Connect with us
dc comics dc comics

Film e Serie TV

Ancora rinvii per i prossimi film DC e Matrix 4, ecco le nuove date

Published

on

Le notizie di slittamenti nelle uscite dei film al cinema non sembrano davvero aver fine quest’anno, appena qualche giorno dopo avervi comunicato il rinvio di 007: No Time to Die e di Dune, eccoci di nuovo qui a parlarvi di posticipazioni, che questa volta interessano il mondo degli eroi della DC e The Matrix 4.

Il plurale è d’obbligo perché non stiamo parlando di un solo film rimandato, purtroppo la Warner Bros. – casa di produzione dei film in questione – ha comunicato che i seguenti titoli vedranno delle nuove date: The Batman, The Flash, Shazam! 2 e Black Adam. Anche se non riguarda personaggi DC, Warner ha inoltre annunciato un cambio di data per The Matrix 4.

Abbiamo appreso la notizia dal sito specializzato Collider e siamo in grado di darvi anche le nuove date. Badate, non sono ritardi di poco conto:

  • The Batman sarà rinviato al 4 marzo 2022 (la data precedente era l’1 ottobre 2021)
  • The Flash sarà rinviato al 4 novembre 2022 (la data precedente era il 3 giugno 2022)
  • Shazam! 2 sarà rinviato al 2 giugno 2023 (la data precedente era il 4 novembre 2022)
  • Black Adam è stato rinviato a data da destinarsi (la data precedente era il 22 dicembre 2021)
  • The Matrix 4 sarà anticipato al 22 dicembre 2021 (la data precedente era l’1 aprile 2022)

Black Adam fuori dal calendario DC?

Parliamo di posticipazioni piuttosto pesanti – dai 5 agli 8 mesi circa, tranne per The Matrix – che vanno ad intaccare il calendario della Warner Bros. e a modificarlo per i prossimi anni. Quello che lascia più basiti, a essere sinceri, è la mancanza di una nuova data per il film dedicato all’antieroe Black Adam, interpretato dall’attore Dwayne “The Rock” Johnson. Il fatto che non sia stata esplicitata una nuova data per questo lungometraggio fa pensare che – al momento – sia fuori dal calendario delle uscite dei film DC, e questo è singolare vista l’attenzione che ha catalizzato in questi mesi, anche grazie al teaser visto durante il DC FanDome.

Attendiamo nuove notizie in merito, sempre pronti a condividerle con voi.

Giurista appassionato di videogiochi che ama passare delle ore a guardare anime e serie tv, sembra una descrizione strampalata ma quando si aggiunge anche un sano amore per la palestra... il risultato è ancora peggio. Eppure una volta ero capace di vendermi bene.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

Diabolik: ecco il primo trailer del film con Luca Marinelli

Published

on

diabolik trailer film manetti bros con luca marinelli miriam leone

Lo stavamo aspettando un po’ tutti, ed eccolo finalmente: la 01 Distribution ha pubblicato il primo teaser trailer di Diabolik, il nuovo film dei Manetti Bros. con Luca Marinelli e Miriam Leone. Il film, ispirato alla serie di fumetti creata da Angela e Lucia Giussani, uscirà nelle sale cinematografiche il 31 dicembre 2020. Si tratta sicuramente di una ventata di aria fresca per i cinema, che si trovano in un periodo difficile a causa delle numerose chiusure, restrizioni e posticipazioni di film causate dalla pandemia di covid-19.

Nel trailer colpisce subito l’attenzione all’atmosfera ricreata, che ci porta subito tra le pagine del fumetto noir. Ci offre inoltre uno sneak peak a Luca Marinelli nei panni di Diabolik, e a Miriam Leone come Eva Kant, per non dimenticare Valerio Mastandrea che vestirà i panni dell’ispettore Ginko. Sicuramente curiosa la scelta della “maschera” di Diabolik, uguale all’originale ma che dai primi frame somiglia più a un facepaint che a una vera e propria maschera. Di cosa si tratterà? Non ci resta che aspettare l’uscita del film, o di altri trailer, per scoprirlo.

Ma lasciamo a voi giudicare, ecco il trailer di Diabolik direttamente dal canale youtube di 01 Distribution:

Continue Reading

Film e Serie TV

Spider-Man: Holland, Maguire e Garfield insieme in un film? Sony frena

Speranze decisamente ridimensionate per i fan dell’arrampicamuri

Published

on

Spider-Man

Sony è costretta a zittire i rumor. Andrew Garfield e Tobey Maguire non accompagneranno Tom Holland nel ruolo di Spider-man nel prossimo film del franchise. I rumor nati in rete dopo la notizia del ritorno di Jamie Foxx nei panni di Electro per il prossimo film dedicato all’arrampica muri. Se non lo avete ancora fatto, potete recuperare la nostra intervista alla voce italiana di Tom Holland, Alex Polidori.

La confusione è stata generata, come sempre, da un insieme di fattori. Innanzitutto la parte sentimentale della faccenda. Sono in molti a non avere dimenticato la performance di Maguire nei panni di Peter Parker mentre altri non hanno perdonato a Garfield una recitazione non in linea con il personaggio.

Non è solo colpa degli utenti però. In questo caso una piccola ma fondamentale spinta è arrivata dal sito Fandom Wire che sull’onda dell’entusiasmo ha dato per certo il coinvolgimento dei due attori nel progetto. Purtroppo la notizia si è rivelata poi per ciò che era, un rumor basato su indizi circostanziali quali, appunto, l’ingaggio di Foxx e la presenza di Benedict Cumberbatch nei panni del Dr. Strange.

Un personaggio pescato dalla precedente duologia con Garfield, e lo stregone più potente del mondo Marvel insomma sono sembrati elementi sufficienti per ipotizzare un multiverso. La scena post-credit di Far From Home con J.K. Simmons di nuovo nel ruolo di J.Jonah Jameson non ha di certo aiutato.

Aggiungete infine il recentissimo film d’animazione Into the Spider-verse, il passaggio di testimone da Parker a Morales nei videogiochi, Mobius e Venom come produzioni Sony e avrete la ricetta perfetta per il rumor.

Come detto però i sogni dei fan si sono purtroppo infranti contro la dura realtà. Sony ha smentito la possibilità di rivedere Maguire e Garfield vestire nuovamente i panni di Spider-Man al fianco di Holland. A spezzare le ali a questo sogno ci ha pensato un portavoce di Sony Pictures Entertainment. Messo di fronte alla precisa domanda dal sito ET Canada, il portavoce ha dichiarato semplicemente che questi rumor sul cast non sono confermati.

Risposta non del tutto esauriente ma più che sufficiente a interrompere vari voli pindarici sulla questione. La porticina della speranza potrebbe rimanere aperta, ma si tratta di uno spiraglio davvero stretto dal quale tentare di infilarsi.

Spider-man, gli altri attori e le altre serie

Le due precedenti incarnazioni di Spider-man hanno abbandonato il ruolo per diversi motivi. La trilogia diretta da Sam Raimi e con Tobey Maguire come protagonista avrebbe dovuto infatti essere una quadrilogia. Purtroppo sopraggiunti problemi di salute del protagonista e l’abbandono del progetto da parte di Raimi cancellarono ogni proposito.

Dalla trilogia di Raimi poi, qualcuno ricorderà che Kirsten Dunst nel 2017 si rese protagonista di una dura critica nei confronti di Spider-man Home-coming. Prima ancora di uscire in sala, il film venne attaccato dall’interprete di Mary Jane Wattson che accusava Sony di stare approfittando del brand solo per mungere altri soldi.

Storia diversa per l’Amazing Spider-man di Garfield. Fin da principio quella con l’attore britannico avrebbe dovuto essere una serie molto più longeva. Quattro film in programmazione di cui il terzo, annunciato nel 2013, sarebbe dovuto uscire nel 2016 prima e nel 2018 poi. Dissapori con la produzione e un tiepido successo di critica e pubblico sciolsero i sigilli contrattuali all’alba del 2014.

Nel frattempo, lo sappiamo, Marvel si muoveva da anni per realizzare il suo universo narrativo. Un tira e molla tra Sony e Diseny aveva messo a repentaglio la presenza dell’arrampicamuri tra gli Avengers. Pericolo scongiurato poi in extremis.

Ci sono possibilità dunque che si possa assistere alla realizzazione di uno spider-verse? Nì. Le speranze sono davvero flebili al momento e Jon Watts, Kevin Feige ed Amy Pascal non sembrano intenzionati a divulgare informazioni in merito. Le riprese però sembrano essere cominciate. Quindi basterà attendere qualche nuova informazione in futuro.

Dal canto suo, Fandom Wire insiste sulla sua posizione e ritiene quella di sony una non smentita. Siete più confusi adesso rispetto a quando avete iniziato a leggere? Non temete, anche noi lo siamo.

Continue Reading

Anime e Manga

Pokémon Coco, ecco la carta speciale

Published

on

Mentre cresce l’attesa per l’uscita, il 25 dicembre, del nuovo film Pokémon Coco, ecco che la pagina Twitter ufficiale annuncia che durante l’evento al cinema verrà distribuita la carta rara “Coco”! Non capita tutti i giorni che una persona e non un Pokémon sia protagonista di queste carte.

E voi cosa ne pensate di questa carta speciale? Se volete altre info vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale del film.

Trama

La “Foresta di Okoya”, una giungla distante dal centro abitato, è un paradiso per i Pokémon, in quanto vincolata da strettissime leggi che non permettono l’accesso agli estranei. Nella foresta vive un ragazzo di nome Coco, cresciuto dal mitico Pokémon Zarude. Il ragazzo si diverte con i suoi amici mostriciattoli, ma a seguito di un evento inatteso che colpisce la foresta, l’affetto tra un Pokémon e un umano, tra padre e figlio, verrà messo duramente alla prova.

Continue Reading
Advertisement

Trending