Connect with us
dice-awards-2020-untitled-goose-game dice-awards-2020-untitled-goose-game

Eventi

Dice Awards 2020, un vincitore a sorpresa

Published

on

Lo scorso tredici febbraio si è svolta a Las Vegas la 23esima edizione dei Dice Awards, la cerimonia di premiazione organizzata annualmente dall’Academy of Interactive Art and Sciences.
Anche quest’anno la giuria, composta da 100 professionisti del settore videoludico opportunamente selezionati, ha incoronato i titoli che si sono distinti maggiormente in diverse categorie nell’arco del 2019.

Buoni risultati ottenuti da Untitled Goose Game. Il gioco indipendente sviluppato da House House che ci mette nei panni di una dispettosissima oca si è imposto davanti a tutti aggiudicandosi il premio come Game of the Year surclassando tutti gli altri concorrenti. Untitled Goose Game porta a casa anche il titolo come miglior Indie e quello per il miglior personaggio – alzi la mano chi non si diverte a impersonare pennuti birbantelli – per un totale di ben tre premi.

Come sono andati gli altri? I Game Awards di dicembre ci hanno presentato un testa a testa fra Control (Remedy), Death Stranding (Kojima Productions) e Sekiro: Shadow Dies Twice (From Software) con quest’ultimo che si aggiudicava l’ambita statuina del GOTY. Alla vigilia di San Valentino le cose sono andate in maniera decisamente diversa per i tre titoli che hanno dominato la scena di Los Angeles; Sekiro risulta non pervenuto mentre Remedy esporrà in bacheca il doppio dei premi conseguiti da Kojima Productions (4 per Control, solo 2 per Death Stranding). Ottimo risultato anche per Disco Elysium: il titolo dell’indipendente ZA / UM che sul palco della Microsoft Arena aveva portato a casa tre premi qui si aggiudica il riconoscimento per la miglior trama.

Festeggia anche Nintendo che vede tre suoi titoli esclusivi apparire tra i vincitori; l’onnipresente Mario incassa il titolo per il miglior Family Game con Super Mario Maker 2 e quello per il miglior Racing con Mario Kart Tour (battendo in questo caso la concorrenza dell’eterno rivale Crash Team Racing). Lustro anche al fratello dell’idraulico baffuto: Luigi’s Mansion 3 ha le migliori animazioni secondo la giuria dei DICE Awards.

Ecco la lista completa dei vincitori dell’edizione 2020. Siete d’accordo con i risultati?

Game of The Year:
 Untitled Goose Game

Outstanding Achievement in Game Direction: Control

Outstanding Achievement in Game Design: Baba Is You

Portable Game of the Year: Sayonara Wild Hearts

Outstanding Achievement for an Independent Game: Untitled Goose Game

Immersive Reality Game of the Year: Pistol Whip

Immersive Reality Technical Achievement: Blood & Truth

Outstanding Achievement in Online Gameplay: Apex Legends

Strategy/Simulation Game of the Year: Fire Emblem: Three Houses

Sports Game of the Year: FIFA 2020

Role-Playing Game of the Year: The Outer Worlds

Racing Game of the Year: Mario Kart Tour

Fighting Game of the Year: Mortal Kombat 11

Family Game of the Year: Super Mario Maker 2

Adventure Game of the Year: Star Wars Jedi: Fallen Order

Action Game of the Year: Control

Outstanding Technical Achievement: Death Stranding

Outstanding Achievement in Story: Disco Elysium

Outstanding Achievement in Audio Design: Death Stranding

Outstanding Achievement in Original Music Composition: Control

Outstanding Achievement in Character: Untitled Goose Game

Outstanding Achievement in Art Direction: Control

Outstanding Achievement in Animation: Luigi’s Mansion 3

Roberto V. Minasi



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Eventi

Cristoni D’Avena, ecco il singolo “Guardiani Italiani”

Published

on

Cristoni D'avena

Il 16 settembre 2020 è uscito Guardiani italiani, singolo d’esordio della rock band Cristoni D’avena,
che in questo periodo difficile chiama idealmente in aiuto la carica e la positività dei Supereroi. Il brano infatti si ispira all’omonimo progetto fumettistico di successo, ideato da Fabrizio De Fabritiis
(in arte Fumettista esplosivo) e Chiara Mognetti e pubblicato da Emmetre Edizioni, con l’intento di far conoscere la storia, gli usi, i costumi e l’arte dei territori italiani.

La band è composta da Rocco Varano-voce, Paolo Diliberto (Diba)-chitarra, Marco Venturino -basso, Andrea Renato (René)-tastiere e Mattia Borrelli-batteria.

Ecco qui il video di questo nuovo progetto musicale a tema supereroistico di Cristoni D’avena.

Continue Reading

Eventi

72° Emmy Awards: la cerimonia in diretta su Rai4, ospite Zerocalcare

Published

on

emmy awards 2020

Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) trasmetterà in esclusiva assoluta per l’Italia la cerimonia di consegna degli Emmy Awards, in diretta nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 settembre. Una lunga ed emozionante maratona in compagnia dei protagonisti delle serie americane più amate dal pubblico e apprezzate dalla critica.

La diretta italiana su Rai4

L’evento andrà in onda a partire dalle ore 01.45 e, per l’edizione italiana, ci sarà il commento in studio della conduttrice radiofonica e televisiva Carolina Di Domenico e del giornalista ed esperto di serialità televisiva Andrea Fornasiero. Ospite d’onore il fumettista Zerocalcare, che parlerà di serie tv, contaminazione multimediale e i nuovi orizzonti del pop.

A causa dell’emergenza sanitaria da covid-19, la cerimonia non si svolgerà al Microsoft Theatre di Los Angeles, ma i vari nominati saranno in collegamento streaming con il conduttore Jimmy Kimmel, in uno spettacolo d’intrattenimento unico nella storia degli Emmy Awards.

Alcune serie in concorso

Con la conclusione, lo scorso anno, della serie dei record Il Trono di Spade, vincitrice di ben 59 premi Emmy, quest’anno la classifica delle nomination è guidata con 11 candidature da Watchmen, la serie drama HBO tratta dal graphic novel di Alan Moore. Seguono, rispettivamente con dieci e nove nomination, il dramma familiare Succession e il thriller, con Jason Bateman e Laura Linney, Ozark.

Assegnati ogni anno dalla Academy of Television Arts & Sciences, i Primetime Emmy Awards sono il più importante riconoscimento americano e internazionale per le serie tv. Un appuntamento storico, che ha consacrato e celebrato, nel corso dei decenni, il meglio dell’industria televisiva a stelle e strisce: dai telefilm classici in bianco e nero, alla nuova età dell’oro della serie, degli ultimi anni.

Continue Reading

Anime e Manga

Una mostra su Miyazaki aprirà il Museo degli Oscar a Los Angeles

Published

on

mostra-museo-oscar-miyazaki

Dopo una serie di rinvii e ritardi, dovuti in parte anche alla pandemia, il 30 aprile 2021 dovrebbe – il condizionale è sempre d’obbligo – finalmente aprire l’Academy Museum of Motion Picture. L’apertura del Museo degli Oscar sarà scandita da una mostra temporanea dedicata al maestro dell’animazione Hayao Miyazaki.

La mostra affonderà le sue radici nella storia del leggendario Studio Ghibli, fondato da Miyazaki assieme ad un altro mostro sacro dell’animazione mondiale, Isao Takahata. Durante la rassegna saranno presenti, stando a quanto abbiamo appreso, circa 300 oggetti relativi al lavoro del maestro Miyazaki e ci saranno varie proiezioni di alcuni suoi capolavori (per citarne alcuni: Il Mio Vicino Totoro, Il Castello Errante di Howl, La Città Incantata, Si Alza il Vento). Il tutto sarà impostato come un viaggio dagli albori della carriera del cineasta, che perdura ormai da circa 60 anni, fino ai lavori più recenti, passando per gli infiniti premi e riconoscimenti ricevuti, fra i quali un Oscar alla carriera nel 2014.

Ecco un paio di tweet informativi sulla rassegna. Il primo dal profilo di Ghiblimamire e il secondo dal profilo di Ghibli_world:

[Mostra dedicata a Hayao Miyazaki] Il 30 aprile 2021 si terrà una mostra commemorativa all’Academy Museum of Motion Picture degli Stati Uniti! Verrà pubblicato un catalogo di 256 pagine grazie al quale ci si potrà immergere nel mondo dei film diretti dal maestro Miyazaki con molte illustrazioni!

Ecco la struttura della mostra! (Link nel tweet ndr).

La mostra dedicata all’immenso Miyazaki, che avrà inizio con l’apertura ufficiale del Museo degli Oscar a Los Angeles, promette di essere un momento unico per tutti coloro che amano il lavoro del maestro. Chiunque avrà la fortuna di andarci sarà senza dubbio arricchito di un’esperienza irripetibile.

Continue Reading
Advertisement

Trending