Connect with us
topolino-disney topolino-disney

Fumetti e Cartoni

Disney e inclusione, il binomio vincente

Published

on

Finalmente anche i colossi come Disney si stanno confrontando con i temi sempre più attuali dell’inclusione e delle disabilità, trasformando anche i limiti in occasioni per mettere in campo soluzioni creative. Ecco allora che arrivano due set per foderare le sedie a rotelle, uno a tema Cenerentola e uno degli Incredibili!

La Disney con questa operazione – che ha i suoi risvolti commerciali dato che non a caso arriva vicino ad Halloween – trasmette però un importante messaggio: le principesse e gli eroi di tutti i giorni non sono sempre perfetti, ma di certo ognuno è unico e speciale a modo suo.

Cartoni come Nemo, e i più recenti cortometraggi, dimostrano come il tema dell’inclusione non sia mai stato estraneo all’orizzonte della Disney, che intanto aveva anche puntato nel rendere i parchi divertimento a misura di tutti. Insomma un altro tassello è stato aggiunto, vedremo ora cosa ci porterà il futuro.

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fumetti e Cartoni

“Dante Alighieri, Amor mi mosse”: la recensione del fumetto di Kleiner Flug

Published

on

dante-amor mi mosse

Nel 2015, in occasione dell’anniversario dei 750 anni dalla nascita di Dante, Kleiner Flug aveva pubblicato una biografia a fumetti intitolata “Dante Alighieri“: scritta da Alessio D’Uva e Filippo Rossi e illustrata da Astrid Lucchesi, ci faceva conoscere il Sommo Poeta attraverso lo sguardo del suo grande amore, di colei che lo ha condotto nel suo viaggio ultraterreno: Beatrice. Gli autori volevano infatti parlare del rapporto tra il poeta e la sua musa, di quell’amore che “move il sole e le altre stelle“.

Non per nulla nel 2018, quando è stato il momento di riproporre questo piccolo bestseller riveduto e corretto, la casa editrice l’ha intitolato Dante Alighieri, Amor mi mosse. Sono passati 3 anni e in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante la casa editrice ha ripubblicato un’edizione cartonata deluxe e definitiva dell’opera: ben 72 pagine e ricca di materiale inedito.

E noi non ci siamo lasciati scappare l’occasione di leggere questo fumetto, ma veniamo finalmente ai fatti, buona lettura!

Trama

La storia comincia tra le vie di Firenze, dove Dante e Beatrice si incontrano per la prima volta, e iniziano un discreto e tratti sensuale gioco di sguardi, si spiano senza mai davvero entrare in contatto, il loro è un sentimento idealizzato, del quale Dante riuscirà a parlare solo dopo la prematura scomparsa di lei.

In quel momento il piano narrativo della storia si sposta e le vicende sono stralci di quelle narrate nella Divina Commedia, con una Beatrice non più di carne ma puro spirito che chiede aiuto a Virgilio per guidare Dante fuori dalla Selva oscura, metafora delle difficoltà della vita.

La narrazione

L’amore eterno e puro di Dante per Beatrice rappresenta il filo conduttore della storia e la donna diviene musa e salvatrice del Sommo Poeta. Di come Dante vedeva Beatrice sappiamo molto, del suo parer “tanto gentile e tanto onesta”, della sua bellezza idealizzata nei versi del Dolce Stil Novo. Ma in questo fumetto abbiamo modo di scoprire come sarebbe stato Dante raccontato da Beatrice.

Amor mi mosse in questo senso ci racconta una storia che conosciamo, ma da un nuovo punto di vista. Vediamo una Beatrice prima incerta e poi lusingata dagli sguardi di Dante, ma anche una donna che si sente tradita quando gli occhi del ragazzo si posano su altre donne.

In questa nuova edizione c’è anche una versione in prosa a fumetti degli ultimi tre canti del Purgatorio, riproposti in appendice anche nella loro versione originale.

I disegni

Lo stile grafico, chiaro e immediato, strizza l’occhio anche ai lettori più piccoli, il che è sicuramente un punto di forza per un’opera di divulgazione che vuole farsi conoscere da tanti. I disegni facili da “leggere” e i colori sempre ben studiati danno la sensazione di avere tra le mani una pergamena antica, il diario segreto di un amore inconfessato.

Cosa bolle in pentola?

Se pensate che Kleiner Flug non abbia altro in mente vi sbagliate di grosso: Amor mi mosse sarà infatti il primo atto di una tetralogia dedicata a Dante che sarà tradotta in francese e inglese per essere esportata sul mercato canadese e promuovere la cultura italiana nel mondo.

In autunno, infatti, la casa editrice pubblicherà altri tre volumi dedicati ad altrettanti “momenti” fondamentali della vita e nella produzione letteraria del poeta fiorentino: l’amicizia con “Primo de li miei amici”, la politica con “Le famose genti” e l’esilio con “La selva oscura”.

Appuntamenti da non perdere!

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Fumetti e Cartoni

Dylan Dog omaggia Vasco Rossi, tre episodi ispirati alle canzoni del rocker

Published

on

dylan dog vasco rossi

Grazie all’inedita collaborazione tra uno degli artisti italiani più amati di sempre e Sergio Bonelli Editore, per la prima volta nella sua storia l’Indagatore dell’Incubo, Dylan Dog, sarà protagonista di un ciclo di tre episodi ispirati a tre celebri canzoni del rocker Vasco Rossi: SALLY, ALBACHIARA e JENNY.

L’appuntamento andrà a scandire l’estate 2021: un evento che permetterà ai fan del cantante di ingannare l’attesa delle nuove date del tour di Vasco (riprogrammato per il 2022) e che si inserirà per Sergio Bonelli Editore nell’ambito delle celebrazioni degli 80 anni della Casa editrice, che festeggia così anche il celebre personaggio creato da Tiziano Sclavi.

Per l’occasione, la sceneggiatura degli albi è stata affidata a tre delle autrici di punta della scuderia di via Buonarroti: Paola Barbato, Gabriella Contu e Barbara Baraldi, che hanno dato un’interpretazione personale alle emozioni suscitate in loro dalle parole e dalla musica per trasferirle a pieno titolo nel mondo di Dylan Dog. Corrado Roi, Sergio Gerasi e Davide Furnò hanno visualizzato il tutto con la loro arte. Gigi Cavenago e Fabrizio De Tommaso hanno illustrato le copertine.

Spiega Vasco Rossi: “Ho sempre amato la sintesi e i fumetti in questo son perfetti: il racconto si dipana per immagini e poche parole ma quelle che bastano a farti capire un mondo intero di cose. Il mio percorso direi che va da Nembo Kid a Tex Willer per arrivare fino a Dylan Dog, il più colto, raffinato e impegnato, il suo mondo visionario mi ha affascinato. Ancora oggi è per me un mito e sono strafelice di incontrarlo. A proposito, da Dylan Dog sono passato direttamente ai libri di filosofia”.

Racconta Tiziano Sclavi: “Una volta ho fatto un sogno. Di solito i miei sogni sono incubi paurosi e disperati, ma quello, caso più unico che raro, era felice. Non ricordo come si svolgeva, so solo che a un certo punto cantavo “Voglio una vita spericolata”. Era indubbiamente un segno. Segno che qualcosa di Vasco mi era entrato nel profondo”.

Aggiunge Michele Masiero, Direttore Editoriale di Sergio Bonelli Editore: “È curioso come gli aggettivi che si possono usare per Vasco e per Dylan siano facilmente intercambiabili tra i due: ribelle, insofferente agli schemi, determinato eppure fragile, disilluso eppure vitale. Insomma, umano, molto umano. Inevitabile, quindi, che fossero destinati a incontrarsi”.

Al centro dei tre episodi, che terranno banco sulla serie regolare di Dylan Dog per le uscite di giugno, luglio e agosto, vi saranno l’ineffabile mondo interiore dell’Indagatore dell’Incubo, quella sensibilità, quei sentimenti, quegli smarrimenti che hanno contribuito a renderlo tanto amato dai lettori. Ogni albo si ispirerà a una canzone di Vasco Rossi e a una delle sue muse e avrà una duplice copertina: una regolare da un lato e, sull’altro lato, una speciale cover da collezione che vedrà l’atteso incontro tra Vasco Rossi e Dylan Dog.

Per l’occasione, ogni albo avrà una foliazione speciale e sarà arricchito da 16 pagine extra che conterranno una speciale intervista di Luca Crovi a Vasco, i testi delle canzoni cui si ispira l’episodio, l’editoriale di Michele Masiero e, nel primo albo, anche uno scritto di Tiziano Sclavi e uno di Davide Bonelli.

A inaugurare il progetto editoriale sarà proprio SALLY, in uscita il 30 giugno: una storia d’amore e ossessione, in bilico tra emozioni, memoria, morte e follia, come nella miglior tradizione dell’Indagatore dell’Incubo, firmata da Paola Barbato e dal Maestro delle Ombre Corrado Roi.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Fumetti e Cartoni

Jundo: un primo sguardo a “X-Ray Robot”

Published

on

x-ray robot

“X-Ray Robot” è un titolo estero per Jundo, scritto e disegnato da Michael Allred, creatore anche della serie “Madman” e vincitore degli Eisner Award per il miglior Single Issue/One Shot. I colori sono, invece, di Laura Allred, considerata una delle migliori coloriste americane.

Titolo seguito da Matteo Filippi, supervisionato da Matteo Vesprini e letterato in italiano da Gianluca Grasso.

X-Ray Robot: sceneggiatura

Max è un padre di famiglia e uno scienziato che sta portando avanti un esperimento con la sua equipe di laboratorio su un robot capace di viaggiare fra le dimensioni.

Arriva il giorno della prima prova e, una volta che Max compie l’esperimento connettendosi con il robot, ne rimane scioccato. Prova, con il suo team, un secondo esperimento l’indomani, tuttavia la sua realtà viene meno quando appare una sorta di figura robot che rivela di essere Max di 277 anni.

Il primo capitolo si conclude così, lanciando questa bomba sul lettore e spingendolo a capire qualcosa riguardo queste realtà dimensionali differenti.

Disegni

I disegni sono in tipico stile “graphic novel americana” molto efficaci e altrettanto belli, curati nei dettagli. Le tavole lasciano un ampio respiro e variano molto rendendo la lettura energica e coinvolgente.

Capitoli e aggiornamenti

Attualmente “X-Ray Robot” è arrivato fino al terzo capitolo, lasciando col fiato sospeso i lettori, per un totale di 74 tavole. Il quarto capitolo arriverà a breve: il 22 giugno 2021. Segnatevi questa data!

X-Ray Robot: considerazioni

Il titolo mi è sinceramente piaciuto, ha una narrazione piuttosto spedita e dinamica e ricalca un po’ il genere supereroistico non classico con elementi sci-fi e fantascientifici veramente interessanti. Consiglio il titolo anche perchè, come detto, è scorrevole e consiste in una piacevole lettura d’impatto.

Se siete interessati ad altre anteprime Jundo, leggete i nostri “primi sguardi“.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending