Connect with us
Dragonero: Il Ribelle-Le figlie di Karnon Dragonero: Il Ribelle-Le figlie di Karnon

Fumetti e Cartoni

Dragonero: Il Ribelle-Le figlie di Karnon, in uscita oggi

Published

on

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Il 10 novembre debutta sulle pagine di Dragonero (Sergio Bonelli Editore) il disegnatore Lorenzo Nuti, autore, tra l’altro, dei disegni del bellissimo e intenso Giovanni dalle Bande Nere, edito Kleiner Flug, per i testi di Horatio Nelson.

Con Le figlie di Karnon, Nuti torna a lavoro su una saga fantasy ideata e sceneggiata da Luca Enoch che prende spunto dai classici del genere (fumetti, libri e film) per raccontare una storia che avrà qualcosa di nuovo da raccontare anche al lettore più esigente.

Dragonero: la trama

Il retaggio della guerra contro le Regine Nere è un’eredità di morte, malattie e devastazioni. Le regioni agricole, un tempo fiorenti e ricche di coltivazioni, sono diventate semplici pascoli per le mandrie degli allevatori, e si sono svuotate degli abitanti. A pagare lo scotto di questa situazione sono state soprattutto le vedove di guerra, che hanno abbandonato le proprie fattorie e si sono trasferite altrove.

Alcune di queste donne, rimaste desolatamente sole e senza un posto dove andare, si sono rifugiate in un misterioso bosco, dove hanno stretto un patto con il dio che lo abita: un patto vincolante, ferreo, ineludibile, che viene fatto rispettare con mano ferma dalla ”Solitaria”, la feroce strega a capo della congrega. Sarà in quel bosco, abitato da spiriti antichi e creature nuove, che Ian e Gmor verranno trascinati da drammatici eventi che vedono coinvolti un vicino villaggio e i suoi abitanti!

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

Snyder Cut: non solo la black suit per Superman?

Published

on

Quando si parla di costumi iconici per i supereroi difficilmente si riesce a pensare a qualcosa di diverso dal mantello rosso e svolazzante e dalla grande S di Superman; il vestiario dell’Ultimo Figlio di Krypton è talmente iconico da essere entrato nella leggenda, ma il rosso e il blu non sono gli unici colori che il personaggio abbia mai vestito. In realtà Superman ha vestito molti abiti, e a quanto pare nel lungometraggio Snyder Cut di Justice League riusciremo a vederne alcuni.

Un breve trailer, postato dall’account Twitter di Zack Snyder, ci mostra la black suit di Superman e non solo:

Il video ci ha mostrato che il ritorno in vita di Kal-El significherà l’arrivo della sua tuta nera, utile all’Uomo d’Acciaio per riacquistare pienamente i suoi poteri, in quanto quest’ultima amplifica gli effetti benefici dei raggi solari sull’organismo dell’eroe. Ma il trailer fa vedere altri abiti presenti nel “guardaroba” del kryptoniano, se fermate il video al secondo 0:18 potrete infatti scorgere alcune armature.

In particolare, sulla sinistra – dietro alla classica veste rossa e blu – si può vedere quella che sembra a tutti gli effetti un’armatura da combattimento kryptoniana, come quella che ha utilizzato Jor-El (il padre biologico di Superman) nel film l’Uomo d’Acciaio. Sulla destra, in fondo, abbiamo un’altra tuta che viene da Krypton, è una delle tute spaziali che si sono viste nel flashback raccontato dal generale Zod, quando lui e i suoi accoliti viaggiavano per l’universo. Mentre davanti a questa c’è un’armatura che somiglia molto quella dei militari di Krypton, grigia, pesante e funzionale al combattimento.

Insomma grazie a questo trailer siamo riusciti a fare un viaggio fra gli abiti del mondo natale di Superman, ne vedremo qualcuno nel corso della Snyder Cut? Chi lo sa. Dovremo aspettare il 18 marzo per scoprirlo.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Snyder Cut: Scatole Madri e origini degli eroi

Published

on

Snyder Cut: Scatole Madri e origini degli eroi

Si torna a parlare della Snyder Cut di Justice League, la visione originale del regista americano del film che unirà i più potenti eroi dell’universo DC, perché è stato rilasciato un nuovo trailer piuttosto interessante. Nel video sono presenti le potenti Scatole Madri, oggetti attorno ai quali si svolgono le vicende del lungometraggio e obiettivo di Steppenwolf, diretto sottoposto del malvagio Darkseid.

Il trailer, che potete trovare qui di seguito, è stato pubblicato dal profilo twitter ufficiale della Zack Snyder’s Justice League:

Si sono risvegliati.

Nel video, sulle note della canzone Time di Tom Waits, le Scatole ci raccontano le origini degli eroi protagonisti del lungometraggio che – ricordiamo – durerà ben 4 ore e sarà distribuito in digitale sulla piattaforma HBO Max dal prossimo 18 marzo. Qui in Italia, come in ogni altra ragione dove suddetto servizio in streaming non è disponibile, il film sarà visionabile a pagamento grazie ad altri canali di distribuzione.

Concludiamo con la sinossi ufficiale del film:

In Zack Snyder’s Justice League, determinato ad assicurarsi che il sacrificio finale di Superman (Henry Cavill) non sia stato vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince (Gal Gadot) con lo scopo di reclutare una squadra di metaumani, al fine di proteggere il mondo da un minaccia imminente di proporzioni catastrofiche. Il compito si rivela più difficile di quanto Bruce immaginasse, poiché ogni componente deve affrontare i demoni del proprio passato, per trascendere da ciò che li ha bloccati, permettendo loro di unirsi e formare finalmente una lega di eroi senza precedenti. Finalmente insieme, Batman (Affleck), Wonder Woman (Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) potrebbero essere in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid e dalle loro terribili intenzioni.

Pazientate ancora un po’ fan della DC, ormai non manca molto, il 18 marzo si avvicina.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Luca, il nuovo film Disney Pixar uscirà in estate

Published

on

La pagina YouTube di Walt Disney Italia ha pubblicato il teaser trailer del film d’animazione Luca: si tratta della nuova pellicola di Pixar, lo studio di produzione che ci ha regalato capolavori come Up, WALL-E, Toy Story, Monster & Co., Ratatouille, Inside Out o anche il più recente Soul.

Alla regia troviamo Enrico Casarosa, nato a Genova nel 1970, formatosi negli Stati Uniti prima all’interno di Blus Sky Studios (per i quali ha lavorato a L’era glaciale) e poi sotto l’ala di Pixar: sono suoi alcuni storyboard dei già citati Ratatouille, Up e anche di Coco, ma soprattutto è stato scritto e diretto da lui il cortometraggio La Luna (2011), candidato all’Oscar come migliore corto d’animazione.

Trama

La storia si svolge in estate, in una non meglio specificata cittadina della riviera italiana che ricorda molto le Cinque Terre. Qui incontriamo il giovane Luca, un tredicenne che sta per affrontare le vacanze estive insieme a due amici. Per caso scopre che, al contatto con l’acqua, si trasforma in una sorta di mostro marino: un evento inatteso che, come recita la sinossi ufficiale del film, darà vita a “una storia divertente e commuovente sull’amicizia, l’uscita dalla comfort zone e due mostri marini adolescenti che vivono l’estate che cambierà per sempre le loro vite”.

Data di uscita

Negli Stati Uniti Luca uscirà il 18 giugno 2021, non è chiaro se, per colpa della pandemia di Coronavirus, solamente in streaming su Disney+ oppure in una forma ibrida che preveda anche l’arrivo nelle sale cinematografiche. La data italiana è ancora da fissare, crediamo comunque sarà per la fine dell’estate.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending