Connect with us
castlevania 4 castlevania 4

Anime e Manga

Castlevania 4, ecco le prime immagini ufficiali

Published

on

Non è un segreto che la serie animata Castlevania – tratta dall’omonima saga di videogiochi della Konami – sia stata molto apprezzata dai fan, tanto da spingere Netflix ad investire ancora sulla serie e adesso ecco che il team di lavoro mostra le prime immagini della quarta stagione.

Ricordiamo che dal progetto è stato estromesso Warren Ellis, a causa di alcune accuse di molestie, ma a tenere alto il morale ci pensano il regista Sam Deats e il resto della sua squadra, che a quanto pare considerano questa stagione “Fenomenale”.

Abbiamo appena concluso la produzione di un incredibile episodio di Castlevania, ha dichiarato Sam Deats nel suo ultimo tweet. Sono così orgoglioso di questo team, mi viene da piangere! La Stagione 4 sarà fenomenale! Inoltre, ecco un piccolo regalo per il Giorno del Ringraziamento… un paio di screenshot direttamente dai nuovi episodi!. Le immagini mostrano il design di Trevor e Sypha, ancora una volta un po’ pesti, probabilmente dopo uno scontro con qualche mostro infernale.

Pochi mesi fa la doppiatrice Alejandra Reynoso (Sypha Belnades nell’anime versione Usa) aveva dichiarato che i nuovi episodi di Castlevania sarebbero stati incredibili e anche il regista non maschera il suo entusiasmo.

Le aspettative sono alte, soprattutto dopo la terza stagione, e pare che per fortuna i lavori sui nuovi episodi non subiranno ritardi a causa del Covid.

Anche voi siete siete in trepidazione per questa nuova stagione?

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anime e Manga

Vivy-Fluorite Eye’s Song, il nuovo anime di Wit Studio

Published

on

Tutti ricorderemo che Wit Studio, quasi a sorpresa, aveva deciso di abbandonare la produzione de L’Attacco dei giganti, complici i ritmi di lavoro schizzofrenici, ma non è certo rimasta a non far nulla. Infatti si occuperà di Vivy-Fluorite Eye’s Song, serie originale che coinvolge due autori molto popolari: Tappei Nagatsuki sarà lo scrittore (Re:Zero) ed Eiji Umehara lo sceneggiatore (ChäoS;Child).

L’anime debutterà questo aprile, ma ancora non è trapelata alcuna informazione per quanto riguarda la trama. Di seguito vi lasciamo il tweet, che mostra una breve anteprima, nel quale è possibile leggere: “Questa è la storia di come io, Vivy, distruggerò la mia ‘me stessa’ digitale”. Potremmo pensare si tratti di un isekai?

Ecco di seguito una locandina promozionale di Vivy-Fluorite Eye’s Song, nella quale la protagonista di spalle volge lo sguardo a due mondi: uno al massimo della sua potenza e l’altro che si sgretola. Quale sarà il destino di Vivy?

Vivy

Cosa ne pensate di questo nuovo anime?

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Anime e Manga

Sakura, Saku: il nuovo shojo manga targato Io Sakisaka

Published

on

L’account Twitter di Bessatsu Margaret , rivista di Shueisha, ha rivelato lo scorso 10 gennaio l’uscita di un nuovo manga di Io Sakisaka, creatrice del famoso manga shoujo A un passo da te (Ao haru ride). Questa nuova storia si intitolerà Sakura, Saku (The Cherry Blossoms Bloom) e debutterà il 13 febbraio e sarà raccolto nell’uscita di marzo della rivista.

Trama

Il manga è incentrato su Saki, una ragazza che pensa sempre e solo a confondersi tra la folla. Alla cerimonia di apertura del liceo, ritrova Sakura, un ragazzo che l’aveva precedentemente salvata. Che sia stato il destino ad averli fatti nuovamente incontrare? Una nuova storia agrodolce per tutti i fan delle serie shojo mai scontate!

Le storie di Io Sakisaka

Proprio su Bessatsu Margaret, tra il 2007 e 2009, era stato serializzato Strobe Edge di Sakisaka, edito in Italia da Planet Manga. Dalla serie era anche stato tratto un film live-action uscito nel marzo 2015.

Il grande successo l’autrice l’ha raggiunto con Ao haru ride, da noi distribuito da Planet Manga con il titolo A un passo da te. Dal manga sono stati tratti infatti una serie anime, un DVD originale e un film live-action nel 2014.

Sempre su Bessatsu Margaret, da giugno 2015 a maggio 2019, Sakisaka ha pubblicato Amarsi, Lasciarsi (Omoi, Omoware, Furi, Furare), in Italia sempre publbicato da Planet Manga. Dal manga è stato tratto un film anime che è uscito nelle sale lo scorso settembre. Da agosto intanto stanno venendo trasmessi in Giappone gli episodi dell’adattamento live action. Chissà se la Planet si accaparrerà anche questa nuova serie.

Siete pronti a farvi travolgere da questa nuova storia d’amore?

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Anime e Manga

Crunchyroll: la lista degli anime più popolari al mondo divisi per regione

Published

on

Crunchyroll:-la-lista-degli-anime-più-popolari-al-mondo-divisi-per-regione

Crunchyroll è una delle piattaforme di streaming online più conosciute al mondo, e quella più grande per quanto riguarda la scelta di anime al suo interno. Milioni di utenti la utilizzano per guardare episodi e film di animazione orientale, dunque è un buon mezzo per capire dove si indirizzano le preferenze dei fruitori; da qui una lista degli anime più guardati in ogni regione del mondo.

Gli anime preferiti in ogni regione del mondo:

Crunchyroll si è basata sulle iscrizioni Premium – quindi in abbonamento – che ammontano a più di 3 milioni, per stilare una classifica degli anime più visti in ogni parte del globo nel corso del 2020. Vediamo i risultati assieme:

Europa:

  • My Hero Academia (quarta stagione)
  • Jujutsu Kaisen
  • The God of High School
  • Tower of God
  • Black Clover

America del Nord:

  • Jujutsu Kaisen
  • My Hero Academia (quarta stagione)

America del Sud:

  • My Hero Academia (quarta stagione)
  • L’Attacco dei Giganti (stagione finale)
  • The God of High School
  • Jujutsu Kaisen
  • Black Clover
  • Tower of God

Asia:

  • Boruto: Naruto Next Generation
  • Jujutsu Kaisen
  • Onyx Equinox
  • The God of High School
  • Tower of God
  • Black Clover

Vicino Oriente:

  • Jujutsu Kaisen
  • Black Clover

Oceania:

  • Jujutsu Kaisen
  • Boruto: Naruto Next Generation
  • Black Clover
  • Tower of God
  • Re: Zero – Starting Life in Another World (seconda stagione)

Africa:

  • Jujutsu Kaisen
  • The God of High School
  • Black Clover

Gli anime preferiti con maggior frequenza:

Va da sé che la lista comprende solo i titoli disponibili sul sito di Crunchyroll, non sono presi in considerazione produzioni esterne. Ma i dati non finiscono qui, il sito ci fornisce anche i nominativi dei titoli favoriti con maggior frequenza nelle varie parti del globo. Eccoli:

  1. Black Clover – 87 regioni
  2. Jujutsu Kaisen – 71 regioni
  3. Boruto: Naruto Next Generation – 32 regioni
  4. My Hero Academia – 23 regioni
  5. Tower of God – 10 regioni
  6. The God of high School – 10 regioni
  7. L’Attacco dei Giganti – 6 regioni
  8. Re: Zero – Starting Life in Another World – 1 regione
  9. Onyx Equinox – 1 regione

C’è un evidente predominio di due titoli: Black Clover e Jujutsu Kaisen, con un divario fra questi due e il terzo di più del doppio delle regioni di preferenza (quasi il triplo fra il primo e il terzo posto). Boruto, My Hero Academia e L’Attacco dei Giganti sono delle garanzie da anni; bene anche per The God of High School, anime tratto da un manhwa – fumetto coreano – poi pubblicato come webtoon.

Se siete interessati ecco a voi il palinsesto di Crunchyroll per il 2021.

E voi quale anime preferite?

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending