Connect with us
novità kleiner double shot novità kleiner double shot

Fumetti e Cartoni

Ecco le novità editoriali Kleiner Flug – DOUbLe SHOt con cui si dà il via al nuovo anno

Published

on

Il nuovo anno parte con tante novità in casa Kleiner Flug – DOUbLe SHOt, eccole di seguito!

Per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, Kleiner Flug, con la preziosa collaborazione dell’Istituto per la lingua italiana di Mòntreal, propone una quadrilogia a fumetti su Dante Alighieri, che cerca di affrontare in maniera organica i temi principali (l’amore, l’amicizia, la politica e l’esilio) che hanno percorso la vita del Sommo Poeta. I volumi, proposti in una splendida veste deluxe cartonata e pagine d’alta grammatura, compongono il prezioso interno del cofanetto firmato da Michele Penco, mentre la loro costola ospita l’iconico profilo dantesco.

  • Il primo volume è la riedizione deluxe di un classico Kleiner già molto amato, Dante Alighieri. Amor mi mosse, best-seller sin dal 2015 che racconta del rapporto amoroso tra Dante e Beatrice dall’inedito punto di vista della dama angelicata.
  • Dante Alighieri. Primo de li miei amici“, secondo volume della quadrilogia e primo tra gli inediti, racconta la tormentata amicizia di Dante con Guido Cavalcanti e Lapo Gianni. Il libro insegue la scia narrativa del famoso sonetto dantesco “Guido i’ vorrei che tu Lapo e io”, in cui il poeta immagina di varcare i cieli di Firenze su un vascello incantato, su cui i suoi amici, le loro donne e lui possano trascorrere del tempo lieve. Ma la differenza di intenti e vedute dei tre amici mette a dura prova questo idillio, trasportando nella realtà dei contrasti che sembravano destinati a rimanere soltanto letterari. Scritta da Alessio D’Uva e Filippo Rossi, già sceneggiatori di “Amor mi mosse”, e disegnata da Angelica Regni, la storia è impreziosita da altri episodi che raccontano il rapporto di Dante con gli amici, come il musico Casella o Farese Donati, con cui Dante si esibisce in una tenzone comica di fronte ai fiorentini divertiti.
  • Dante Alighieri. Le fangose genti“, terzo capitolo scritto da Marco Cei e disegnato da Genny Ferrari, vede Dante, ormai privo del sostegno dell’amico Guido con cui la frattura si è fatta insanabile, coinvolto nella vita politica di Firenze. Il Sommo Poeta viene eletto Priore nel semestre in cui gli scontri fra le nascenti fazioni dei Bianchi e dei Neri si fanno più caldi, e alla perdita degli amici si aggiunge la comparsa di nemici sempre più potenti, da Filippo Argenti a Papa Bonifacio, passando per il “Barone” Corso Donati. La vita dell’Alighieri ne viene sconvolta irrimediabilmente, arrivando alla fatidica sentenza di condanna all’esilio. Solo la poesia potrà recargli le sue giuste vendette su quella marmaglia infame a lui contraria…
  • Chiude infine il cerchio “Dante Alighieri. La selva oscura“, quarto e ultimo volume della raccolta, che vede tornare ai disegni Astrid Lucchesi, già disegnatrice di “Dante Alighieri. Amor mi mosse”, per la sceneggiatura di Marco Rastrelli. Dante, esiliato da Firenze, trova riparo a Forlì, da Scarpetta degli Ordelaffi. Coinvolto in battaglie, trattative, complotti, il Sommo Poeta tenta tutte le carte possibili per poter rientrare nella sua città. Ma la fine è ben nota, come sappiamo. Non ritroverà la sua patria, ma da tutta quell’esperienza e dal turbinio di vizi nefandi di cui è stato testimone, saprà assurgere, con la sua arte, all’immortalità.

Sotto l’etichetta DOUbLe SHOt, invece, oltre a uscite editoriali che anch’esse vanno a celebrare importanti anniversari, abbiamo novità palpitanti e disturbanti visioni oniriche:

  •  “Hanoi Swing”, noir hardboiled vincitore del concorso 3 Bullets, scritto dai giovanissimi Mariano Rose e Simone Perlina. Sullo sfondo della capitale vietnamita, Punch, il protagonista, è uno strozzino che lavora per il boss della malavita Melvin, creatore di un impero del crimine a base di oppio, scommesse e sogni infranti. Punch, suo malgrado, dovrà mettersi sulle tracce di Xuan, debitore nei confronti di Melvin di una grossa cifra e che si è rifiutato di pagare, scomparendo nel nulla, ma finirà travolto da un’intricata trama di misteri che lo metterà a dura prova…
  • Il nuovo graphic novel di Michele Penco, “Le notti della falena” segna invece un grande ritorno. Già autore della nostra scuderia sin dal suo esordio, “Incubi”, e poi anche del nominato al Premio Boscarato e vincitore dell’”Audaci Awards”, “Racconti azzurri”, Michele Penco rispetta ancora una volta la sua cifra autoriale e scrive un thriller sovrannaturale, onirico e inquietante, in cui nulla è come appare e un misterioso manufatto legato al culto dei morti, il Vaso della Luna, guida la narrazione.
  • In occasione degli 80 anni dalla nascita di Muhammad Ali, DOUbLe SHOt omaggia la straordinaria parentesi esistenziale del più grande pugile di tutti i tempi con il graphic novel “Muhammad Ali”, scritto da Francesco “Baro” Barilli e Gabriele “Lele” Corvi. Una vita all’insegna della lotta, contro i propri avversari sportivi, il razzismo dilagante e il morbo di Parkinson, raccontata con una sintesi assoluta nel tratto e la lucidità del racconto di formazione di un mito.

Fino al 31 di Gennaio sarà possibile acquistare dal sito di Kleiner Flug tutti i volumi, anche le novità, con uno sconto del 5% inserendo il codice promozionale “Natale Kleiner!” prima di finalizzare il pagamento.

Le novità, però, non sono finite qui: di recente, infatti, Kleiner Flug è sbarcata sul web, grazie alla collaborazione con la piattaforma di lettura digitale Izneo, la prima in Europa per numero di utenti e ampiezza di catalogo.

Per Kleiner: Dante Alighieri (Amor mi Mosse); Dante Alighieri (Primo de li mei amici); Dante Alighieri (Le fangose genti); Dante Alighieri (La selva oscura); La dama degli Abissi – La storia segreta di Elisa Bonaparte; Horatio Nelson Vol. 1 and Vol. 2; Il filo Invisibile Vol. 1 and Vol. 2; Garibaldi Vol. 1 and Vol. 2; La preda più pericolosa; Rosso Malpelo; Leonardo Da Vinci; Giulio Cesare vol. 1; Giulio Cesare vol. 2; Napoleone Bonaparte Vol. 1; Napoleone Bonaparte Vol. 2

Per DOUbLe SHOt: Ford Ravenstock vol. 1; Carriera criminale di Clelia C.; Muhammad Ali; I 21 vaffanculo di Zeno; In Principio – Storie crudeli della Bibbia; Rocketo vol. 1 – Viaggio nel Mare Nascosto; Il viaggio di Tito.

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fumetti e Cartoni

Samuel Stern 30: La crepa

Published

on

Samuel Stern 30 - La crepa

Samuel Stern 30 è il nuovo episodio dell’omonima saga. Il volume, edito da Bugs Comics, si presenta in edicola accompagnato dal terzo episodio de “I racconti del Derrylang”.

Samuel Stern 30: la trama

La storia inizia con l’avvocato Julie Sampson che presenta ad alcuni colleghi una causa riguardante un uomo che ha sparato alla moglie all’uscita di una chiesa. La Sampson ormai ha la causa in pugno, e sta per avere la meglio sulla difesa quando un improvviso male si impossessa di lei facendole dimenticare chi sia e cosa ci faccia lì.

Samuel, nel frattempo, assiste all’omelia di Padre Duncan O’Connor, che si rivela essere stato presente durante la sparatoria. Durante la deposizione la Sampson ha un altro mancamento: è posseduta!

E cosa potrebbe succedere se Samuel non avesse alcun potere sul demone che controlla un essere umano? Se provasse a cacciarlo ma non fosse possibile? La resa è una strada da percorrere?

Narrazione e disegni

Il trio Fumasoli, Savegnago e Colandrea riesce a creare questo stupendo albo con un connubio inteso fra disegni e testi.

La trama appassiona il lettore fin dalle prime tavole che risultano intriganti e molto esplicative soprattutto per quanto riguarda la drammaticità di alcune azioni ed espressioni.

La narrazione fila liscia trasportando il lettore in una sorta di vortice di avvenimenti che catturano l’attenzione e coinvolgono tramite vignette e sequenze avvincenti.

Conclusioni

Samuel Stern 30 è un albo che mantiene alto lo standard sia narrativo che grafico di questa serie che sta sempre di più prendendo piede.

Lascia anche spunti di riflessioni successivi alla lettura del capitolo, creando curiosità per quelle che sono le varie backstory dei personaggi. Samuel Stern si sta affermando sempre di più e, in particolare, episodi come La crepa, risultano calzare appieno lo stile di questo fumetto,

Continue Reading

Fumetti e Cartoni

Dylan Dog 428: Dove i sogni vanno a morire

Published

on

dylan dog

Eccoci presenti con l’appuntamento mensile che riguarda Dylan Dog 428: “Dove i sogni vanno a morire“. Edito da casa Sergio Bonelli Editore, il volume del quale vi andrò a parlare è il numero di maggio della serie normale dell’omonimo personaggio.

Dylan Dog 428: la trama

Dylan Dog si ritrova su una piattaforma nel Pacifico, costruita attorno ai resti di un’astronave precipitata, in seguito a una misteriosa missione.

La nave è tornata sulla Terra sotto forma di un poliedro impossibile che emette un segnale puntato proprio verso il numero 7 di Craven Road, a Londra.

Narrazione e disegni

Al soggetto e sceneggiatura troviamo Bruno Enna, penna consolidata e di esperienza, capace di destreggiarsi in diverse situazioni. Ne vediamo gli effetti in quest’albo che riesce ad ottenere un ritmo coinvolgente e una narrazione tutt’altro che banale.

Luca Genovese è una nuova leva fra i disegnatori di Dylan Dog, tuttavia il suo stile lo caratterizza rendendo il fumetto inconfondibile ed enormemente espressivo. Un tocco che ben si adatta a quest’episodio e mette in risalto le abilità del fumettista stesso.

Conclusioni

Dylan Dog 428 è un albo che lascia un ottimo sapore in bocca. Il mistero la fa da padrone facendo percepire anche un corollario di emozioni in grado di trasportarti in questa storia.

Sicuramente non ha niente a che invidiare con i suoi “fratelli” precedenti e mi fa piacere vedere che, nonostante rarissime eccezioni, la serie Dylan Dog riesca a mantenersi su standard comunque alti.

Aggiornandosi ma facendo fede al protagonista, Dylan Dog riesce a “stregare” ed appassionare ancora molti lettori.

Continue Reading

Fumetti e Cartoni

Kalya, la nuova serie fantasy di Bugs Comics in arrivo a novembre

Published

on

kalya-bugs comics

BUGS Comics presenta la sua nuova serie fantasy a fumetti: Kalya, in uscita, in edicola, a novembre 2022. Il personaggio è stato creato da Luca Lamberti e Leonardo Cantone e questa sarà la seconda serie a fumetti in edicola. Scopriamo di cosa parla.

Trama Kalya

Quando i Fondamenti caddero dal cielo, i loro cadaveri plasmarono il mondo di Theia donando potere alle loro tombe. Secoli dopo tali eventi, è tornato alla luce l’Alkest, l’antico manufatto del Fondamento mai caduto.

La giovane Kalya, insieme al suo compagno goblin Tagh, vive alla giornata, tra furti, scommesse e lavori disonesti finché Dakan, il misterioso essere appartenente alla potente specie dei gjaldest, non le darà l’incarico di recuperare il misterioso Alkest.

Ma il gjaldest non è l’unico a volere il manufatto. Tra improbabili alleanze e pericoli sconosciuti, Kalya dovrà affrontare un viaggio tra diversi regni, città sotterranee abbandonate e luoghi inospitali, che porterà alla luce uno dei più oscuri segreti di Theia.

BUGS Comics è una casa editrice specializzata in fumetti, attiva nel settore dal 2015. Dopo anni di lavoro in fumetteria e libreria, esce in edicola con il suo primo personaggio seriale, mensile, nel 2019: Samuel Stern. Da BUGS, anche una scuola di fumetto: BUGS Academy.

Continue Reading
Advertisement

Trending