Con Olly Alexander, Omari Douglas, Callum Scott Howells, Lydia West (Years and Years) e Nathaniel Curtis, It’s A Sin vanta un gruppo impressionante di talenti affermati ed emergenti. Il cast include Keeley Hawes (Bodyguard, The Durrells – La mia famiglia e altri animali, Line of Duty, The Missing), Shaun Dooley (Gentleman Jack – Nessuna mi ha mai detto di no, Broadchurch), Neil Patrick Harris (How I Met Your Mother, Gone Girl – L’amore bugiardo), Stephen Fry (Wilde, Gosford Park) e Tracy Ann Oberman (Friday Night Dinner, Toast of London, After Life).

Il poster di It’s a Sin

Trama

It’s A Sin racconta la storia emozionante di un gruppo di giovani uomini che scoprono l’amicizia e l’amore durante la terribile diffusione dell’AIDS negli anni ’80. La serie limitata in cinque episodi esplora le vite di Ritchie (Olly Alexander), Roscoe (Omari Douglas), Colin (Callum Scott Howells) e Ash (Nathaniel Curtis) mentre intraprendono una nuova vita a Londra.

I tre e la loro migliore amica Jill (Lydia West), estranei all’inizio, si ritrovano a condividere le reciproche avventure. Ma un nuovo virus sta dilagando e presto le loro vite vengono messe alla prova in modi che non avrebbero mai immaginato. Col passare del decennio anche loro crescono, all’ombra dell’AIDS, ma sono determinati a vivere e amare più intensamente che mai.

Produzione

Da RED Production Company e commissionata da Channel 4, con All3Media International, HBO Max e USA, la serie limitata è scritta e prodotta dal vincitore di numerosi BAFTA Russell T Davies (Queer as Folk, A Very English Scandal, Years and Years), con Nicola Shindler (Happy Valley, The Stranger) che è anche produttore esecutivo. Se vi interessano altre serie targate Starz ne trovate diverse sul nostro sito.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Film e Serie TV

Power Book III: Raising Kanan, trailer e data di uscita del prequel della serie Starz

Published

on

Power Book III: Raising Kanan

STARZPLAY ha rilasciato il trailer ufficiale della nuova serie Power Book III: Raising Kanan, il terzo capitolo del cosiddetto Power Universe. Un’occasione per rivivere i primi anni ’90 con questa nuova storia, prequel sulla formazione del personaggio di Kanan Stark.

Il trailer è uscito in tutto il mondo dopo che la pagina Twitter ufficiale dello show ha invitato i fan a postare un loro ricordo degli anni ’90 usando l’hashtag #RaisingKanan1991 per sbloccare il trailer al raggiungimento di 1991 interazioni. La nuova serie STARZ Original sarà presentata in anteprima mondiale il 18 luglio su STARZPLAY.

Cast

In questo terzo capitolo troviamo Patina Miller (Madam Secretary, la saga The Hunger Games) nei panni di Raquel “Raq” Thomas; Mekai Curtis interpreta il personaggio principale Kanan Stark; il cast include anche Omar Epps (House, Love and Basketball), London Brown (Ballers), Malcolm Mays (Them, Snowfall), Joey Bada$$ (Due estranei), Toby Sandeman (The Royals), Shanley Caswell (L’evocazione – The Conjuring), Lovie Simone (Il rito delle streghe) e Quincy Brown (Dope).

Produzione

Sascha Penn è il creatore e showrunner ed è produttore esecutivo insieme a Curtis “50 Cent” Jackson e Courtney A. Kemp. Le serie dell’Universo Power sono prodotte dalla creatrice e showrunner di Power Courtney A. Kemp attraverso la sua società di produzione End of Episode e attraverso il suo accordo generale con Lionsgate Television; è prodotta anche da Curtis “50 Cent” Jackson con la sua G-Unit Film and Television e Mark Canton con la Atmosphere Entertainment MM. Chris Selak e Danielle De Jesus di End of Episode con Shana Stein e Bart Wenrich sono i produttori esecutivi.

Una scena da Power Book III: Raising Kanan

Trama

Ambientato nel 1991 nel quartiere South Jamaica, Queens, Raising Kanan è un prequel del franchise originale Power. È un dramma familiare che ruota attorno al raggiungimento della maggiore età di Kanan Stark – mentore, partner e avversario di Ghost e Tommy – che muore sotto una pioggia di proiettili nell’ottavo episodio della penultima stagione di Power.

Kanan è il quindicenne figlio unico di Raquel “Raq” Thomas, una spacciatrice di cocaina con una rete emergente di corrieri in tutta la città. Proprio come l’originale Power, Raising Kanan esplora i temi dell’identità e della violenza ma è anche un’immersione profonda nella patologia stessa della famiglia; la dinamica unica, complicata e difficile tra genitore e figlio, madre e padre, fratello e sorella.

In un mondo sempre più intollerante, la famiglia è spesso vista come unico rifugio dalle discordie eppure, allo stesso tempo, sono proprio le persone più vicine a noi a tradire maggiormente i nostri valori. La prima stagione di Raising Kanan è un’esplorazione di questi tradimenti, dei segreti e delle bugie che li accompagnano e dei modi in cui si deteriorano e si metastatizzano, per poi esplodere.

Il tema principale di questa prima stagione è “si raccoglie quel che si semina”. Le azioni hanno delle conseguenze; i tradimenti vengono sempre alla luce; i segreti vengono inevitabilmente svelati. Ogni personaggio in Raising Kanan sta nascondendo qualcosa: dal mondo, gli uni dagli altri, da se stessi. E mentre la storia procede, ognuno di loro dovrà affrontare le conseguenze indesiderate e distruttive dei segreti che hanno taciuto.

E se variano i modi in cui questi tradimenti, segreti e bugie si rivelano, una certezza rimarrà costante: in Raising Kanan, come nell’universo Power, nessuno è sincero e niente è mai come sembra.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Central Park: trailer e data di uscita della seconda stagione della commedia musicale d’animazione

Published

on

central park seconda stagione

Apple TV+ ha rilasciato il trailer della seconda stagione della commedia musicale d’animazione “Central Park”, che vanta un famoso cast di “voci” tra cui Josh Gad, Leslie Odom Jr., Daveed Diggs, Emmy Raver-Lampman, Kathryn Hahn, Tituss Burgess e Stanley Tucci.

Dai creatori, scrittori e produttori esecutivi Loren Bouchard, Josh Gad e Nora Smith, i primi tre episodi della seconda stagione della serie nominata agli Emmy e al NAACP Image Award usciranno in tutto il mondo venerdì 25 giugno su Apple TV+, con i restanti cinque episodi in uscita nelle prossime settimane, ogni venerdì. La seconda metà della seconda stagione tornerà entro la fine dell’anno, con ulteriori episodi.

Poster della serie Central Park

Trama

Nella seconda stagione di “Central Park”, la famiglia Tillerman continua a navigare vivendo e prendendosi cura del parco più famoso del mondo. Molly vive le prove e le tribolazioni dell’adolescenza, Cole è sfidato da un momento davvero imbarazzante a scuola, Paige continua a inseguire la storia di corruzione del sindaco e Owen si destreggia nella gestione del parco, del suo staff e della sua famiglia, il tutto con un sorriso stampato in faccia.

Nel frattempo, Bitsy si avvicina sempre più al suo obiettivo sinistro di reclamare la proprietà di Central Park, con Helen al suo fianco che continua sempre a chiedersi se Bitsy l’abbia inserita o meno nel suo testamento. Ad accompagnarci sarà il buffo e goffo violinista e narratore Birdie.

La serie

La prima stagione completa di “Central Park” è disponibile in streaming su Apple TV+. La serie è stata premiata con una nomination agli Emmy Award per Leslie Odom Jr. e una nomination ai NAACP Image Awards nella categoria Outstanding Animated Series.

“Central Park” è scritto e prodotto da Loren Bouchard, insieme a Josh Gad e Nora Smith. Sanjay Shah, Halsted Sullivan, Janelle Momary-Neely, Jon Liebman, Marc Gurvitz e Robin Schwartz sono anche produttori esecutivi. La serie è prodotta per Apple da 20th Television.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

The Witcher 2: teaser con protagonista Ciri

Published

on

The Witcher 2: teaser con protagonista Ciri

Manca ancora qualche mese all’arrivo della seconda stagione di The Witcher, la serie targata Netflix che ha riscosso un ottimo successo sul finire del 2019, portando tanti nuovi fan nello spietato mondo creato dalla penna di Andrzej Sapkowski. Nonostante ciò novità e materiale non mancano e infatti oggi vi proponiamo un breve teaser con protagonista uno dei personaggi principali delle vicende, ossia Ciri.

Potete vedere il breve video all’interno del tweet qui sotto, postato dal profilo ufficiale di The Witcher:

Il destino attende la Leoncina di Cintra nella seconda stagione…

La prima stagione di Netflix ha posto la sua attenzione su tre figure principali: Geralt di Rivia, lo strigo protagonista, la maga Yennefer e Cirilla. Quest’ultima però, a differenza dei primi due, è stata piuttosto passiva e in balia degli eventi – che non sveleremo per non rovinare la visione a chiunque ancora non abbia goduto dei primi episodi di The Witcher – che l’hanno portata a scappare dalla sua terra natale.

Nella seconda stagione vedremo una Ciri più matura e combattiva? Forse, stando a quanto abbiamo visto nel teaser – e anche in altro materiale pubblicato in precedenza, come un’immagine di Ciri con una spada in mano – il suo personaggio potrebbe subire una crescita e un cambiamento, diventando più agguerrita e determinata. Chi ha giocato allo splendido The Witcher 3: Wild Hunt saprà a cosa ci riferiamo. E se davvero, come pare, nella seconda stagione sarà presente la Caccia Selvaggia, Ciri non avrà altra scelta se non crescere in fretta e imparare a difendersi.

Fra tante speculazioni ci teniamo a ricordarvi che l’uscita della seconda stagione di The Witcher è prevista per l’ultimo trimestre del 2021. Ancora un po’ di pazienza e potremo tornare a godere delle avventure di Geralt.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending