Connect with us
Guilty Gear Strive: ecco lo story trailer Guilty Gear Strive: ecco lo story trailer

Gaming

Guilty Gear – STRIVE -: spiegazione delle nuove modalità di gioco

Published

on

Guilty Gear è una famosa serie di videogiochi picchiaduro che accompagna i giocatori, senza soluzione di continuità, sin dalla fine dello scorso millennio. Ai numerosi titoli usciti fino ad ora si sta per aggiungere il già annunciato Guilty Gear – STRIVE –, e dopo la presentazione di alcuni nuovi personaggi è infine arrivato un trailer informativo per il picchiaduro, all’interno del quale è posta l’attenzione sulle varie modalità di gioco.

Il video è stato caricato dal canale Youtube di Arc System Works – gli sviluppatori della serie – e spiega nel dettaglio come si potrà giocare a GG Strive. Ecco il trailer:

GUILTY GEAR – STRIVE – è l’ultimo arrivato dell’acclamata di saga di videogiochi di genere picchiaduro Guilty Gear. Creato da Daisuke Ishiwatari e sviluppato da Arc System Works, GUILTY GEAR – STRIVE – tiene alta la reputazione della serie con una rivoluzionaria grafica ibrida 2D/3D in cell-shading e un gameplay intenso e soddisfacente.

È presente una story mode completamente doppiata che affonda le proprie radici nell’universo di Guilty Gear, nuovi personaggi che si uniscono ai preferiti dei fan, e un robusto rollbacknet code.

Lista delle novità e delle modalità di gioco:

Se finora le informazioni riguardo al titolo erano scarse, con questo trailer le cose cambiano di parecchio, come avete potuto constatare sono quasi 6 minuti di spiegazioni e dettagli relativi al gioco. Ora andiamo a stilare una lista ordinata di tutto quello che è stato mostrato, per poi spiegare alcuni aspetti nel dettaglio:

  • 15 personaggi giocabili dall’inizio (con future aggiunte nel roaster)
  • Modalità Tutorial
  • Modalità Arcade
  • Modalità Survival
  • Modalità Missione
  • Modalità Versus
  • Modalità Training
  • Modalità Online (con Lobby Online)
  • Player Match
  • Replay Theater
  • Modalità Storia
  • Modalità GG World
  • Modalità Galleria

Spiegazione delle modalità:

Roaster: poco o nulla da dire a riguardo, erano già stati già presentati i due nuovi personaggi – Giovanna e Anji Mito -, rimane l’ultima new entry che non sappiamo quando arriverà. Tuttavia, vista la mole di novità presenti nel trailer oggetto dell’articolo, crediamo che passerà un po’ di tempo prima di scoprire la sua identità.

Modalità Tutorial: è la stessa presente nella maggior parte dei picchiaduro e permette, a chiunque voglia, di fare pratica con le mosse e le combo dei personaggi. Si può simulare un vero combattimento, impostare le azioni dell’avversario con movimenti predeterminati o farlo stare totalmente immobile.

Modalità Arcade: si lega con storia del gioco, è il cuore pulsante dei fighting game offline, qui il giocatore affronta gli avversari controllati dalla IA del videogioco. In GG Strive si può anche chiedere l’aiuto di un compagno per sconfiggere un nemico particolarmente difficile.

Modalità Survival: per i più spericolati, permette di affrontare un avversario – controllato dalla CPU – dopo l’altro. È anche presente un ranking online dove sono registrati tutti i risultati di questa modalità e i giocatori migliori possono raggiungere la vetta.

Modalità Missione: molto variegata, qui il gamer ha una vasta gamma di missioni e obiettivi da sbloccare. Il tutto è impostato nella logica del miglioramento e dell’apprendimento delle meccaniche di gioco.

Modalità Versus: come quella presente in moltissimi altri giochi di questo genere, qui si può affrontare liberamente un nemico controllato dal gioco oppure un altro giocatore.

Modalità Training: da non confondere con la succitata Tutorial, in questo caso il giocatore può impostare i dettagli del comportamento dell’avversario per simulare varie situazioni che si possono trovare in un “vero scontro”. Come dice il nome stesso, è una modalità particolarmente indicata per coloro che vogliono allenarsi a GG Strive.

Modalità Online: se la Arcade è il cuore del gioco offline, qui siamo all’esatto opposto. Grazie al collegamento internet ogni giocatore può scontrarsi con gli avversari presenti in tutto il mondo; inoltre possono essere affrontati dei match fra chi è in possesso di una copia del gioco per PS4 e chi ne ha una per PS5. Invece la Lobby Online è una specie di luogo di ritrovo virtuale per i giocatori, all’interno della quale è possibile comunicare e interagire, modificare il proprio avatar e scegliere gli avversari per i prossimi scontri.

Player Match: quando avete voglia di stare con gli amici potete creare una stanza virtuale che comprende fino a 9 giocatori e godervi gli scontri. In questa modalità sono presenti anche delle ampie possibilità di customizzazione dei personaggi.

Replay Theater: la classica modalità teatro grazie alla quale è possibile rivedere gli scontri. Quello che è molto particolare – e molto interessante – è che i match rivedibili non sono solo i propri, ma anche quelli di tutti gli altri giocatori. È un ottimo modo per imparare altri “stili” di combattimento e capire come giocano gli avversari.

Modalità Storia: questa si spiega da sola, è la modalità storia dove il giocatore potrà assistere a tutti gli avvenimenti e alle vicende di GG Strive. Ambientata negli Stati Uniti d’America, la cosa peculiare è che non ci sarà la necessità di affrontare degli scontri per proseguire con la trama.

Modalità GG World: un’interessante trovata per tutti quelli che vogliono ripercorrere tutta la storia di Guilty Gear, o per coloro che apprezzano una buona lore, indipendentemente dal gioco. Eventi passati, informazioni sui personaggi e sul mondo di gioco, tutto ciò si può trovare qui.

Modalità Galleria: se siete dei fan di disegni preparatori, design scartati o riutilizzati, musiche e quant’altro questa è la modalità che fa per voi. All’interno della galleria troverete tutto il materiale raccoglibile nel gioco, materiale che deriva anche dai precedenti capitoli.

Speriamo che questa spiegazione delle modalità di Guilty Gear – STRIVE – possa essere utile a tutti coloro che vogliono comprenderne meglio il funzionamento. Vi ricordiamo che il titolo sarà disponibile dal prossimo 9 aprile sulle console PlayStation 4, PlayStation 5 e PC.

Giurista appassionato di videogiochi che ama passare delle ore a guardare anime e serie tv, sembra una descrizione strampalata ma quando si aggiunge anche un sano amore per la palestra... il risultato è ancora peggio. Eppure una volta ero capace di vendermi bene.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gaming

Leggende Pokémon Arceus: The Pokémon Company parla dell’open world

Published

on

Leggende Pokémon Arceus: The Pokémon Company parla dell’open world

Leggende Pokémon Arceus è stato oggetto già di alcuni articoli su questo sito, d’altronde come non parlarne visto l’impatto che ha avuto sulla community degli appassionati dei titoli Game Freak. La presentazione del videogioco, occorsa in occasione dell’evento Pokémon Presents dello scorso febbraio, ha lasciato tutti di stucco e non solo per la novità in sé ma per il tipo di videogioco che Leggende Pokémon Arceus sembra essere: un open world dove il giocatore è mandato all’avventura in una regione selvaggia, come mai se n’erano viste in precedenza nel franchise.

Proprio sull’aspetto open world, The Pokémon Company ha rilasciato un commento, nella forma di un comunicato per il sito Kotaku. Ecco una traduzione del messaggio:

In Leggende Pokémon Arceus, il villaggio di Jubilife sarà la base per le missioni di ispezione. Dopo aver ricevuto un incarico o una richiesta ed essersi preparati per la loro prossima escursione, i giocatori usciranno dal villaggio per studiare una delle varie aree della regione di Hisui. Dopo aver concluso il lavoro di ispezione, i giocatori dovranno fare ritorno ancora una volta per prepararsi nuovamente per la loro prossima missione. Non vediamo l’ora di condividere ulteriori informazioni riguardo l’esplorazione della regione di Hisui.

Dunque non un vero open world – come molti avevano pensato, accostando il titolo allo splendido The Legend of Zelda: Breath of the Wild – ma più un mondo diviso in zone che si accosta a quello della serie Monster Hunter, una formula che indubbiamente piace. Il villaggio di Jubilife sarà il punto di riferimento per i giocatori, da lì potranno partire per le varie missioni e le avventure nella regione di Hisui e sempre lì dovranno fare ritorno per riposare e prepararsi ancora una volta.

Voi cosa ne pensate di quest’idea di un mondo diviso in “sezioni”? Avreste preferito una regione senza limiti da esplorare a piacimento, oppure siete dell’idea che in questo modo il gioco godrà di un certo ordine e ne apprezzate la scelta?

Continue Reading

Gaming

Grand Theft Auto The Trilogy – The Definitive Edition è in arrivo a fine anno

Published

on

Grand Theft Auto The Trilogy – The Definitive Edition è in arrivo a fine anno

La speranza di moltissimi fan di GTA si è realizzata: Grand Theft Auto The Trilogy – The Definitive Edition è stata ufficialmente annunciata da parte di Rockstar Games. Il trio di titoli che ha segnato la storia della serie americana – ovverosia GTA 3, GTA Vice City e GTA San Andreas – sta per ricevere una nuova edizione per la gioia di tutti gli appassionati. La notizia è stata data proprio dagli sviluppatori con un paio di tweet, all’interno di uno dei quali è presente anche un breve teaser.

Ecco dunque i post di Rockstar Games:

In onore dell’imminente anniversario (relativo ai 20 anni di GTA 3 ndr), oggi siamo felici di annunciare che tutti e tre i giochi arriveranno sulle console di questa generazione alla fine di quest’anno con Grand Theft Auto The Trilogy – The Definitive Edition.

Dunque la scritta “coming soon” che avete visto alla fine del video non mente: la Definitive Edition sta per arrivare e si parla di questo 2021, dunque è ragionevole attenderla per la fine dell’anno. Ma cosa dobbiamo aspettarci per questa versione rinnovata dei tre grandi classici di GTA? I giochi in sé li conosciamo molto bene, ma per quanto riguarda lo “svecchiamento” dei titoli il sito Polygon riporta un commento di Rockstar, che ha promesso: “Aggiornamenti a tutto tondo, inclusi miglioramenti grafici e ammodernamenti per il gameplay, mantenendo però lo stile e il feeling classici”.

Dunque modernità e classicità dovrebbero trovare una sintesi positiva in questo Grand Theft Auto The Trilogy – The Definitive Edition, in arrivo nel corso di quest’anno.

Continue Reading

Gaming

Final Fantasy 7 The First Soldier: nuovo trailer e periodo di uscita

Published

on

Final Fantyasy 7 The First Soldier: nuovo trailer e periodo di uscita

Final Fantasy 7 The First Soldier è uno dei prossimi titoli che andranno ad aggiungersi alla già corposa raccolta che racchiude tutti i videogiochi – e non solo – nati e diramatisi dalla settima fantasia finale. The First Soldier era stato annunciato sul finire dello scorso febbraio ed era stato subito in grado di cogliere l’attenzione del pubblico, soprattutto quello maggiormente sensibile ai battle royale, genere del quale il titolo in questione è un appartenente. A distanza di alcuni mesi eccoci di nuovo a parlare di The First Soldier grazie ad un trailer dedicato che ci conferma anche il periodo di uscita del videogioco.

Di seguito potrete visionare il trailer, caricato sul canale YouTube ufficiale di Final Fantasy:

Il video che avete appena visto ci fornisce parecchie informazioni aggiuntive su Final Fantasy 7 The First Soldier, prima di tutto il periodo di svolgimento degli eventi che i giocatori potranno vivere: all’inizio ci troviamo circa 30 anni prima degli eventi narrati in FF7, quando il progetto di creazione dei soldier era ancora agli inizi. Con il tempo le manipolazioni genetiche e gli addestramenti per i soldati di èlite della Shinra hanno visto progressi e, dodici anni dopo, i primi di questi combattenti sono scesi sui campi di battaglia.

Fra i vari momenti di gameplay mostrati nel trailer, ci sono anche delle conferme per quanto riguarda le classi di soldier che potremo impersonare nel futuro titolo free-to-play. Queste in particolare sono:

  • Warrior (Guerriero)
  • Sorcerer (Mago)
  • Monk (Monaco)
  • Ranger
  • Ninja

Infine il titolo ha una finestra di lancio prevista per questo 2021, senza ulteriori precisazioni ma visto che siamo in autunno non dovremo aspettare poi molto. Rimaniamo comunque in attesa di ulteriori precisazioni a riguardo.

Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending