Connect with us
apple serie bambini apple serie bambini

Film e Serie TV

Apple TV+ annuncia l’arrivo di tante nuove serie per bambini

Published

on

Apple TV+ ha annunciato le date delle premiere estive di nuovissime serie originali, speciali, cortometraggi e i classici preferiti da bambini e famiglie. Si parte l’8 luglio con il debutto di “Anatra e Oca”, un’accattivante serie animata basata sui bestseller del New York Times di Tad Hills.

Tra le nuove serie live-action debutterà il 22 luglio “Un passo alla volta”, del candidato all’Emmy Matt Fleckenstein e basato sulla storia vera dell’atleta paralimpico, speaker motivazionale e autore Josh Sundquist; il 29 luglio sarà la volta di “Ambra Chiaro”, della scrittrice e regista nominata agli Emmy Bonnie Hunt, con Carsyn Rose e Sarah Drew, e basata sull’amata serie bestseller di Paula Danziger; il 19 agosto ci sarà la premiere di “Le ragazze del surf”, della vincitrice del WGA Award e candidata al Daytime Emmy Award May Chan, e basato sulla serie di graphic novel bestseller IDW, dell’autrice Kim Dwinell; nella stessa giornata debutterà anche “Life By Ella”, la storia di una giovane ragazza che adotta una nuova visione della vita in un mondo che sembra determinato ad annientarsi che e vede protagonista Lily Brooks O’Briant (“Lo show di Big Show”, “The Tick”) , Artyon Celestine (“Una storia di Natale in diretta! – “A Christmas Story Live!”) e Vanessa Carrasco (“L’unica”).

L’amata serie “Ciao, Jack! Che spettacolo, la gentilezza” tornerà per un nuovissimo speciale e quattro cortometraggi originali, che debutteranno il 24 giugno. Nello speciale – creato dal candidato all’Emmy Jack McBrayer e dalla vincitrice del Daytime Emmy Award Angela C. Santomero, che lo ha scritto insieme alla vincitrice dell’Emmy Award Jill Cozza-Turner (“Daniel Tiger”, “Mettiamoci in moto, Otis!”) – Jack e i suoi amici hanno deciso di risolvere un mistero di gentilezza. I quattro cortometraggi mostrano le interviste di Jack a bambini veri sui loro straordinari atti di gentilezza, dichiarandoli Ambasciatori della gentilezza ufficiali nelle loro città natale.

Il 12 agosto debutterà un nuovo speciale Peanuts per le famiglie, nato dalla partnership esclusiva di Peanuts e WildBrain: “Lucy’s School”. Anche l’acclamato “Le avventure di Snoopy” tornerà in estate con nuovi episodi, insieme ai classici Peanuts di Mendelson/Melendez Productions – tra cui “A Charlie Brown Celebration”, “He’s A Bully, Charlie Brown”, “He’s Your Dog, Charlie Brown”, “It Was A Short Summer, Charlie Brown”, “It’s Your First Kiss, Charlie Brown”, “There’s No Time For Love, Charlie Brown”, “Why, Charlie Brown, Why?”, “You’re In Love, Charlie Brown”, “You’re The Greatest, Charlie Brown” – che saranno disponibili sulla piattaforma dal 5 agosto.

Tra le serie premium, nuove e originali, gli speciali per bambini, ragazzi e famiglie in anteprima quest’estate su Apple TV+ ci sono:

“Ciao, Jack! Che spettacolo, la gentilezza” – Nuovi speciali e cortometraggi: 24 giugno

Jack e i suoi amici hanno deciso di risolvere un mistero di gentilezza: chi c’è dietro gli atti casuali di gentilezza che spuntano in tutta la città? In più, quattro cortometraggi in cui Jack intervista bambini veri sugli atti di gentilezza nelle loro città di provenienza e regala loro un kit fai-da-te per costruire una mangiatoia per uccelli che possono appendere fuori casa come segno di riconoscimento per essere un ambasciatore della gentilezza. “Ciao, Jack! Che spettacolo la gentilezza” è co-creato e prodotto da Jack McBrayer e Angela C. Santomero. La serie è prodotta da 9 Story Media Group, vincitore dell’Emmy Award (“Blue’s Clues & You!”, “Daniel Tiger”) e animata dal suo studio nominato all’Oscar® Brown Bag Films (“Doc McStuffins”, “Vampirina”, “Karma’s World”). Tony Hernandez e John Skidmore sono i produttori esecutivi di Jax Media, Wendy Harris e Vince Commisso sono produttori esecutivi insieme allo showrunner e candidato all’Emmy, Guy Toubes. Junlei Li, docente senior di Saul Zaentz in educazione della prima infanzia presso la Harvard Graduate School of Education, è l’esperta di gentilezza e legami umani della serie, attraverso l’iniziativa Changemakers di Apple TV+.

“Anatra e Oca” – Debutto della prima stagione: 8 luglio

Ispirata ai bestseller del New York Times di Tad Hills, “Anatra e Oca” è una serie prescolare che celebra l’amicizia unica di Anatra e Oca, due migliori amici pennuti che battibeccano continuamente, fino a quando non scoprono che abbracciare e apprezzare le reciproche differenze può aiutarli a escogitare idee completamente nuove per risolvere le sfide quotidiane, grandi e piccole. “Anatra e Oca” è diretto da Brian Muelhaupt (“Sesamo apriti”) con Jane Startz (“Ella Enchanted – Il magico mondo di Ella”), Douglas Wood, Chris Prynoski (“Professione spia”), Shannon Prynoski (“Professione spia”), Ben Kalina (“Professione spia”), Antonio Canobbio (“Piovono polpette”) e Tad Hills (“Anatra e Oca”) sono i produttori esecutivi. Il vincitore del Peabody Award Douglas Wood (“Bob aggiustatutto”, “Little Einsteins”) è lo showrunner. La dottoressa Cathy Davidson, direttrice fondatrice della Futures Initiative e illustre docente nel Ph.D. Program in English presso il Graduate Center, CUNY, e la dottoressa Christina Katopodis, direttrice esecutiva e docente associato post-dottorato presso il Transformative Learning in the Humanities, sono le esperte in tecniche di apprendimento trasformativo della serie, grazie all’iniziativa Changemakers di Apple TV+.

“Un passo alla volta” – Debutto della prima stagione: 22 luglio

Basata sul libro “Just Don’t Fall” dell’atleta paralimpico, autore, speaker motivazionale e comico Josh Sundquist, la serie live-action segue le vicende del dodicenne Josh Dubin nel momento in cui passa dall’educazione parentale alla scuola pubblica, desideroso di vivere tutto ciò che la scuola media ha da offrire! Nel suo percorso, però, Josh affronta anche una nuova serie di sfide, come, ad esempio, riuscire a convincere l’intera scuola a guardare oltre la sua protesi alla gamba e imparare a conoscerlo per quello che è. Con il supporto dei suoi genitori e l’aiuto dei suoi migliori amici, Kyle e Gabriella, Josh impara, ride e cresce, desideroso di tornare a scuola ogni giorno per arricchirsi sempre di più. La serie è stata sviluppata per la televisione da Matt Fleckenstein (“iCarly”, “Nicky, Ricky, Dicky & Dawn”) con i primi quattro episodi diretti e prodotti da Victor Nelli Jr. (“The Wonder Years”). Una produzione Apple in associazione con Muse Entertainment, “Un passo alla volta” è interpretato da Logan Marmino, Stephen Schneider (“Players”), Joy Suprano (“Fleishman Is In Trouble”, “Hightown”), Peyton Jackson (“Il bunker”) e Trinity Jo-Li Bliss (“Avatar – la via dell’acqua”). Josh Sundquist è produttore esecutivo insieme a Joel S. Rice (“Single per sempre?”) e Meghan Mathes Jacobs di Muse Entertainment.

“Ambra Chiaro” – Debutto della prima stagione: 29 luglio

Basata sulla serie di bestseller di Paula Danziger, con oltre 10 milioni di copie stampate, “Ambra Chiaro” è uno sguardo senza filtri su una ragazza che si rifugia nell’arte e nella musica per affrontare il divorzio dei suoi genitori. Diretto e scritto da Bonnie Hunt (“Una mamma quasi perfetta”, “The Bonnie Hunt Show”), la serie è interpretata da Carsyn Rose (“The Rookie”, “Cugini per la vita”), Sarah Drew (“Grey’s Anatomy”, “Cruel Summer”). Il cast include Darin Brooks (“Blue Mountain State”, “The Croods: Family Tree”) nei panni di Max e la nuova arrivata Liliana Inouye (“The Slows”) nei panni di Brandi Colwin. “Ambra Chiaro” è prodotta da Boat Rocker, attraverso i produttori esecutivi Bob Higgins (“In una notte buia e spaventosa”, “Chi era…? – Lo show”) e Jon Rutherford (“In una notte buia e spaventosa”, “Daniel Spellbound”).

“Le avventure di Snoopy – Debutto della seconda stagione: 5 agosto

Il cane più iconico del mondo è pronto per il suo show! Tuffati in nuove avventure con il beagle più allegro, sfrenato e sognatore di sempre, a cui si uniscono il migliore amico Woodstock e il resto della banda dei Peanuts. Prodotta per Apple TV+ da Peanuts e WildBrain, la serie è diretta da Rob Boutilier (“Snoopy nello spazio”) e prodotta da Kimberly Small, i produttori esecutivi sono Craig Schulz, Paige Braddock, Josh Scherba, Stephanie Betts, Mark Evestaff e Anne Loi.

I classici Peanuts – Debutto sulla piattaforma: 5 agosto

La banda dei Peanuts tornerà anche con i grandi classici della Mendelson/Melendez Productions, tra cui “A Charlie Brown Celebration”, “He’s A Bully, Charlie Brown”, “He’s Your Dog, Charlie Brown”, “It Was A Short Summer, Charlie Brown”, “It’s Your First Kiss, Charlie Brown”, “There’s No Time For Love, Charlie Brown”, “Why, Charlie Brown, Why?”, “You’re In Love, Charlie Brown”, and “You’re The Greatest, Charlie Brown”.

“Lucy’s School” – Debutto dello speciale per le famiglie: 12 agosto

La banda dei Peanuts è ansiosa di iniziare una nuova scuola in autunno, ispirando così Lucy ad avviare la propria scuola, ma insegnare non è facile come sembra. “Lucy’s School” è una lettera d’amore agli insegnanti e un apprezzamento per ciò che rende l’insegnamento una professione tanto nobile e appagante. Esplora la paura del cambiamento e mostra Lucy affrontare e superare le sue paure, anche grazie al supporto dei suoi amici. Prodotto per Apple TV+ da Peanuts e WildBrain, lo speciale è diretto da Raymond S. Persi (“It’s the Small Things, Charlie Brown”), i produttori esecutivi sono Craig Schulz, Bryan Schulz, Cornelius Uliano, Paige Braddock, Josh Scherba, Stephanie Betts, Amir Nasrabadi e Anne Loi. “Lucy’s School” è prodotto da James Brown e Timothy Jason Smith.

“Le ragazze del surf” – Debutto della prima stagione: 19 agosto

Dalla vincitrice del WGA Award e candidata al Daytime Emmy Award May Chan (“American Girl: Corinne Tan”, “The Astronauts”) e basata sull’omonima serie di graphic novel best-seller dell’autrice Kim Dwinell, la serie live-action segue i migliori amici Sam e Jade risolvere misteri soprannaturali nella loro sonnolenta cittadina balneare della California. Questi due ragazzi devono combinare le loro forze opposte di immaginazione e logica per risolvere i misteri apparentemente soprannaturali che si nascondono appena sotto la superficie della loro città. Con Miya Cech (“Marvelous and the Black Hole”, “Rim of the World”) e YaYa Gosselin (“We Can be Heroes”, “FBI: Most Wanted”) con Spencer Hermes-Rebello (“Troppo”), “Le ragazze del surf” è prodotta da Endeavour Content e IDW Entertainment, e co-sviluppata, scritta e prodotta da May Chan, che è anche showrunner. Paul Stupin (“Switched at Birth – Al posto tuo”, “Dawson’s Creek”) è il produttore esecutivo. Alex Diaz e Julie Sagalowsky Diaz (“The Shannara Chronicles”, “What’s Up Warthogs!”) hanno co-sviluppato e servono come sceneggiatori e produttori esecutivi. America Young (“Roswell, New Mexico”, “Legacies”) è regista e produttrice esecutiva dei primi due episodi. Anche Lydia Antonini (“Locke & Key”, “Halo 4: Forward Unto Dawn”, “October Faction”) è produttrice esecutiva della serie, così come Paul Davidson e Jeff Brustrom, per conto di IDW.

“Life by Ella” – Debutto della prima stagione: 2 settembre

Ella torna a scuola con una prospettiva nuova di zecca, tanto entusiasmo per ciò che le riserva il futuro e una mentalità da ‘cogli l’attimo’. Con la sua migliore amica accanto, è pronta ad affrontare tutto ciò di cui prima aveva troppa paura e si sente determinata a non lasciare che la minuzia dei falsi amici e i social media la distraggano. Creata e scritta da Jeff Hodsden (“Bunk’d”) e Tim Pollock (“Bunk’d”), “Life By Ella” è diretta dalla candidata agli Emmy Linda Mendoza (“Ugly Betty”, “Harlem”) e ha come protagonista Lily Brooks O’Briant (“Lo show di Big Show”, “The Tick”), Artyon Celestine (“Drama Club”, “Claws”) e Vanessa Carrasco (“L’unica”), con un cast corale che include Kevin Rahm (“Madam Secretary”, “Mad Men”), Mary Faber (“Parks and Recreation”, “Kidding”), Aidan Wallace (“You”, “The Kids Are Alright”), Kunal Dudheker (“Better Things”, “Shang Chi e la leggenda dei Dieci Anelli”) e Maya Lynne Robinson (“The Conners”, “The Unicorn”). Anche Hodsden e Pollock sono produttori esecutivi della serie.

Il lungo elenco di film e serie originali per bambini e famiglie su Apple TV+ include anche il film acclamato dalla critica, recentemente presentato in anteprima “Supersorda”; “Pigna e Pony”, “Fraggle Rock: ritorno alla grotta” e “Professione spia” di The Jim Henson Company; “Ciao, Jack! Che spettacolo la gentilezza” di Jack McBrayer e Angela C. Santomero; “Wolfboy e la fabbrica del tutto” di Joseph Gordon-Levitt, HITRECORD e Bento Box Entertainment; “Mettiamoci in moto, Otis!” e “Cuccioli cercano casa”; i vincitori del Daytime Emmy Award “Lo scrittore fantasma” e “Helpster” di Sesame Workshop; il film d’animazione candidato all’Oscar® “Wolfwalkers – Il popolo dei lupi”; la serie vincitrice del premio Peabody “Acquasilente”; nuove serie e speciali di Peanuts e WildBrain, tra cui la seconda stagione di “Snoopy nello spazio”, “It’s the Small Things, Charlie Brown” e “For Auld Lang Syne”; “Noi siamo qui: dritte per vivere sul pianeta Terra” – l’evento televisivo vincitore del Daytime Emmy Award e basato sul bestseller del New York Times e TIME Miglior Libro dell’anno per il TIME di Oliver Jeffers – e il recentemente annunciato “Sago Mini Friends”.

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Film e Serie TV

Apple TV+ ha rilasciato il teaser trailer della serie limitata “Cinque giorni al Memorial”

Published

on

cinque giorni al memorial

Apple TV+ ha rilasciato oggi il teaser trailer di “Cinque giorni al Memorial”, la nuova serie limitata basata sull’omonimo romanzo di Sheri Fink. Nata da un’idea dal premio Oscar® John Ridley (“The Other History of the DC Universe”, “Let It Fall: Los Angeles 1982-1992”) e del vincitore dell’Emmy Carlton Cuse (“Jack Ryan”, “Lost”) e interpretata dalla candidata all’Emmy Vera Farmiga, Robert Pine (“CHiPs”) e dal vincitore dell’Emmy Cherry Jones (“Transparent”, “Succession”).

Trama Cinque giorni al Memorial

“Cinque giorni al Memorial” racconta l’impatto dell’uragano Katrina e le sue conseguenze su un ospedale locale. Con l’aumentare delle inondazioni, la mancanza di elettricità e il calore divampante, i soccorritori, ormai esausti, in un ospedale di New Orleans sono stati costretti a prendere decisioni che li avrebbero condizionati per gli anni a venire.

Basata su eventi reali e adattata dal libro della giornalista Premio Pulitzer Sheri Fink, “Cinque giorni al Memorial” debutterà il 12 agosto con i primi tre episodi, seguiti da un nuovo episodio ogni venerdì, fino al 16 settembre.

Cast e produzione

La serie, composta da otto episodi, è prodotta e scritta da Carlton Cuse e John Ridley che la dirigono insieme a Wendey Stanzler (“For All Mankind”, “Dispatches From Elsewhere”) e vede come protagonisti Vera Farmiga, Robert Pine, Cherry Jones, Julie Ann Emery (“Better Call Saul”, “Preacher”), Cornelius Smith Jr. (“Scandal”, “Self Made: Inspired by the Life of Madam CJ Walker”), Adepero Oduye (“The Falcon and the Winter Soldier”, “Pariah”), Molly Hager (“Happyish”, “5 giorni fuori – It’s Kind of a Funny Story”), Michael Gaston (“Blindspot”, “The Leftovers”) e W. Earl Brown (“Deadwood”, “Predicatore”).
“Cinque giorni al Memorial” è un’idea di ABC Signature, parte di Disney Television Studios.

Di seguito ecco il trailer di Cinque giorni al Memorial.

Continue Reading

Film e Serie TV

The Boys: confermata la quarta stagione della serie

Published

on

The Boys: confermata la quarta stagione della serie

The Boys è la serie televisiva di Amazon basata sul fumetto pubblicato dalle case editrici americane Wildstorm e DC. Nel mondo di The Boys esistono i supereroi che, tuttavia, vengono gestiti dalla multinazionale Vought American, la quale li mostra al mondo come eroi immacolati, nascondendone vizi e perversioni. Questi supereroi vengono idolatrati come star, le cose però iniziano a cambiare quando nel gruppo dei Sette – i più famosi Super del mondo – entra la giovane Annie January e quando Hughie, un normale ragazzo, ha un brutto incidente nel quale è coinvolto un altro Super dei Sette. La serie è ormai arrivata alla terza stagione e abbiamo la conferma della sua prosecuzione con una quarta stagione.

La notizia arriva dal sito Collider, il quale ha riportato le parole di Vernon Sanders, capo della sezione global television agli Amazon Studios, parole che trovate qui di seguito in una nostra traduzione:

Dalla nostra prima conversazione con Eric Kripke (ideatore della serie ndr.) e con il team creativo della terza stagione di The Boys, sapevamo che lo show sarebbe diventato ancor più audace – un’impresa non da poco considerato il grande successo dovuto alla nomina della seconda stagione agli Emmy Awards. The Boys continua a spingere i limiti dello storytelling e continua allo stesso modo ad essere intrattenitivo puntando alla critica sociale, la quale sembra essere fin troppo reale. Il mondo stilizzato della serie è capace di raggiungere ogni parte del globo e i numeri del weekend di apertura sono una prova di ciò. Siamo immensamente orgogliosi del cast e del team che ha saputo creare un franchise per Prime Video, non vediamo l’ora di portare ancora The Boys ai nostri clienti”.

The Boys è una serie che ha raggiunto un successo mondiale, Amazon ha dunque tutta l’intenzione di proseguire con gli episodi relativi e, se la qualità dovesse rimanere quella alla quale siamo abituati, non possiamo che esserne felici.

Continue Reading

Film e Serie TV

Starzplay annuncia l’uscita della serie true crime “The girl from plainville”

Published

on

The Girl From Plainville

STARZPLAY, il servizio streaming premium internazionale di STARZ, ha annunciato la data per l’anteprima della serie drammatica The Girl From Plainville. La serie limitata, acquisita dalla NBCUniversal Global Distribution, sarà disponibile da domenica 10 luglio nel Regno Unito, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Svezia, Svizzera, Giappone e America Latina incluso il Brasile e Messico.

Trama The Girl From Plainville

Basata sull’articolo pubblicato su Esquire di Jesse Barron, The Girl From Plainville vede Elle Fanning nei panni di Michelle Carter ed è ispirato al caso senza precedenti di istigazione al suicidio tramite messaggi di testo.

Questa serie limitata esplora la relazione tra Michelle Carter e Conrad Roy III e gli eventi che hanno portato al suicidio di lui e alla condanna per omicidio colposo di lei. Oltre a Elle Fanning nella serie troviamo Chloë Sevigny nei panni di Lynn Roy, Colton Ryan nei panni di Conrad “Coco” Roy III, Cara Buono nei panni di Gail Carter, Kai Lennox nei panni di David Carter e Norbert Leo Butz nei panni di Conrad “Co” Roy II.

Prodotta da UCP, una divisione di Universal Studio Group, la serie è scritta e prodotta dagli showrunner Liz Hannah (The Post, The Dropout, Mindhunter) e Patrick Macmanus (Dr. Death), da Elle Fanning e da Brittany Kahan Ward di Echo Lake, con la consulenza di Jesse Barron e di Erin Lee Carr (I Love You, Now Die). Kelly Funke supervisiona per conto della Littleton Road Productions di Macmanus, nell’ambito del suo accordo generale con UCP.

Continue Reading
Advertisement

Trending