Connect with us
The Witcher Nightmare of the Wolf: trailer ufficiale The Witcher Nightmare of the Wolf: trailer ufficiale

Anime e Manga

The Witcher Nightmare of the Wolf: trailer ufficiale

Published

on

The Witcher Nightmare of the Wolf è un film di animazione, prodotto da Netflix, che si propone di allargare ulteriormente il mondo nato dalla penna dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski, raccontandoci la storia di uno degli Strighi più famosi: Vesemir. L’arrivo di Nightmare of the Wolf, esclusivamente sulla piattaforma di streaming della N rossa, è previsto per il prossimo 23 agosto, come confermato dall’ultimo trailer ufficiale pubblicato.

Ecco il video, caricato sul canale YouTube di Netflix Italia:

Affronta i tuoi demoni. The Witcher: Nightmare of the Wolf debutta il 23 agosto 2021 in tutto il mondo su Netflix.

Come dicevamo, il protagonista delle vicende sarà lo Strigo Vesemir, mentore e figura paterna per Geralt di Rivia, protagonista delle vicende narrate nella serie The Witcher. Attualmente Vesemir è il più vecchio Witcher di Kaer Morhen e – probabilmente – il praticante più esperto della Scuola del Lupo. Nightmare of the Wolf narrerà la storia di questo personaggio tornando parecchio indietro nel tempo, chi è familiare con The Witcher sa che Vesemir è un Witcher anziano, mentre nel trailer che avete appena visionato è un giovane dinamico e anche un po’ spavaldo.

Oltre a questo sappiamo che alla produzione tornerà Lauren Schmidt Hissrich, che ha già ricoperto lo stesso ruolo nel corso delle prime due stagioni della serie tv di Netflix. Ad occuparsi del comparto animato del film sarà, invece, lo studio Mir, casa di animazione con sede a Seul già produttrice di serie famose, fra quali: La Leggenda di Korra e Dota Dragon’s Blood.

Dunque appuntamento il 23 agosto.

Giurista appassionato di videogiochi che ama passare delle ore a guardare anime e serie tv, sembra una descrizione strampalata ma quando si aggiunge anche un sano amore per la palestra... il risultato è ancora peggio. Eppure una volta ero capace di vendermi bene.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anime e Manga

Le Bizzarre Avventure di JoJo: Stone Ocean, l’anime sarà mensile

Published

on

Le Bizzarre Avventure di JoJo Stone Ocean è la sesta parte del mitico manga di Hirohiko Araki che sta per ricevere una trasposizione animata la quale sarà trasmessa su Netflix dal prossimo dicembre. A distanza di più di un mese dalla pubblicazione del primo trailer ufficiale, con tanto di visual-art ufficiale dei protagonisti, Netflix ha dato una conferma indiretta dell’uscita mensile delle puntate dell’anime.

Se si accede alla pagina relativa a Stone Ocean sul sito della piattaforma della N rossa – qui il link -, si noterà certamente la dicitura “uscita mensile”, appena sotto il titolo dell’anime. Come prendere questa notizia? Sicuramente i fan non saranno entusiasti, le precedenti serie animate li avevano abituati ad una pubblicazione settimanale degli episodi, sapere che occorrerà aspettare un intero mese per godere dell’episodio successivo potrà essere un colpo basso per alcuni. D’altra parte, però, ci si può consolare al pensiero che la distanza di 30 giorni (circa) potrebbe dare modo al team di produzione di lavorare al meglio e con tutta la calma del caso, regalandoci un anime di Stone Ocean al livello delle serie precedenti di JoJo. Il che varrebbe sicuramente l’attesa.

Per il momento non ci sono altri dettagli relativi all’anime de Le Bizzarre Avventure di JoJo: Stone Ocean, ci limitiamo a riportare – qui di seguito – la sinossi dell’opera:

Florida, Stati Uniti, 2011. Dopo un incidente d’auto con il fidanzato, Jolyne Kujo cade in una trappola ed è condannata a 15 anni da trascorrere nella prigione statale di massima sicurezza di Green Dolphin Street, nota anche come “l’Acquario”. Mentre si trova sull’orlo della disperazione, riceve dal padre un ciondolo che risveglia in lei un misterioso potere. “In questo mondo ci sono cose più terribili della morte, e ciò che succede in questo carcere è una di queste”. Il messaggio di un misterioso ragazzino che appare davanti a Jolyne, eventi inspiegabili che si susseguono, l’orribile verità raccontata dal padre durante una visita e un nome, DIO… Riuscirà Jolyne a uscire da questa prigione? I destini della famiglia Joestar e di DIO s’intrecciano da secoli. Che lo scontro finale abbia inizio!

Rimaniamo in attesa di novità.

Continue Reading

Anime e Manga

Demon Slayer: la seconda stagione sarà divisa in due parti

Published

on

Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba è l’opera di successo mondiale della mangaka Koyoharu Gotōge, ma non è solo l’opera cartacea ad aver conquistato milioni di fan in tutto il mondo, anche la sua trasposizione animata ha saputo affascinare pubblico e critica. La prima stagione dell’anime – trasmessa in Giappone dall’aprile del 2019 – è culminata con Infinity Train, un lungometraggio che ha segnato record su record di incassi al cinema e che ha posto le basi per la prosecuzione della storia. Storia che riprenderà con la seconda stagione dell’anime, la quale sarà divisa in due parti.

La notizia ci arriva dal sito dedicato Anime News Network: le due parti nelle quali sarà divisa la seconda stagione dell’anime di Demon Slayer saranno trasmesse nella stagione autunnale e in quella invernale. Avevamo già riportato la notizia dell’arrivo della seconda stagione, in Giappone, ad ottobre 2021; alla luce di ciò è ragionevole ritenere che il mese di ottobre sarà quello che darà inizio alla trasmissione autunnale, la quale proseguirà poi in inverno (anche se in questo secondo caso non siamo ancora a conoscenza del relativo mese di inizio).

Il successo di Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba, che abbiamo anche sottolineato all’inizio di questo articolo, non lascia dubbi in merito all’arrivo della seconda stagione della serie animata anche qui da noi. Ciò è ancor più probabile visto che il sito fonte riporta anche la notizia della trasmissione degli episodi da parte della statunitense Funimation non appena usciranno nel Sol Levante, il suo arrivo in occidente è dunque confermato.

Ora non resta che aspettare il proseguimento delle avventure di Tanjiro e compagnia.

Se siete interessati al mondo di Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba, andate a leggere anche la nostra recensione (senza spoiler) del film Infinity Train.

Continue Reading

Anime e Manga

One Piece: la fine si avvicina, un messaggio di Oda lo conferma

Published

on

One Piece: la fine si avvicina, un messaggio di Oda lo conferma

One Piece è un manga fra i più noti a livello globale e la sua fama è dovuta prima di tutto alla indiscussa qualità dell’opera ma anche alla sua longevità, essendo un appuntamento fisso fin dall’estate del 1997. Nonostante One Piece, negli anni, sia stato spesso oggetto di scherzi e amichevoli battute sulla sua apparente impossibilità di arrivare ad una conclusione, suddetta conclusione è ormai vicina. A parlare della fine è Eiichirō Oda, l’autore, in un messaggio scritto ai fan in occasione della pubblicazione del volume 100 in Giappone, avvenuta in data 3 settembre 2021.

Ecco il messaggio del mangaka, pubblicato in un colorato post dall’account Instragram di One Piece Staff:

Cento volumi! Cento volumi di One Piece sono in fila in una libreria!

Mi spiace per voi, se li avete tutti devono occupare parecchio spazio! Avrete anche altri libri! Ma io la vedo così: “Questa è la mia vita eh?”, o meglio, è solo questa? Un adulto che non ha fatto altro che disegnare ogni giorno, per 24 anni? È tutto qui?

Detto questo, però, la grandezza del lavoro sta nell’impressione della gente. Cosa ne pensate? È troppo? Troppo poco? Questo è un mondo che abbiamo immaginato assieme, voi ed io. La storia è nella fase finale. Vi guiderò in questo mondo fino a quando non arriverà il giorno della conclusione.

Cento volumi che sono l’ingresso per un mondo dove esistono certi pirati. Mi piacerebbe che li teneste nella vostra stanza. Le loro avventure saranno sempre più avvincenti! E ci sono molti progetti in corso per festeggiare il traguardo segnato dal 100° volume. Vorrei che festeggiaste con me!

Dunque Oda ha colto l’occasione del nuovo traguardo dei 100 volumi pubblicati per ricordare ai fan che OnePiece si sta avvicinando a grandi passi verso le sue conclusioni, dopo decine di anni di avventure. Ma non è solo l’autore a parlare di questo argomento, anche Yuuji Iwasaki – editore della serie – ha rilasciato qualche commento. È il sito di Crunchyroll a riportare le sue parole, qui di seguito una nostra traduzione:

La storia sta andando avanti più velocemente di quello che avremmo mai immaginato. Sento che si sta avvicinando alla conclusione, anche alla luce del fatto che ogni settimana vengono chiariti sempre più misteri.

Quando parlo con il signor Oda, discutiamo sempre sulla fine della storia. Il climax delle vicende a Wano è dietro l’angolo. Con la fine ormai in vista tutto quello che rimane da fare è andare avanti.

Pochi dubbi dunque: One Piece si sta avvicinando (e anche a grandi passi) verso la sua conclusione, con i fan che da una parte si rattristano della notizia ma, dall’altra, non vedono l’ora di sapere come si concluderà questo splendido viaggio.

Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending