Connect with us
friends-reunion friends-reunion

Film e Serie TV

Reunion di Friends: le riprese dell’episodio slittano ancora

Published

on

Friends è stata una di quelle serie tv che segnano un’epoca. Cinque mesi fa era stata annunciata una reunion di Friends in cui avremmo rivisto i protagonisti di nuovo insieme per una reunion, ma a quanto pare dovremo aspettare ancora. La notizia è stata diffusa da Deadline.

Le riprese dovevano infatti cominciare in questo periodo, ma a causa della pandemia di Covid-19 – che ricordiamo, negli Stati Uniti sta raggiungendo il picco proprio in questi giorni – c’è stato uno slittamento. La data dell’episodio speciale era stata confermata anche da David Schwimmer (Ross Geller), che aveva anche anticipato che sarebbe stato presente un pubblico dal vivo, cosa al momento impossibile da realizzare in sicurezza.

Non è il primo rinvio della reunion di Friends, che dopo anni di incertezza sembrava finalmente essere arrivato. L’episodio, quando sarà possibile girarlo, verrà poi pubblicato su HBO max, la nuova piattaforma di streaming di HBO. Ci toccherà quindi aspettare ancora, ma una cosa è innegabile: a quindici anni dalla messa in onda dell’ultimo episodio i fan non si sono certo dimenticati del gruppo di amici.

Cosa sappiamo?

Si tratterà di una puntata spot, che verrà girata dal regista Ben Winston. Tra i produttori esecutivi troveremo gli “storici” Kevin Bright, Marta Kauffman e David Crane, oltre agli storici protagonisti. Probabilmente più che di un episodio vero e proprio si tratterà di un intervista esclusiva.

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anime e Manga

The Witcher: Nightmare of the Wolf, ecco la durata del film

Published

on

The-Witcher:-Nightmare-of-the-Wolf,-ecco-la-durata-del-film

The Witcher: Nightmare of the Wolf è il prossimo appuntamento per tutti gli appassionati delle avventure che si svolgono nel misterioso Continente, nato dalla fantasia dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski; il film dovrebbe infatti arrivare quest’anno. Le informazioni riguardo questo progetto, che dovrebbe andare ad arricchire il mondo di The Witcher, scarseggiano ma oggi siamo venuti a conoscenza della durata del lungometraggio.

Un tweet del profilo Redanian Intelligence: The Witcher, ha riproposto una foto della pagina di Netflix dove sarà possibile visionare – quando uscirà – Nightmare of the Wolf. Ecco il post:

Come avete visto la durata effettiva del film sarà di 1 ora e 21 minuti, un tempo corretto per un film di questo tipo. Né troppo corto, cosa che impedirebbe di raccontare una storia in maniera completa, né troppo lungo, cosa che invece potrebbe portare ad annoiare lo spettatore. Ricordiamo che il lungometraggio non prevede attorni, è una produzione animata.

Ma cosa sappiamo finora del film, a parte la durata? Sappiamo che il protagonista delle vicende sarà lo Strigo Vesemir, mentore e figura paterna per Geralt di Rivia. Attualmente egli è il più vecchio Witcher di Kaer Morhen e – probabilmente – il praticante più esperto della Scuola del Lupo. Nightmare of the Wolf dovrebbe narrare la storia di questo personaggio, dalle sue lontane origini. Oltre a questo sappiamo che alla produzione tornerà Lauren Schmidt Hissrich, la quale ha già partecipato alla prima stagione di The Witcher e sta lavorando anche alla seconda. Pur con tutte le problematiche e i ritardi del caso.

Per finire vi riportiamo qui di seguito la breve presentazione, disponibile sulla pagina italiana di Netflix, del film:

Il mondo di “The Witcher” si espande in questo film anime in 2D dove una nuova e potente minaccia incombe sul Continente.

Speriamo che la conferma di una data d’uscita più precisa possa arrivare quanto prima.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Eternals: Thanos sarà presente nel film? Parla il creatore del personaggio

Published

on

Eternals:-Thanos-sarà-presente-nel-film?-Parla-il-creatore-del-personaggio

La macchina del Marvel Cinematic universe si è rimessa in moto dopo gli avvenimenti di Avengers: Endgame e il colpo di coda della cosiddetta Fase Tre, con Spider-Man: Far From Home. La successiva Fase Quattro è infatti iniziata sul piccolo schermo con la serie tv WandaVision – che per il momento sembra soddisfare la critica –, e ora iniziano ad arrivare novità anche per gli altri progetti, fra i quali il film Eternals che potrebbe vedere la presenza del villain Thanos.

La notizia di una possibile presenza, più o meno importante, del Titano Pazzo ce la dà nientemeno che Jim Starlin, il fumettista creatore del personaggio assieme a Mike Friedrich. Il commento di Starlin a riguardo è stato pubblicato sul sito The Direct, noi vi portiamo la nostra traduzione:

“Credo di aver sentito delle voci sul fatto che lui (Thanos ndr) sta tornando per varie cose. Credo di averlo sentito… confermato da Marvel Studios che lui farà… almeno una piccola comparsa in Eternals, quindi sarà in giro. Non sto inventando nulla. È qualcosa che ho sentito da qualche parte”.

L’estratto è una parte dello Zero Podcast dove il fumettista era ospite e, per quanto non sembri troppo sicuro di sé, egli è certo di aver sentito qualcosa riguardo la presenza di Thanos nel film Eternals. Quindi la possiamo considerare una certezza? Mai dire mai, la fonte è assolutamente attendibile ma per come vanno le cose nel mondo del cinema, fra decisioni e tagli dell’ultimo minuto, i piani possono cambiare. Certo sarebbe bello rivedere l’ineluttabile cattivone viola, magari in gioventù quando ancora non era ancora asceso al potere, o mentre stava maturando i pensieri e le filosofie che lo hanno condotto verso lo scellerato piano di riunire le Gemme dell’Infinito e ristabilire l’equilibrio in tutto l’universo.

Che Thanos sia presente o meno, Eternals dovrebbe uscire il prossimo 12 febbraio – data prevista per il Regno Unito -, quindi il suo arrivo è prossimo. Per qualche informazione in più riguardo al cast e ai personaggi potete leggere il nostro articolo dedicato.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Anime e Manga

Anime: ecco quali film sono candidati ai prossimi premi Oscar

Published

on

Il Premio Oscar è senz’ombra di dubbio il più prestigioso riconoscimento al mondo in ambito cinematografico, chiunque lavori nel mondo dell’intrattenimento di questo genere sogna di riceverlo. Come tutti sanno l’Academy Award viene assegnato per svariate categorie – miglior film, miglior regista, migliori effetti speciali e così via – e fra queste c’è anche l’Oscar al miglior film d’animazione (riconoscimento presente dal 2001). Ogni anno svariati prodotti anime partecipano per contendersi l’ambito premio, e il 2021 non fa eccezione.

Il sito specializzato The Wrap ci fornisce i nominativi dei sei film di animazione giapponese che, assieme ad altri prodotti animati derivanti da altre regioni del mondo, sono stati presentati alle nomination. Occorre ricordare che solo 5 – dei 27 film in totale presentati – potranno ricevere la nomination, e dunque essere in corsa per il premio Oscar. I film anime presentati sono:

  • Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba The Movie: Mugen Train
  • Earwig e la Strega
  • Lupin III The First
  • On-Gaku: Our Sound
  • Ride Your Wave
  • Miyo – Un Amore Felino

I cinque candidati presi in considerazione saranno annunciati il prossimo 15 marzo, in quella data sapremo in effetti quali lungometraggi animati verranno valutati dall’Academy. La 93ᵃ edizione degli Academy Awards si terrà, invece, poco più di un mese dopo: il 25 aprile.

Per quanto riguarda la concorrenza non prettamente anime, gli altri film che sono stati presentati alle nomination sono derivanti dall’animazione occidentale. Fra questi: I Croods 2: Una nuova Era (DreamWorks), Onward – Oltre la Magia (Disney/Pixar), Shaun Vita da Pecora: Farmageddon il Film (Ardman Animations) e Soul (Disney/Pixar).

Una sfida piuttosto agguerrita quest’anno, non c’è che dire. Tutti siamo a conoscenza del successo che il film di Demon Slayer ha riscosso in Giappone, d’altra parte Earwig e la Strega è un prodotto dello Studio Ghibli diretto da Goro Miyazaki; sul fronte occidentale invece sia Onward che Soul sono stati molto apprezzati.

Crediamo che non sarà facile scegliere. Ma secondo voi qual è il miglior film di animazione fra quelli in lista?

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending