Connect with us
snowpiercer 2 snowpiercer 2

Film e Serie TV

Snowpiercer 2, la recensione: il gelo nasconde una speranza per il futuro?

Published

on

Da pochi giorni sono usciti gli ultimi due episodi di Snowpiercer 2. La serie è andata in onda negli Stati Uniti sul canale TNT, dal 25 gennaio al 29 marzo 2021, mentre a livello internazionale la stagione è stata pubblicata sulla piattaforma di streaming Netflix, dal 26 gennaio al 30 marzo 2021.

La storia è ambientata in un futuro distopico, ma non così irrealistico: il mondo è divenuto un immenso deserto di ghiaccio in seguito ad un tentativo fallito di porre rimedio al surriscaldamento globale. Gli unici sopravvissuti si trovano a bordo dello Snowpiercer, un rivoluzionario treno a moto perpetuo che percorre, da ormai sette anni, un tragitto completo intorno al mondo. Mentre la vita scorre agiata e nel lusso nei vagoni di testa, in quelli di coda malnutrizione e povertà regnano sovrani, ma la rivolta è dietro l’angolo.

Snowpiercer 2: il cast

Il cast principale della prima stagione è capitanato da una bravissima Jennifer Connelly (Melanie Cavill), Daveed Diggs (Andre Layton) e Alison Wright (Ruth), che tornano anche in questa stagione. Al loro fianco ci sono Mickey Sumner (Bess Till), Iddo Goldberg (Bennett), Katie McGuinness (Josie Wellstead), Annalise Basso (LJ Fogler), Sam Otto (John Osweiller), Roberto Urbina (Javier), Sheila Vand (Zarah Ferami) e Jaylin Fletcher (Miles).

Super protagonista di Snowpiercer 2 è invece Sean Bean (Il Signore degli Anelli, Game of Thrones) nel ruolo del Signor Wilford, il creatore di Snowpiercer e di Big Alice. Tra gli interpreti principali anche Steven Ogg (Pike) e Rowan Blanchard (Alexandra Cavill).

Snowpiercer 2: la trama

Alla fine della prima stagione, dopo una sanguinosa battaglia, il fondo ha ottenuto la vittoria, ma è ancora troppo presto per cantare vittoria. Infatti i passeggeri dello Snowpiercer dovranno fare presto i conti con i sopravvissuti della Big Alice, un altro treno della salvezza, che ha “catturato” lo Snowpiercer.

Melanie mentre è fuori dal treno per cercare di staccare il collegamento creato da Wilford tra la Big Alice e lo Snowpiercer, nota che qualcosa sta cambiando nel clima e riesce a raccogliere un campione di neve prima di essere recuperata ed essere fatta prigioniera da Wilford, che vorrebbe la sua resa.

L’atmosfera sullo Snowpiercer è tesa: Layton decide, con riluttanza, di rimettere in vigore la legge marziale fino a quando la situazione non si sarà calmata e questo fa sì che si inimichi non poche persone. Sul treno è il caos, le classi non esistono più e si fa fatica a mantenere l’ordine.

In tutto questo Wilford fa di tutto per riconquistare (o comprare) la fiducia dei passeggeri dello Snowpiercer e mal sopporta che Melanie si sia impossessata di quello che ritiene non tanto un’arca di salvezza per l’umanità, ma il “SUO” treno.

Che ci sia una speranza per l’umanità fuori dalla locomotiva? Ci sarà qualcuno in grado di cercare le prove di questo nuovo cambiamento climatico che potrebbe dimostrare il ritorno della vita sulla terra?

Grandi rivelazioni

Era stata annunciata da subito la partecipazione di Sean Bean in questa seconda stagione ed è suo il ruolo dell’antagonista. Una performance spettacolare. Da uno così non ci si sarebbe potuto aspettare di meno. Il Wilford di Bean è intenso, affascinante, geniale e folle al tempo stesso e a volte dà quasi la sensazione di perseguire un obiettivo che in realtà è chiaro solo a lui. Wilford è un abile stratega, un attento osservatore, ma anche un narcisista patologico, vuole essere amato e temuto e dei due treni lui vuole essere il solo ed unico dio.

Melanie in questa stagione si vede meno (dato che impegnata nel piano per la salvezza del genere umano) ma anche questa volta Jennifer Connelly riesce a dare grande spessore ed umanità al suo personaggio, che scopriamo non essere la donna di ghiaccio che abbiamo visto durante la prima stagione.

Tra gli altri personaggi molto interessante il peso che ha acquisito Bess Till, interpretata da una soprendente Mickey Sumner, il cui animo, mosso da ideali fin troppo nobili, a volte quasi ingenui, si dovrà scontrare con la brutalità di persone pronte a tutto.

Nel complesso anche il giudizio su questa stagione è positivo, interessante soprattutto il risvolto che sta prendendo la storia, non ci resta che sperare in una terza stagione per vedere se davvero fuori dal treno c’è una speranza di vità per le poche migliaia di esseri umani rimasti in vita.

Faccio parte di quella strana categoria di persone che, nonostante ci siano mille film da guardare, milioni di manga da leggere e trecento nuovi titoli di videogiochi, si fissa sempre sulle solite cose, per poi passare notti intere a rimettersi in pari con il mondo. Laureata in Lettere e in Editoria e Giornalismo, colleziono libri antichi in modo ossessivo, adoro piante e gatti e pratico judo da anni nella speranza di diventare, se non invincibile, almeno più saggia.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

The Batman: trailer italiano del film in arrivo il prossimo anno

Published

on

The Batman: trailer italiano del film in arrivo il prossimo anno

È trascorso poco più di un anno dal primo trailer ufficiale di The Batman, il film che introdurrà un nuovo Cavaliere Oscuro nell’universo cinematografico del personaggio DC, interpretato questa volta dall’attore Robert Pattinson. In quell’occasione il video era stato pubblicato durante un evento DC FanDome, tutto è stato (volutamente) ripetuto da parte di Warner Bros. che, nel corso dell’omonimo appuntamento di questo ottobre, ha rilasciato un nuovo trailer per il film.

Ecco il video, completamente in italiano, caricato sul canale YouTube di Warner Bros. Italia:

Non è solo un richiamo… è un avvertimento. Dalla Warner Bros. Pictures arriva “The Batman” di Matt Reeves, con Robert Pattinson nel doppio ruolo del detective vigilante di Gotham City e del suo alter ego, il solitario miliardario Bruce Wayne.

Quello che avete appena visto conferma il tono del film, cupo e serio, dai tratti quasi noir che ci consegna un Batman piuttosto giovane e, all’apparenza, pieno di rabbia e risentimento. Un Batman, quello di Pattinson, che sembra essere ancora pienamente nella fase in cui combatte i criminali mosso da vendetta e frustrazione, e non per senso di giustizia e per difendere i più deboli. Staremo a vedere come sarà dipinto questo nuovo Vigilante di Gotham.

Nonostante il nome di Robert Pattinson sia riuscito a focalizzare l’attenzione della maggior parte del pubblico, non dobbiamo dimenticarci che ci sono altri nomi di tutto rispetto che hanno preso parte al progetto: in primis il regista Matt Reeves e poi Andy Serkis, che vestirà i panni del fedele maggiordomo Alfred Pennyworth, Zoë Kravitz sarà Selina Kyle/Catwoman e, infine, Colin Farrell sarà l’interprete di Oswlad Cobblepot/Pinguino.

The Batman arriverà nei cinema italiani dal 3 marzo 2022.

Continue Reading

Film e Serie TV

Black Adam: ecco trailer rilasciato durante il DC Fandome

Published

on

Black Adam: ecco trailer rilasciato durante il DC Fandome

Black Adam è uno dei prossimi lungometraggi che la branca cinematografica della casa di fumetti DC ha intenzione di rilasciare sul grande schermo, voluto – stante l’indubbia fama del personaggio che dà il nome alla pellicola – il film arriverà nel corso del prossimo anno e porterà con sé tanta azione e combattimenti. Inutile dire che l’appuntamento del DC FanDome (tenutosi lo scorso 16 ottobre) è stata una perfetta occasione per mostrare ancora un po’ di Black Adam,e infatti è arrivato puntuale un breve trailer.

Potete visionare il trailer, caricato sul canale YouTube di Flashback FM, qui di seguito:

La pellicola arriverà nei cinema statunitensi dal 29 luglio 2022 – ancora nessuna conferma per l’Italia, anche se la data non dovrebbe differire molto da quella che avete appena letto – e aggiungerà all’universo cinematografico DC Black Adam ovviamente, ma non solo, infatti anche altri personaggi dei fumetti faranno la loro comparsa e ce lo confermano i nomi del cast. Eccoli:

  • Dwayne Johnson sarà Teth Adam/Black Adam
  • Noah Centineo sarà Atom Smasher
  • Aldis Hodge sarà Hawkman
  • Sarah Shahi sarà Adrianna Tomaz
  • Quintessa Swindel sarà Cyclone
  • Pierce Brosnan sarà Kent Nelson/Doctor Fate

I nomi del cast erano perlopiù noti ma non fa mai male sottolineare come, nonostanteBlack Adam sarà l’indiscusso protagonista e figura centrale del lungometraggio, ci saranno altri personaggi importanti – e conosciuti dai lettori dei fumetti DC – a fare la loro comparsa. Fra questi in particolare Hawkman e Doctor Fate sono quelli che maggiormente dovrebbero essere noti al grande pubblico.

Staremo a vedere come si evolverà la situazione e, se ci dovessero essere novità riguardanti il film, noi saremo qui a condividerle con voi.

Continue Reading

Film e Serie TV

STARZPLAY annuncia la seconda stagione di

Published

on

seconda stagione Blindspotting

STARZPLAY, il servizio di streaming premium internazionale di STARZ, ha annunciato che Blindspotting, l’elettrizzante serie dramedy che ha debuttato con successo di critica, è stata rinnovata per una seconda stagione.

Con il 100% delle recensioni positive su Rotten Tomatoes, la serie, con episodi della durata di mezz’ora, è prodotta da Rafael Casal e Daveed Diggs, con il primo che è anche showrunner e che torna ad interpretare il ruolo di Miles.

Il talento artistico e la creatività che Rafael, Daveed e l’intero team di Blindspotting hanno riversato nella serie hanno portato il genere della commedia a un nuovo livello e non vedo l’ora di vedere cosa hanno in serbo per la seconda stagione – ha detto Jeffrey Hirsch, Presidente e CEO di STARZ -. La serie ha meritato il plauso della critica ed è un meraviglioso esempio della nostra scelta di programmazione incentrata su storie uniche e autentiche di donne, sulle donne e per le donne e per il pubblico meno rappresentato“.

Dicono i produttori esecutivi Rafael Casal e Daveed Diggs: “Siamo sopraffatti dalle dimostrazioni di amore per la seconda stagione e abbiamo lavorato duramente negli ultimi mesi per creare il prossimo capitolo di questa storia ambientata Oakland. Siamo così entusiasti di dare vita alla prossima stagione con l’incredibile abilità artistica del nostro cast e della troupe e con i nostri partner STARZ e Lionsgate. Hanno fatto la follia di darci più spazio e quindi bentornati all’inferno!!!

La serie – che si è già inserita in una dozzina di liste dei best of 2021 degli Stati Uniti tra cui Rolling Stone, Variety, IndieWire, AV Club, USA Today, TVGuide.com, Chicago Sun-Times, SF Gate e altri ancora – è interpretata dalla vincitrice dell’Emmy Award® Jasmine Cephas Jones (#FreeRayshawn, Hamilton), l’artista musicale Benjamin Turner, Atticus Woodward (Shameless), Jaylen Barron (Shameless, Free Rein), Candace-Nicholas Lippman (Good Trouble) e la vincitrice Oscar e dell’Emmy Award® Helen Hunt (Qualcosa è cambiato, Innamorati pazzi).

Jess Wu Calder e Keith Calder di Snoot Entertainment (Quella notte a Miami, Anomalisa) sono produttori esecutivi insieme a Rafael Casal e Daveed Diggs. In qualità di produttori esecutivi ci sono anche Emily Gerson Saines, Ken Lee e Tim Palen di Barnyard Projects. Il vicepresidente senior della programmazione originale Kathryn Tyus-Adair è l’esecutivo che supervisiona Blindspotting per conto di STARZ. Maggie Leung e Claire Wendlandt sono le esecutive che supervisionano la serie per conto di Lionsgate.

Trama

La prima stagione di Blindspotting riprende la narrazione sei mesi dopo la scena finale dell’omonimo film ed è incentrata sulla protagonista Ashley che vive una vita borghese a Oakland fino a quando il suo compagno Miles viene improvvisamente incarcerato. Ashley si ritrova sola ad affrontare una crisi esistenziale, che sfocia tra l’isteria e la comicità quando è costretta ad andare a vivere con la madre e la sorella di lui.

In seguito al successo del debutto mondiale lo scorso giugno su STARZPLAY, il servizio di streaming premium internazionale di STARZ, che ha mandato in onda la serie in 59 paesi in tutto il mondo, Blindspotting è stata selezionata per la competizione internazionale per le serie per il premio Reflet d’Or 2021 alla 27a edizione del Geneva International Film Festival (GIFF), che si svolgerà il mese prossimo a Ginevra.

Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending