Connect with us
boris-serie-tv boris-serie-tv

Film e Serie TV

Boris: quarta stagione? Secondo il cast e il regista c’è speranza

Published

on

Molti di voi staranno già piangendo col telecomando in mano al solo pensiero che presto si possa ‘riaprire tutto’ ma bisogna frenare gli entusiasmi. Prima di procedere nella lettura dovrete tenere a mente che manca ancora l’ufficialità su una eventuale quarta stagione di Boris. Alcuni possibili rumor erano già emersi alcune settimane fa.

Una delle serie televisive più amate e più citate di sempre fatica ad uscire dal cuore dei telespettatori. Con il suo ingresso nel catalogo Netflix, Boris sta vivendo una seconda infinita giovinezza e, grazie ai social network, sono davvero pochi in Italia a non riconoscere citazioni, riferimenti e membri del cast.

Ed è proprio un membro del cast a mettere la pulce nell’orecchio di chi vorrebbe rivedere insieme Renè, Arianna, Biascica, Stanis e tutti gli altri di nuovo insieme. Si tratta di Andrea Sartorelli che, nella serie ha interpretato il ruolo di uno degli sceneggiatori de ‘Gli occhi del cuore’. Durante la sesta edizione di Cinema in Piazza di Roma, Sartorelli ha risposto dal palco ad alcune domande.

Insieme a lui anche il collega di set Massimo De Lorenzo ed il regista della serie, Luca Vendruscolo. Interrogati su Boris, De Lorenzo ha esitato mentre, Sartorelli non è riuscito a contenersi: Credo che… un semino c’è già, ha detto prima di lasciare al pubblico la libertà di applaudire.



Sulla questione ha chiosato, dando aura di quasi ufficialità, il regista Luca Vendruscolo: Abbiamo deciso di provarci molto seriamente. Ma non di riuscirci – scherza – In ogni caso sarebbe qualcosa fatta completamente in ricordo di Mattia Torre. Il principale ostacolo a fare qualunque altra incarnazione di ‘Boris’ è che al tavolo manca una gamba molto importante. Se riusciremo a fare una cosa di cui avremo la sensazione che Mattia da lassù non ci sputi in faccia lo realizzeremo. Spero. Queste le parole del regista.

Mattia Torre è stato uno degli sceneggiatori di Boris insieme a Vendruscolo e Giacomo Ciarrapico. Torre è scomparso prematuramente lo scorso anno.

E a voi piacerebbe rivedere Boris con una nuova stagione o temete che la natura scorretta dell’opera possa venir diluita al giorno d’oggi?

Considerato mezzo scemo da chi lo conosce solo a metà, ha preso il primo controller in mano a 5 anni e a quella età pare essersi fermato. Porta la sua competenza ovunque serva sul web. Il suo sogno nel cassetto è avere la sua pagina su Wikipedia.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Film e Serie TV

What If…? La seconda stagione della serie Marvel in arrivo nel 2023

Published

on

What If…? La seconda stagione della serie Marvel in arrivo nel 2023

What If…? è una serie animata prodotta dai Marvel Studios e distribuita attraverso la piattaforma di streaming Disney+. La prima serie era arrivata lo scorso anno e aveva messo il pubblico di fronte a versioni alternative di alcuni dei personaggi più amati dell’universo cinematografico Marvel, fra i quali gli Avengers, i Guardiani della Galassia e molti altri. Nel corso del San Diego Comic-Con 2022 è stata annunciata la seconda stagione della serie, in arrivo nel 2023.

Qui di seguito potete trovare il post di conferma, pubblicato sul profilo Twitter dei Marvel Studios:

Appena annunciato al San Diego Comic-Con 2022:

La seconda stagione di Marvel Studios What If…?, una serie originale, sarà disponibile in streaming all’inizio del 2023 su Disney+.

Il sito Gizmodo riporta le parole di A.C. Bradley – l’autore della serie – il quale parla di questa seconda stagione:

Per questa seconda stagione, vogliamo rimanere aderenti ad una forma antologica, ci saranno storie completamente nuove, tanto divertimento, nuovi eroi e trarremo più materiale dalla Fase Quattro rispetto a quanto fatto fino ad ora. Speriamo di poter vedere di più da personaggi come Eternals, Shang-Chi e Vedova Nera. La cosa divertente di What If…? è che si può esplorare l’infinità del multiverso, perciò cercheremo di andare in lungo e in largo”.

Dunque la seconda stagione di What If…? promette tante nuove storie, nuovi personaggi e soprattutto tanto divertimento. Rimaniamo in attesa di conferma della data di uscita.

Continue Reading

Film e Serie TV

The Serpent Queen, ecco tutte le news sulla nuova serie Starzplay

Published

on

The Serpent Queen

STARZPLAY, il servizio streaming premium internazionale di STARZ, ha rilasciato una serie di immagini in anteprima della serie di prossima uscita The Serpent Queen, protagonista l’attrice vincitrice del Golden Globe®, due volte candidata all’Oscar® e due volte nominata al BAFTA Award Samantha Morton (Minority Report, Harlots, The Walking Dead).

Cast The Serpent Queen

Come annunciato in precedenza, il cast include Amrita Acharia (Il Trono di Spade. The Good Karma Hospital), Enzo Cilenti (Free Fire, The Last Tycoon), Barry Atsma (The Hitman’s Bodyguard, Bad Banks), Nicholas Burns (Emma, ​​Harlots) e Danny Kirrane (Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, Don’t Forget the Driver). Il due volte vincitore del SAG Award Charles Dance (Il Trono di Spade, The Imitation Game, Gosford Park), insieme a Ludivine Sagnier (8 Women, Peter Pan), Liv Hill (Three Girls, Jellyfish) Kiruna Stamell (The New Pope, Moulin Rouge!) e Colm Meaney (Star Trek: Deep Space Nine, Tolkien) avranno ruoli ricorrenti.

The Serpent Queen andrà in onda sulla sua piattaforma di streaming internazionale Starzplay in Europa, America Latina e Giappone e su STARZ negli Stati Uniti e in Canada.

Gli abbonati STARZPLAY hanno accesso a una line-up esclusiva di programmi premium tra cui le serie STARZ Original in uscita in contemporanea con gli Stati Uniti. La lista include l’esplosivo universo Power del produttore esecutivo Curtis “50 Cent” Jackson; la commedia horror Shining Vale con Courteney Cox; Gaslit, l’attesissima e moderna versione dello scandalo americano Watergate, con i vincitori dell’Academy Award® Julia Roberts e Sean Penn; la serie STARZPLAY Original Express, che segue la vittima di un rapimento lampo; e acquisizioni come la serie d’epoca The Great con Elle Fanning e Nicholas Hoult, e Dr. Death, basato sull’omonimo podcast di successo; e una raccolta di film di successo con migliaia di titoli.

Continue Reading

Film e Serie TV

Chris Hemsworth parla del rapporto fra Thor, Iron Man e Capitan America

Published

on

Chris Hemsworth parla del rapporto fra Thor, Iron Man e Capitan America

Thor Love and Thunder sta per uscire nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, il prossimo film del Marvel Cinematic Universe riporterà sul grande schermo l’amatissimo dio del tuono della Casa delle Idee. Egli sarà accompagnato da tanti altri personaggi, alcuni già ben noti, altri nuovi e altri ancora che stanno per tornare in (speriamo) grande stile; si prospettano dunque nuovi incontri, ma qual era il rapporto fra Thor, Iron Man e Capitan America? A questa domanda risponde Chris Hemsworth, che impersona proprio il dio norreno più famoso dei fumetti.

Le parole dell’attore australiano, che ha parlato del rapporto fra Thor e i due compagni Avengers di cui sopra, sono state riportate dal sito specializzato CBR e noi abbiamo tradotto il suo intervento:

“Non so se Tony Stark sia mai stato gentile nei confronti di Thor. Thor era il bersaglio delle sue battute. Capitan America, invece, era sempre un po’ più amichevole, capite? Fuori dagli schermi Chris Evans è (fa il gesto del taglio della gola). Robert Downey Jr. è mitico”.

A parere di Chris Hemsworth, Thor è sempre stato vittima delle sagaci battute di Tony Stark/Iron Man, mentre Capitan America ha cercato di rimanere in buoni rapporti con il dio del tuono, dimostrandosi disponibile e gentile. A quanto pare però le cose non stanno così dietro la telecamera, dove Robert Downey Jr. – l’attore che impersona Tony Stark – sembra avere una personalità alla quale si fatica a resistere.

Vi ricordiamo, infine, cheThor Love and Thunder arriverà nei cinema italiani il 06 luglio 2022.

Continue Reading
Advertisement

Trending