Connect with us
seconda stagione Blindspotting seconda stagione Blindspotting

Film e Serie TV

STARZPLAY annuncia la seconda stagione di Blindspotting

Published

on

STARZPLAY, il servizio di streaming premium internazionale di STARZ, ha annunciato che Blindspotting, l’elettrizzante serie dramedy che ha debuttato con successo di critica, è stata rinnovata per una seconda stagione.

Con il 100% delle recensioni positive su Rotten Tomatoes, la serie, con episodi della durata di mezz’ora, è prodotta da Rafael Casal e Daveed Diggs, con il primo che è anche showrunner e che torna ad interpretare il ruolo di Miles.

Il talento artistico e la creatività che Rafael, Daveed e l’intero team di Blindspotting hanno riversato nella serie hanno portato il genere della commedia a un nuovo livello e non vedo l’ora di vedere cosa hanno in serbo per la seconda stagione – ha detto Jeffrey Hirsch, Presidente e CEO di STARZ -. La serie ha meritato il plauso della critica ed è un meraviglioso esempio della nostra scelta di programmazione incentrata su storie uniche e autentiche di donne, sulle donne e per le donne e per il pubblico meno rappresentato“.

Dicono i produttori esecutivi Rafael Casal e Daveed Diggs: “Siamo sopraffatti dalle dimostrazioni di amore per la seconda stagione e abbiamo lavorato duramente negli ultimi mesi per creare il prossimo capitolo di questa storia ambientata Oakland. Siamo così entusiasti di dare vita alla prossima stagione con l’incredibile abilità artistica del nostro cast e della troupe e con i nostri partner STARZ e Lionsgate. Hanno fatto la follia di darci più spazio e quindi bentornati all’inferno!!!

La serie – che si è già inserita in una dozzina di liste dei best of 2021 degli Stati Uniti tra cui Rolling Stone, Variety, IndieWire, AV Club, USA Today, TVGuide.com, Chicago Sun-Times, SF Gate e altri ancora – è interpretata dalla vincitrice dell’Emmy Award® Jasmine Cephas Jones (#FreeRayshawn, Hamilton), l’artista musicale Benjamin Turner, Atticus Woodward (Shameless), Jaylen Barron (Shameless, Free Rein), Candace-Nicholas Lippman (Good Trouble) e la vincitrice Oscar e dell’Emmy Award® Helen Hunt (Qualcosa è cambiato, Innamorati pazzi).

Jess Wu Calder e Keith Calder di Snoot Entertainment (Quella notte a Miami, Anomalisa) sono produttori esecutivi insieme a Rafael Casal e Daveed Diggs. In qualità di produttori esecutivi ci sono anche Emily Gerson Saines, Ken Lee e Tim Palen di Barnyard Projects. Il vicepresidente senior della programmazione originale Kathryn Tyus-Adair è l’esecutivo che supervisiona Blindspotting per conto di STARZ. Maggie Leung e Claire Wendlandt sono le esecutive che supervisionano la serie per conto di Lionsgate.

Trama

La prima stagione di Blindspotting riprende la narrazione sei mesi dopo la scena finale dell’omonimo film ed è incentrata sulla protagonista Ashley che vive una vita borghese a Oakland fino a quando il suo compagno Miles viene improvvisamente incarcerato. Ashley si ritrova sola ad affrontare una crisi esistenziale, che sfocia tra l’isteria e la comicità quando è costretta ad andare a vivere con la madre e la sorella di lui.

In seguito al successo del debutto mondiale lo scorso giugno su STARZPLAY, il servizio di streaming premium internazionale di STARZ, che ha mandato in onda la serie in 59 paesi in tutto il mondo, Blindspotting è stata selezionata per la competizione internazionale per le serie per il premio Reflet d’Or 2021 alla 27a edizione del Geneva International Film Festival (GIFF), che si svolgerà il mese prossimo a Ginevra.

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

Doctor Who in streaming: dove guardare la serie tv

Published

on

doctor who

Doctor Who è la serie fantascientifica più longeva al mondo, e negli anni ha raccolto migliaia e migliaia di fan in tutto il mondo. Nell’era dello streaming, ormai, non è più necessario aspettare con trepidazione ogni puntata, magari facendo attenzione a non arrivare in ritardo e perdersi i primi minuti dell’episodio. Possiamo goderci le avventure del Signore del Tempo quando e dove preferiamo. Ma dove trovare tutti gli episodi di Doctor Who in streaming? Ecco una piccola guida alla visione di Doctor Who, partendo dalla trama e dalla storia, per poi vedere in quali piattaforme poterlo vedere.

Doctor Who: la trama

Doctor Who segue le avventure del Dottore, un Signore del Tempo (una razza aliena di cui lui è l’ultimo sopravvissuto) che viaggia nel tempo e nello spazio insieme ai suoi companion, salvando città, pianeti e a volte l’intero universo. Il Dottore viaggia a bordo del Tardis, una navicella spaziale che dall’esterno appare come una vecchia cabina telefonica blu della polizia, ma che all’interno si trasforma completamente.

Una delle principali caratteristiche, che ha permesso alla serie di proseguire così a lungo, è inoltre la capacità dei Signori del Tempo di rigenerarsi, ovvero quando sono in punto di morte il loro corpo attua una trasformazione che li salva: cambia l’aspetto, la voce e persino alcuni tratti della personalità diventano più o meno accentuati. Una cosa è certa, il Dottore rimane sempre il Dottore, e le sue avventure continueranno ad appassionare migliaia di fan in tutto il mondo.

La storia

Il programma viene messo in onda per la prima volta nel 1989 e viene sospeso temporaneamente nel 1996. Gli episodi usciti in questo periodo sono comunemente riferiti come “serie classica” o “classic who”. La serie riprenderà solo nel 2005, sotto la guida dello sceneggiatore Russell T. Davies.

Grazie ai suoi 58 anni di programmazione detiene il record di serie televisiva di fantascienza più longeva al mondo, e negli anni sono stati creati vari spin-off, podcast e libri che hanno arricchito l’universo whoviano. In tutto, il Dottore ha visto quattordici attori interpretarne il ruolo, e sembra che ne arriveranno presto altri in futuro.

Doctor who in streaming: dove guardarlo?

Amazon Prime Video

Su Amazon Prime Video potrete trovare dalla prima alla dodicesima stagione di Doctor Who. Possiamo quindi seguire le avventure del nono, decimo, undicesimo, dodicesimo e tredicesimo Dottore senza interruzioni, guardando anche i vari episodi speciali.

Sempre su Amazon, ma non incluso nell’offerta Prime Video, possiamo trovare tutta la serie classica di Doctor Who. Sfortunatamente questa opzione è disponibile solo per i residenti in U.S.A.

Tim Vision

Anche Tim Vision offre dalla prima alla dodicesima stagione, permettendo ai fan di seguire l’intera storia del Signore del Tempo e dei suoi Companion.

Netfilx

Per qualche mese anche Netflix ha incluso nella sua offerta le ultime stagioni di Doctor Who, ma al momento il titolo non è più disponibile in Italia.

E la serie classica?

Se per le nuove stagioni di Doctor Who (quindi dal nono Dottore in poi) è abbastanza facile trovare gli episodi in streaming, lo stesso non si può dire della serie classica. Si possono trovare alcuni episodi su youtube, ma l’opzione migliore in questo caso è acquistare un cofanetto, in modo da godersi al meglio la storia senza impazzire per trovare tutti gli episodi disponibili.

Classic Who: gli episodi perduti

Da prendere in considerazione, quando guardiamo la serie classica, sono i cosiddetti episodi perduti: come intuibile dal nome si tratta di una serie di episodi andati distrutti, persi o cancellati per riutilizzare i nastri magnetici su cui erano memorizzati, in particolare quelli trasmessi tra il 1967 e il 1978. In questo caso non ci sono cofanetti o piattaforme streaming che possono arrivare in nostro aiuto, nessuno vedrà mai più quegli episodi.

Continue Reading

Film e Serie TV

Quale eroe Marvel vorrebbe interpretare l’attore Henry Cavill? Ecco la risposta

Published

on

Quale eroe Marvel vorrebbe interpretare l’attore Henry Cavill? Ecco la risposta

Nell’immaginario collettivo degli ultimi anni l’attore inglese Henry Cavill è stato sempre affiancato ad un eroe in particolare – anzi, possiamo dire all’Eroe per antonomasia – cioè Superman. La sua interpretazione dell’Ultimo Figlio di Krypton, che si estende lungo tutti i film del DCEU, almeno quello nato dalla visione di Zack Snyder, lo ha reso celebre e famoso in tutto il mondo. Ma c’è un altro supereroe che Henry Cavill vorrebbe interpretare? Magari un personaggio della concorrente Marvel? La risposta è si.

A parlarne è stato lo stesso attore, le sue parole si trovano sul sito di The Hollywood Reporter. Ecco una nostra traduzione di ciò che ha avuto da dire a riguardo:

Non potrei mai vestire i panni di un personaggio Marvel che è già interpretato da qualcuno, anche perché stanno tutti facendo un lavoro eccellente. I ogni caso, ho accesso ad internet e ho visto i vari rumor che ci sono riguardo Captain Britain (Capitan Bretagna nella versione italiana, ndr.) e sarebbe molto divertente portare una versione più fresca e moderna di quel personaggio – un po’ come hanno fatto con Capitan America. C’è qualcosa di divertente in tutto ciò e a me piace essere inglese.

Dunque all’attore piacerebbe interpretare Captain Britain, sicuramente non il più conosciuto dei personaggi della Marvel, ma è una risposta molto in linea con l’amore che Henry Cavill ha sempre espresso nei confronti del suo Paese natio.

E voi cosa ne pensate? Vedreste bene Henry Cavill nei panni di qualche supereroe in particolare?

Continue Reading

Film e Serie TV

Spider-Man No Way Home: nuovo trailer italiano e data di uscita confermata

Published

on

Spider-Man No Way Home: nuovo trailer italiano e data di uscita confermata

Spider-Man No Way Home è uno dei film più attesi del Marvel Cinematic Universe, con protagonista quello che sembra essere il nuovo personaggio centrale del gruppo di eroi su schermo della Casa delle Idee. L’attesa per il terzo lungometraggio dedicato all’Arrampicamuri di New York – dopo Homecoming (2017) e Far from Home (2019) – non ha fatto che aumentare nei fan la voglia di avere materiale sul quale speculare, e quale miglior modo di accontentarli se non facendo uscire un trailer? Nessuno, infatti è stato reso disponibile il trailer ufficiale anche in italiano.

Il video, caricato sul canale YouTube di Marvel Italy, lo potete trovare – come al solito – qui di seguito:

Dal 15 dicembre solo al cinema.

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, viene rivelata l’identità del nostro amichevole eroe di quartiere, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più. Quando chiede l’aiuto del Dottor Strange per ripristinare il suo segreto, l’incantesimo apre uno squarcio nel loro mondo, liberando i più potenti nemici mai affrontati da uno Spider-Man in qualsiasi universo. Ora Peter dovrà superare la sua più grande sfida, che non solo cambierà per sempre il suo futuro, ma anche quello del Multiverso.

Il trailer ci mostra bene quello che potremo vedere nelle sale cinematografiche dalla metà del prossimo mese: un Peter Parker che cerca di risolvere i problemi causati da un incantesimo – lanciato da Doctor Strange – pensato per far dimenticare a tutti la vera identità dell’Uomo Ragno. Le premesse di No Way Home sembrano portare ad un film particolarmente incentrato su una dualità che accompagna molti eroi: quella fra la “vera identità” e “l’identità da eroe”. Se a tutto questo aggiungiamo il ritorno di alcuni cattivi che hanno fatto sognare i fan di Spider-Man in lungometraggi del passato, non possiamo che aspettarci uno spettacolo su grande schermo.

Spider-Man No Way Home sarà disponibile nelle sale cinematografiche italiane dal prossimo 15 dicembre.

Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending