Connect with us

Gaming

ANIMAL CROSSING: NEW HORIZONS, il livestream di presentazione

Published

on

A distanza di quasi un mese esatto dall’effettiva data di uscita di Animal Crossing: New Horizons, Nintendo ha rilasciato 25 minuti di livestream su Twitch e su Youtube con lo scopo di presentare l’imminente, nuova aggiunta alla serie Animal Crossing e tutti i dettagli sul Pacchetto isola deserta di Nook Inc.!

Il LiveStream, che potete recuperare su Youtube, ha illustrato innanzitutto le caratteristiche principali del nuovo Animal Crossing, molte delle quali già conosciute, per entrare poi in argomento di sviluppi futuri della propria isola deserta. Infine, Tom Nook si è curato di riservare uno spazio per rispondere alle domande frequenti degli utenti e dei giocatori.

Il nuovo Animal Crossing

Come già anticipato e largamente illustrato nei precedenti trailer, Animal Crossing: New Horizon ha luogo in un’isola deserta, dove la pace regna indisturbata, la vita è semplice e le cose veramente importanti sono stringere amicizia con i vicini, arredare casa e godersi la vita.

L’ABC della vita sull’isola viene così illustrato in pochi e brevi step.



Una volta scesi dal vostro volo e usciti dall’aeroporto, metterete immediatamente piede sulla nuova isola deserta in cui Tom Nook ha stabilito il suo business: si tratta di un’isola fertile, straripante di vita e di colore. Immediatamente, vi verrà data la scelta riguardo quale isola sarà di vostra preferenza visionando delle piccole mappe riassuntive della struttura dell’isola. Come novità, sarà possibile scegliere in quale parte dell’emisfero cominciare la vostra vita: settentrionale o meridionale. Niente paura, sarà possibile sperimentare lo scorrere delle stagioni indipendentemente dalla scelta. Se avete sempre sognato di godervi l’autunno ad aprile e l’estate nel periodo natalizio, vi basterà scegliere l’emisfero sud; se invece il bianco natale è un’usanza che non avete intenzione di abbandonare, l’emisfero nord è quello che fa al caso vostro.

Emisferi-animal-crossing-new-horizons

Come per i precedenti Animal Crossing, anche in New Horizons ogni stagione avrà le sue caratteristiche e i suoi momenti unici: con l’arrivo dell’autunno sarà per esempio possibile raccogliere foglie e funghi, mentre durante l’inverno potrete costruire pupazzi di neve o osservare il cielo stellato e godervi l’aurora boreale in notturna.

Non appena metterete piede sull’isola, i Nook introdurranno voi e le persone che vi accompagnano (i primi cittadini) a ciò che vi attende all’orizzonte. Vi verrà data una tenda dove stabilire la vostra base operativa, e lo stesso verrà fatto con i vostri cittadini che, in caso di dubbi, verranno a chiedervi consiglio su quale sia la posizione migliore per fare campo.



Le strutture

Due sono le strutture principali che troverete sull’isola all’inizio dell’avventura: il centro servizi e l’aeroporto.

Il centro servizi, una tenda ad angolo della piazza principale, raccoglierà tutti gli strumenti utili a soddisfare le vostre necessità quotidiane. Erede del vecchio negozio di Tom Nook e dei suoi figli, sarà aperto 24 ore su 24 tutti i giorni. Vi verrà data fin da subito la possibilità di acquistare beni di uso quotidiano, rivendere ciò che non serve più e godere dell’opportunità di imparare da zero le vecchie e le nuove meccaniche di gioco. Nook vi offrirà inoltre corsi gratuiti di fai da te, per realizzare diversi oggetti, come un tavolo da lavoro, un falò, un’ocarina o una canna da pesca. Sarà sufficiente apprendere da una carta-progetto l’essenziale per realizzare l’oggetto desiderato e con i materiali giusti ogni vostro sogno diventerà realtà. Dalla piattaforma di crafting, sarà inoltre possibile personalizzare le proprie creazioni, cambiando il colore agli arredi fai da te o decorandoli con i vostri design personali. 

DIY-animal-crossing-new-horizons

L’aeroporto, seconda struttura, sarà disponibile tutto l’anno e aperto 24 ore su 24 a partire dal giorno successivo al vostro arrivo. Qui sarà possibile invitare i vostri amici a visitare la vostra isola con una connessione a internet o con il wireless locale. Allo stesso tempo, l’aeroporto vi darà la possibilità di visitare le isole degli altri. Così facendo, fino ad 8 persone (voi inclusi) possono sostare in contemporanea nella vostra isola.

L’aeroporto è anche il luogo in cui avrete accesso al servizio postale, utile per invitare i vostri vicini a visitare la vostra casa o, più semplicemente, per spedire loro qualcosa o fare un semplice saluto.



I primi momenti di gioco

La Nook Inc. provvederà fin da subito alle vostre necessità di base. Con la tenda, vi saranno infatti dati una radio, una luce e una branda su cui dormire. In aggiunta, vi verrà dato anche un Nook Phone, dotato di fotocamera, mappa e di app interne, sbloccabili procedendo all’interno del gioco, che vi daranno la possibilità di ottimizzare e trarre il meglio dalla vostra permanenza sull’isola, come un ricettario dei progetti DIY e l’app delle miglia Nook (che vedremo più avanti).

All’inizio di ogni giorno, Tom Nook rilascerà un comunicato isolano, in cui lo stesso presidente elargirà consigli e ci illustrerà le novità e gli eventi in vista.

Il programma delle Miglia Nook, accennato poche righe più su, offrirà guida e ispirazione durante la vostra permanenza sull’isola: si tratta di un programma con “reward” che elencherà una serie di attività da svolgere sull’isola, come pescare, raccogliere insetti o semplicemente esplorare. Mano a mano che collezionerete esperienze e completerete queste attività, guadagnerete miglia, che potrete utilizzare per pagare la vostra permanenza sull’isola oppure scambiarle con premi interni al gioco, come magliette sponsorizzate Nook Inc. oppure progetti, pettinature, colori, che arricchiranno la vostra esperienza di gioco.

Nook-Phone-animal-crossing-new-horizons



Con le Nook Miles sarà possibile comprare dei biglietti Nook Miles, spendibili per viaggiare verso nuove isole, piene di fiori e frutti e nuovi insetti o pesci, che sarà possibile riportare a casa. Queste isole nuove non saranno necessariamente deserte, ma esiste una piccola possibilità di incontrare altri personaggi sparsi per il globo.

L’isola è completamente esplorabile, nonché deserta e “selvaggia”: sarà ancora quindi possibile incontrare scorpioni o api. In notturna, non mancheranno incontri inaspettati con i cari vecchi fantasmi.

Tra le app del Nook Phone, sbloccherete presto anche la possibilità di chiamare un servizio di salvataggio: trattandosi di un’isola deserta, è infatti, in teoria, possibile perdersi, o ritrovarsi bloccati oltre il fiume. Contattando il servizio di soccorso, la voce di Resetti vi verrà in aiuto e vi riporterà immediatamente a casa.



La vostra casa

Come già accennato, la vostra avventura comincerà con una semplice tenda, ma l’immobiliare Nook è qui per realizzare i vostri sogni di una casa vera, spaziosa e meravigliosa. La tenda sarà quindi ampliabile tramite mutuo, che fortunatamente non terrà conto degli interessi, né avrà scadenza. La casa disporrà fin da subito di uno sgabuzzino direttamente accessibile dalle tasche, in cui sarà possibile depositare direttamente gli oggetti che non servono.

Nell’arredare la vostra abitazione, avrete poi modo di ruotare a piacimento la stanza e di spostare oggetti in blocco, alzandoli e abbassandoli sulle pareti.



Più giocatori sulla stessa Switch

Fino ad 8 persone registrate sulla stessa Switch potranno co-abitare su un’unica isola: con il gioco cooperativo, se tutti gli utenti della Switch accederanno ad Animal Crossing e vi creeranno un profilo, i loro avatar potranno coabitare nella stessa isola. Ciò vi darà modo di raggruppare gli abitanti che vi abitano, e di esplorare gli spazi insieme in gruppi di quattro. Chiunque chiami l’adunata sarà il leader, e gli altri lo seguiranno e forniranno supporto nella raccolta di materiali. Gli oggetti così raccolti, verranno raggruppati in un unico luogo presso la tenda di Nook dove saranno ritirabili una volta terminata l’attività collaborativa. 

Modalità-coop-animal-crossing-new-horizons



Nook Link

La Nintendo, appositamente per New Horizon, ha anche progettato un’app mobile chiamata Nook Link, che offrirà un servizio di scan QR code per importare i design dei precedenti giochi, New Leaf e Home Design, direttamente sulla vostra Switch. Una volta connessi online, potrete parlare con altri giocatori direttamente dalla vostra smartphone app, utilizzandola come una tastiera o come la base per una voice chat. Quest’app sarà lanciata in concomitanza con l’uscita ufficiale di New Horizons.

Gli sviluppi dell’Isola deserta

All’inizio della vostra avventura, sarete affiancati da due soli vicini, ma sarà comunque possibile, nel corso del tempo, invitare altri abitanti a trasferirsi da voi. Per evitare invasioni di privacy e mancanza di spazio, vi verrà data fin da subito la possibilità di scegliere dove i potenziali nuovi abitanti si trasferiranno, selezionando i lotti a voi più graditi.

I negozi e il museo verranno sviluppati più tardi e saranno molto più ampi e meravigliosi delle precedenti versioni. Gradualmente, verranno aperti anche una sartoria, un negozio di arredamento, un’area da campeggio e molto altro!

Museo-animal-crossing-new-horizons



Il centro servizi partirà come una semplice tenda, ma si espanderà ben presto diventando il municipio della nuova città. Qui sarà possibile modificare e spostare non solo la propria casa ma anche le altre strutture all’interno del gioco.

Per le ristrutturazioni, tornerà la beneamata assistente del sindaco Fuffi, che ci assisterà con i suoi consigli e ci darà la possibilità di cambiare la bandiera e il motto dell’isola.

Non mancheranno poi visitatori di ogni tipo, da ospiti già conosciuti, come l’ultima delle Sorelle Ago&Filo, a nuove aggiunte, che insegneranno usi e costumi tutti nuovi. Non mancheranno poi i venditori ambulanti come Sahara, Sciuscià e molti altri.

Animal Crossing: New Horizons non mancherà di aggiornamenti gratuiti stagionali e costanti, che introdurranno per esempio i pacchetti pasquali, di halloween o natalizi.



Modifica la tua isola

Per la prima volta nella storia di Animal Crossing sarà possibile modificare interamente la propria isola. Oltre a saltare i fiumi, finché non saranno disponibili dei ponti, e scalare i dislivelli letteralmente con una scala portatile, vi verrà data la possibilità di fare modifiche strutturali all’ambiente, come aggiungere (o togliere) interi appezzamenti di terra, aggiungere sorgenti e laghi. Inoltre, nel momento in cui la vostra città sarà ben avviata, vi verrà data la possibilità di acquisire la licenza di decoratore, per contribuire autonomamente al design dell’isola.



Domande Frequenti

Il Livestream ha riservato gli ultimi cinque minuti di trasmissione per rispondere alle domande più frequenti degli utenti:

Posso giocare con la mia famiglia su un’unica console switch?

Sì,  con una sola console nintendo Switch e una copia del gioco tutta la famiglia può vivere sulla stessa isola. Ogni utente può registrare un abitante. Fino ad 8 giocatori possono infatti stabilirsi sulla stessa isola e costruire la propria casa.

Il gioco è compatibile con gli amiibo?

Sì, il gioco è compatibile con amiibo e le tessere amiibo della serie Animal Crossing. Questo farà sì che i personaggi dei vostri amiibo si visitino la vostra città o partecipino alle attività a Fotopia, un’isola che esiste da qualche parte in cui si possono fare dei photoshoot con gli amiibo. Si pianifica di supportare più personaggi nel futuro.

È possibile giocare con gli amici?

Mentre si visitano altre isole online, si può comunicare con amici o utenti non registrati, come amici usando password temporanee. Con l’app Filtro Famiglia per Nintendo Switch si possono limitare queste funzioni. Quando si visita un amico, alcuni oggetti, come pale o asce, verranno vietati, ma chi fa parte della lista dei migliori amici avrà pieno accesso a tutti gli oggetti.

E se perdessi i miei dati?

Animal crossing non è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio, ma si progetta un nuovo servizio di backup su server in circostanze come la perdita o il danneggiamento della console.

Saranno disponibili aggiornamenti gratuiti?

Sì, nel corso del tempo verranno rilasciati nuovi eventi e nuovi contenuti aggiuntivi. Il primo aggiornamento sarà il 20 marzo, in concomitanza con l’uscita di Animal Crossing: New Horizons, per avere immediatamente l’espansione di Pasqua. Sarà poi possibile integrare i salvataggi con quelli di Animal Crossing: Pocket Camp, dando quindi la possibilità ai giocatori di ricevere oggetti speciali in ciascuno di questi due giochi.

Ulteriori dettagli verranno annunciati sull’account Twitter ufficiale di Animal Crossing: @AC_Fuffi.

Le possibilità illustrate in questo livestream di presentazione sembrano essere piuttosto interessanti. Vi invitiamo comunque a dare un’occhiata alla live, disponibile su YouTube, per godere appieno della bellezza potenziale del nuovo Animal Crossing: New Horizons.

 E voi? Cosa ne pensate?

Silvia Baliardini



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Gaming

Final Fantasy 16: i personaggi sono doppiati in inglese britannico, ecco il motivo

Published

on

Final Fantasy 16: i personaggi sono doppiati in inglese britannico, ecco il motivo

Final Fantasy 16 è il prossimo titolo della famosissima serie di videogiochi di ruolo di casa Square Enix, la sedicesima fantasia finale andrà ad inserirsi in quello che è il filone principale dei FF, portando il suo contributo a questo magico universo. Final Fantasy 16 si è recentemente mostrato in un nuovo trailer, che ne ha anche confermato il periodo di uscita – estate 2023 -, in questo trailer è anche emerso che il doppiaggio sarà in inglese britannico e non americano.

La scelta di utilizzare l’accento britannico, invece di quello dei cugini americani, è stata affrontata direttamente da Naoki Yoshida –  il producer di Final Fantasy 16 – che ne ha spiegato i motivi nel corso di un’intervista. Trovate le sue parole all’interno del tweet dell’utente Aitaikimochi, con una nostra traduzione in italiano:

D: “Come ha detto in precedenza, volevate ambientare il gioco in un setting fantasy di un’Europa medievale, come infatti sembra. Cos’è stato importante per voi al momento della creazione del mondo di Valisthea?”

R: “Penso che l’equazione “Fantasy Medievale = Europa” sia meglio rappresentata da Il Signore degli Anelli. Credo che questo sia un pensiero comune, soprattutto per quanto riguarda la presente generazione. Non credo però che, al momento, esista un gioco che sfrutti a pieno la grafica di PS5 solo per raccontare una storia ambientata in questo setting fantasy-medievale. Ecco perché abbiamo deciso di utilizzare l’estetica dell’Europa medievale e di fonderla con la nostra fantasia”.

“Questa volta tutte le motion capture e le voci sono state fatte da talenti europei. Tuttavia, visto che lo script è stato scritto prima in giapponese e prodotto da uno staff giapponese, lo abbiamo dovuto tradurre in inglese e poi siamo passati alla facial motion capture per l’inglese”.

“Nonostante lo script fosse in inglese, ci siamo assicurati di non includere alcun accento americano. Abbiamo deciso di fare ciò per impedire che utenti americani giochino e si arrabbino pensando qualcosa tipo: “Non vedevo l’ora di giocare ad un titolo ambientato in un’Europa medievale e questi parlano con un accento americano?” (ride). Per evitare questo ci siamo assicurati che tutti i dialoghi fossero registrati in inglese britannico”.

Ecco dunque le ragioni di Square Enix, che stanno alla base di questa scelta di doppiaggio, una semplice coerenza con l’ambientazione di gioco. Vedremo quale sarà il risultato finale di tutto questo lavoro.

Continue Reading

Gaming

Kingdom Hearts 4: parla il creatore della serie Tetsuya Nomura

Published

on

Kingdom Hearts 4: parla il creatore della serie Tetsuya Nomura

Kingdom Hearts è una serie che è entrata di diritto nell’Olimpo dei GDR d’azione – i giochi di ruolo con forti elementi action -, grazie al suo giusto mix di novità e di rispetto per la tradizione videoludica. Il sapiente lavoro di Square Enix verso questo serie ha portato a svariati capitoli della stessa, Kingdom Hearts 4 è attualmente in fase di sviluppo il creatore della serie, Tetsuya Nomura, ha deciso di rilasciare un’intervista proprio riguardo al futuro titolo.

Nomura ha risposto a svariate domande sul sito dedicato Gameinformer, alcune delle quali abbiamo deciso di tradurre e riportare qui di seguito:

D: La serie di recente ha celebrato i suoi 20 anni. Che effetto fa guardare ai due decenni passati e quali spera sarà l’eredità di Kingdom Hearts?

R: Credo che 20 anni siano un tempo davvero lungo, tranne per il fatto che non sembrano realmente passati. Ho delle vaghe memorie di quando avevo visitato gli uffici Disney negli Stati Uniti e delle riunioni che abbiamo avuto nel corso della lunga storia di collaborazione. Ma quando si tratta dei ricordi dello sviluppo e della produzione del gioco in sé – è tutto abbastanza confuso. Ho come l’impressione che nulla sia realmente diventato un ricordo perché la serie sta proseguendo ancora, è ancora attuale. La serie sta evolvendo; le storie stanno ancora andando avanti. Per quanto riguarda l’eredità, il cuore è il tema centrale di Kingdom Hearts. Noi continueremo a narrare di quello e raccontare la storia del cuore in modi diversi.

D: Abbiamo visto Paperino e Pippo nel trailer di annuncio di Kingdom Hearts 4, molti fan però vorrebbero sapere: quanto ci sarà ancora della Disney all’interno della serie?

R: Per quanto riguarda Kingdom Hearts 4, i giocatori vedranno sicuramente alcuni mondi Disney. Vorrei rassicurarli del fatto che non si devono preoccupare di questo aspetto del gioco. Potrebbe sembrare un po’ diverso dai precedenti capitoli di Kingdom Hearts, ma quando i gamers avranno provato il gioco, sono sicuro che saranno rincuorati nello scoprire che è decisamente un Kingdom Hearts. È la serie che hanno imparato a conoscere ed amare.

Relativamente all’aspetto grafico… visto che con ogni gioco le specifiche sono davvero aumentate e che c’è così tanto che possiamo fare in termini di grafica, siamo un po’ limitati nel numero di mondi che possiamo creare, in un certo senso. Al momento stiamo cercando di capire come poter affrontare questa questione, ma ci saranno mondi Disney in Kingdom Hearts 4.

D: I fan sono piuttosto preoccupati della mancanza di personaggi di Final Fantasy nelle ultime uscite della serie. Siete ancora intenzionati a proseguire in questo senso oppure Kingdom Hearts 4 sarà l’occasione per portare nuove apparizioni?

R: So che non ci sono stati molti personaggi di Final Fantasy in Kingdom Hearts 3. C’è una cosa che vogliono chiarire: molti fan ritengono che Kingdom Hearts sia la collaborazione tra personaggi Disney e di Final Fantasy, ma io credo che non sia questo il concetto alla base di Kingdom Hearts, non è proprio questo Kingdom Hearts.

Quando abbiamo pubblicato il primo capitolo, avevamo solo alcuni personaggi originali di Kingdom Hearts, quando essi interagivano con i personaggi Disney, conosciuti e amati, avevamo l’impressione che nessuno li conoscesse, dunque era ancora difficile per loro farsi notare. Avevamo però molti personaggi di Final Fantasy coinvolti, i quali potevano dare una mano a far conoscere meglio i personaggi originali di Kingdom Hearts.

Adesso ci sono così tanti personaggi originali di Kingdom Hearts che sono amati e la gente vuol vedere loro. Con Kingdom Hearts 3, visto che avevamo così tanti personaggi originali, è stato difficile trovare posto per quelli di Final Fantasy. Stiamo cercando di trovare un equilibrio in questo. So che alcuni fan sono preoccupati per tutto ciò e che avrebbero preferito vedere più personaggi di Final Fantasy. È qualcosa al quale stiamo pensando. La questione è che con il numero di personaggi originali che abbiamo adesso, è difficile decidere quale sia il punto di equilibrio e come questo equilibrio funzionerà in Kingdom Hearts 4. Non siamo ancora in grado di dare una risposta a tutto ciò.

D: Vuole dire un’ultima parola ai fan riguardo ciò che possono aspettarsi?

R: Per quanto riguarda Kingdom Hearts 4, sfortunatamente, non ci sono molte informazioni che ho la possibilità di condividere al momento. Ma se qualcuno volesse immergersi con attenzione nell’intervista di oggi, capirebbe che ho rivelato alcuni dettagli nuovi. Sarebbe bello se i lettori potessero considerare questo e trovare così nuove informazioni.

Per concludere, qui di seguito potete trovare il trailer di annuncio di Kingdom Hearts 4 – citato nel corso dell’intervista -, caricato sul canale YouTube di Kingdom Hearts (dal minuto 4:08):

Continue Reading

Gaming

eFootball: in arrivo la season 2 e gli aggiornamenti per dispositivi mobili

Published

on

efootball season 2

Konami Digital Entertainment è felice di annunciare che la versione mobile di eFootball PES 2021 è stata aggiornata a eFootball™ 2022 (eFootball season 2). Inoltre, numerosi eventi e campagne in-game dedicati alla Season 2 sono ora disponibili su console e dispositivi mobile.

La versione mobile di eFootball season 2 introduce la nuova modalità “Dream Team” che permette ai giocatori di creare la propria squadra, esattamente come nella versione console, e offre un nuovo livello di controllo che permette ai giocatori di prendere decisioni e modificare le tattiche di gioco sulla base delle teorie calcistiche del mondo reale.
Il gioco continuerà a preservare i nomi reali dei grandi club europei, le leggende della storia del calcio e i Live Update settimanali delle squadre e dei singoli giocatori.

Gli eventi in-game che caratterizzano la nuova stagione, “European Leagues Highlights – Clubs, Team Playstyles, and Prime Players”, inizieranno oggi e i giocatori appariranno nelle carte speciali che raffigurano i club che hanno dominato le leghe europee nella stagione 2021-2022.

Inoltre, sono ora disponibili pacchetti speciali legati ai principali club partner europei e contenenti 11 giocatori e oggetti di allenamento. Gli utenti possono mettere sotto contratto i calciatori più forti e decisivi, averli subito pronti a scendere in campo e formare, così, la propria squadra ideale!

Costruite il vostro “Dream Team” e godetevi l’emozionante competizione con giocatori di tutto il mondo.

Tenete d’occhio eFootball™ 2022, perché KONAMI si impegnerà a svilupparlo e a farlo diventare il miglior gioco di simulazione calcistica per i suoi utenti.

eFootball season 2 è finalmente disponibile su mobile. Dopo il successo sui dispositivi mobile della serie eFootball PES, che ha accumulato oltre 500 milioni di download in tutto il mondo, KONAMI porta il nuovo titolo eFootball™ nell’arena mobile!

Sono stati aggiunti nuovi controlli per migliorare l’esperienza di gioco e sperimentare il calcio moderno, le animazioni dei calciatori e il comportamento del pallone sono stati notevolmente migliorati per offrire su mobile la stessa esperienza di gioco delle console. Inclusa anche la nuova modalità di gioco “Dream Team”.

Dream Team

“Dream Team” è la nuova modalità di gioco in cui gli utenti possono costruire la squadra dei sogni mettendo sotto contratto giocatori e allenatori, facendo uso di oggetti di gioco (ad esempio GP che gli utenti possono guadagnare in-game), e competere contro altri utenti di tutto il mondo.

I giocatori possono anche sviluppare e rafforzare i loro calciatori per adattarli a differenti stili di gioco, oltre a organizzare la loro squadra attraverso il tesseramento e l’allenamento dei calciatori.

Ogni “stagione” del Dream Team sarà caratterizzata da diversi eventi. Ogni stagione ha un tema che riflette i trend del calcio reale e diversi eventi saranno attivi di conseguenza, come sfide contro altri giocatori ed eventi tour contro l’IA.

Mettendo sotto contratto calciatori e organizzando squadre in linea con il tema della stagione, gli utenti potranno avanzare negli eventi con un importante vantaggio.

eFootball Season 2 è arrivata!

La Stagione 2 “European Leagues Highlights – Clubs, Team Playstyles, and Prime Players” presenta i calciatori dei club che si sono affermati nei campionati europei 2021-2022, con attenzione particolare allo stile di squadra e alle carte speciali.

Dream Team Power Pack

I Power Pack sono stati aggiunti a eFootball™ 2022 per permettere ai giocatori di acquistare i loro calciatori top-level preferiti, i calciatori dalle squadre del cuore e aumentare le potenzialità del proprio Dream Team tramite allenamenti mirati.

Ogni pacchetto contiene un mix di 11 calciatori e oggetti allenamento. Di seguito i dettagli dei vari pacchetti e del loro contenuto:

  • Premium Ambassador Pack
    Lionel Messi e Neymar Jr. sono indubbiamente due dei migliori calciatori di sempre. Per farli brillare ancora di più, anche alcuni dei loro compagni di squadra saranno presenti in queste esclusive confezioni.

Prezzo: 2.000 monete eFootball™ ognuno​
Contenuto: ​
1 x Carta Calciatore Leggendario *Design esclusivo autografato
10 x Featured Player Card
15 x 4000 Exp. Training Program

  • Premium Club Pack
    Una serie di calciatori dei club più prestigiosi d’Europa che sono stati protagonisti di una sensazionale stagione 2021-22: FC Barcelona, FC Bayern München, Manchester United.

Carte speciali con design dedicati ai superfan.

Prezzo: 2.000 monete eFootball™ ognuno​
Contenuto: ​
1 x Carta Calciatore Leggendario *Design esclusivo autografato
10 x Featured Player Card
15 x 4000 Exp. training Program

  • Club Pack
    Un pacchetto con calciatori della stagione 2021-22 di uno dei club partner europei KONAMI: Arsenal, AS Roma, Celtic FC e molti altri!
    Prezzo: 1.500 monete eFootball™ ognuno​
    Contenuto: ​
    11 x Featured Player Card
    7 x 4000 Exp. Training Program

Nuovi elementi del Dream Team

Al Dream Team sono stati aggiunti i seguenti nuovi elementi. Questi elementi sono stati aggiunti per far evolvere la modalità di gioco e consentire agli utenti di personalizzare ulteriormente le loro squadre e di sviluppare al meglio la loro ideologia calcistica.

Obiettivi
Sono stati aggiunti nuovi “Obiettivi”, grazie ai quali i giocatori potranno guadagnare ricompense completando sfide. Sono ora disponibili anche gli Obiettivi Premium, che possono essere acquistati con monete eFootball™ per ottenere ricompense migliori.

Allenatori Leggendari
Allenatori leggendari come Johan Cruyff saranno disponibili in futuro come ricompense per gli Obiettivi Premium. Gli allenatori leggendari hanno abilità di allenamento diverse da quelle degli allenatori normali.

​Possibilità di salvare più strategie di gioco
È stata aggiunta la possibilità di salvare più stategie di gioco. Squadre con tattiche diverse per eventi diversi possono essere salvate e richiamate in ogni momento. Ciò consentirà agli utenti di creare più squadre uniche per diverse stagioni ed eventi, adattandosi al meglio alle continue e future evoluzioni di eFootball™.

Talenti suggeriti
Aggiunta una funzione “Suggerito” che migliora automaticamente i parametri nella progettazione dei talenti per far crescere i giocatori.

Update futuri
KONAMI analizza costantemente il gioco per migliorare l’esperienza dei giocatori su eFootball™. L’aggiornamento v.1.1.1 ha già risolto alcuni problemi. È previsto anche un aggiornamento futuro che risolverà altre problematiche note. Inoltre, sarà condotto un sondaggio in-game per raccogliere le opinioni e i feedback degli utenti.

Continue Reading
Advertisement

Trending