Connect with us
playstation-5 playstation-5

Gaming

PlayStation 5: alcuni chiarimenti sulla console

Published

on

Con l’arrivo imminente della nuova console di casa Sony – in uscita il 12 o il 19 novembre in dipendenza dell’area geografica considerata (in Italia il 19 novembre) – crescono anche i quesiti e i dubbi in merito alla piattaforma. Per questo motivo il sito PlayStation.Blog ha deciso di aggiornarsi con le risposte ad alcune delle domande più frequenti riguardo alla console PlayStation 5.

Le domande che trovano risposta sono parecchie, alcune delle quali già note alla stragrande maggioranza degli appassionati di videogiochi, come ad esempio il costo di PS5. Perciò abbiamo deciso di riportare di seguito quelle domande che ci sono sembrate più interessanti e meno “banali”. Eccole:

Ci sono differenze di prestazioni tra la console PS5 e la console PS5 Digital Edition?

No. Le prestazioni delle console sono identiche, fatta eccezione per la presenza dell’unità disco.                                   

La console PS5 misura circa 390 mm x 104 mm x 260 mm (lunghezza x altezza x larghezza), esclusa la base, e pesa circa 4,5 kg.                                                                                                                                                                            

La console PS5 Digital Edition misura circa 390 mm x 92 mm x 260 mm (lunghezza x altezza x larghezza) e pesa circa 3,9 kg.

Posso posizionare entrambi i modelli di console PS5 sia in orizzontale che in verticale?

Sì, entrambi i modelli di PS5 includono una base che consente agli utenti di regolare la console per il posizionamento verticale o orizzontale.

PS5 sarà disponibile in altri colori?

Al momento del lancio non saranno disponibili altri colori o design per i modelli di console PS5.

Qual è il contenuto della confezione di PS5 al momento del lancio?

Qualunque sia il modello scelto, la confezione contiene, oltre alla console scelta:

  • – Un controller wireless DualSense
  • – Cavo di ricarica USB da Type-C a Type A per il controller wireless DualSense
  • – Cavo HDMI (compatibile con Ultra High Speed definito da HDMI v2.1)
  • – Cavo di alimentazione AC
  • – Base per posizionare la console in orizzontale o in verticale
  • – Guida rapida e Guida alla sicurezza.

Inoltre, entrambi i modelli di PS5 sono forniti con un gioco gratuito pre-installato. Astro’s Playroom è un nuovissimo titolo platform per PS5 che ti permette di esplorare quattro mondi, ognuno dei quali presenta un’azione di gioco innovativa che sfrutta le nuove e versatili funzionalità del controller wireless DualSense.

La console PS5 migliora la capacità di scaricare e memorizzare i giochi?

Come per PS4, i giochi per PS5 possono offrire una funzione chiamata “Preferenze di installazione” che permette ai giocatori di scegliere quale parte di un gioco installare per prima. In questo modo, il giocatore può dare priorità all’accesso a una particolare modalità o funzione. Ad esempio, è possibile dare priorità all’installazione del componente per giocatore singolo o per il multigiocatore di un titolo.

Nei giochi per PlayStation 5 supportati, i giocatori possono anche scegliere di rimuovere modalità o contenuti specifici di cui non hanno più bisogno, per liberare spazio di archiviazione. Gli sviluppatori determineranno in ultima analisi il livello di supporto offerto per queste funzionalità, ma l’obiettivo è massimizzare la flessibilità della memoria di archiviazione.

Posso espandere la memoria di archiviazione SSD ad altissima velocità di PS5?

La console PS5 è dotata di una porta di espansione che, in futuro, consentirà ai giocatori di aggiungere una memoria di archiviazione SSD M.2 da utilizzare per installare e riprodurre giochi per PS5. 

Questa funzionalità di aggiornamento della memoria SSD M.2 sarà disponibile sulla console PS5 dopo il lancio attraverso un aggiornamento del software di sistema. Condivideremo ulteriori dettagli in futuro, tra cui il tipo di unità di archiviazione SSD M.2 compatibile con la console PS5.

La console PS5 è dotata di una modalità di riposo? Quali funzionalità sono disponibili in modalità di riposo?

Sì. Quando il sistema è in modalità di riposo, lo schermo si spegne, la spia stato diventa arancione e la console PlayStation 5 entra in modalità di risparmio energetico. Puoi impostare il sistema in modo che esegua azioni come il download di file o la ricarica del controller wireless DualSense da una porta USB durante la modalità di riposo. La modalità di riposo per la console PS5 viene attivata per impostazione predefinita in tutti i mercati.

La console PS5 richiede una TV 4K? Quali risoluzioni sono supportate?

No, la console PS5 non richiede una TV 4K. Le risoluzioni supportate sono 720p, 1080i, 1080p e 2160p. PS5 è in grado di visualizzare risoluzioni fino a 2160p (4K UHD) quando è collegata a un display 4K.                                      

PS5 può essere collegata a un display 8K al momento del lancio e, in seguito a un futuro aggiornamento del software di sistema, sarà in grado di riprodurre risoluzioni fino a 8K, quando il contenuto sarà disponibile, con i software supportati. 

Che tipo di cavo HDMI devo utilizzare per collegare PS5 alla TV o al ricevitore?

Ti consigliamo di utilizzare il cavo HDMI in dotazione e, in generale, un cavo HDMI Ultra High Speed che supporta HDMI 2.1.

Per ulteriori informazioni riguardo PlayStation 5 trovate qui le risposte a tutte le altre domande. Avete scelto la console concorrente prodotta da Microsoft? Ecco alcune informazioni utili su Xbox Series X!

Giurista appassionato di videogiochi che ama passare delle ore a guardare anime e serie tv, sembra una descrizione strampalata ma quando si aggiunge anche un sano amore per la palestra... il risultato è ancora peggio. Eppure una volta ero capace di vendermi bene.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gaming

No More Heroes 3: nemici intergalattici in arrivo

Published

on

No More Heroes 3 è il prossimo capitolo della fortunata saga di hack and slash creata negli studi nipponici di Grasshopper Manufacture – già famosi per aver portato, al tempo, il controverso Killer7 -, in arrivo in tutto il mondo il prossimo 27 agosto. La serie di disavventure con protagonista Travis Touchdown continua e, questa volta, saranno gli alieni ad essere il pericolo maggiore; proprio i nemici itnergalattici sono i protagonisti dell’ultimo trailer rilasciato per No More Heroes 3.

Qui di seguito potete trovare il video, caricato sul canale YouTube di Nintendo UK. Per visionarlo, tuttavia, sarà necessario confermare la vostra maggiore età:

Un assassino otaku contro 10 supereroi alieni.

No More Heroes 3 arriva il 27 agosto!

Nei precedenti appuntamenti con il titolo ideato da Goichi Suda avevamo già fatto la conoscenza di quello che, all’apparenza, sarà il villain principale: FU, il cui vero nome è Jess-Baptiste VI. L’extraterrestre con il mantello rosso sembra proprio essere il classico signore alieno pronto alla conquista del pianeta di turno – in questo caso la Terra – e si è presentato a Santa Destroy con la sua flotta spaziale e i suoi pericolosi compagni.

Tutti i personaggi visti nel trailer si sono atteggiano da supereroi – lo stesso FU ha un mantello rosso e bianco e si proclama eroe -, ma le loro intenzioni sembrano tutt’altro che nobili. A quanto pare toccherà a Travis affrontarli e scongiurare questa minaccia.

Oltre alla presentazione di alcuni dei nemici, il video ci ha mostrato qualche scena di gameplay che, fedele alle sue precedenti iterazioni, ci mostra un No More Heroes 3 pieno di azione, colori e sangue. Non resta che aspettare l’uscita di questo nuovo capitolo, esclusivamente disponibile sulla console Nintendo Switch.

Continue Reading

Gaming

Tales of Arise: un altro personaggio e tante attività in due nuovi trailer

Published

on

Tales of Arise: un altro personaggio e tante attività in due nuovi trailer

Tales of Arise è il prossimo capitolo della fortunata saga di GDR (gioco di ruolo) che prosegue, senza soluzione di continuità, dalla metà degli anni ‘90; il futuro titolo sarà cross-gen – portando così la serie anche sulle console di nuova generazione – e sarà disponibile dal prossimo 10 settembre. Per ricordare ai fan che Tales of Arise arriverà presto, Bandai Namco Entertainment Europe ha pubblicato due nuovi trailer sul suo canale: il primo ci presenta Kisara, un nuovo personaggio giocabile, mentre il secondo ci mostra alcune delle tante attività che potremo svolgere nel gioco.

Qui di seguito trovate il video di presentazione di Kisara:

Ecco il capitano Kisara della Guardia Elde Menancia! Un donna Dahnan risoluta che ha perfezionato l’attacco con lo scudo e tecniche di difesa come nessuno. Lei è una gemma preziosa ed è tenuta in altissima considerazione da tutti, anche dai soldati di Renan.

Il nuovo personaggio è dunque una combattente di Dahnan – una delle due zone, assieme a Renan, in cui è diviso il mondo di gioco, sempre in guerra fra loro – che utilizza uno scudo e quella che sembra essere una mazza. Da quello che abbiamo potuto vedere, nonostante l’evidente “pesantezza” dell’equipaggiamento di Kisara, lei sembra essere agile in combattimento e riuscire a mettere a segno delle combo di tutto rispetto; senza dimenticare l’utilizzo dello scudo, fondamentale nelle fasi difensive.

A seguire potete trovare un trailer all’interno del quale ci vengono mostrare le varie attività che si possono compiere in Tales of Arise. Eccolo:

Unisciti al gruppo di eroi variopinti, affronta un’avventura che ti cambierà la vita per scoprire un mondo pieno di possibilità. Quale attività vi interessa di più?

Nel corso dell’esplorazione del mondo di Tales of Arise avremo la possibilità di trascorrere del tempo pescando, cucinando e addirittura svolgendo delle mansioni all’interno di una fattoria. Infine, non va tralasciata l’interazione con i propri compagni di viaggio, i quali potrebbero mostrare delle peculiarità relative al loro carattere e modo di fare.

Tanta carne al fuoco per Tales of Arise che si preannuncia un GDR che tutti i fan del genere dovrebbero tenere d’occhio.

Continue Reading

Gaming

Baldo: un trailer silenzioso per il futuro titolo creato da uno studio italiano

Published

on

Baldo: un trailer silenzioso per il futuro titolo creato da uno studio italiano

Baldo è un titolo passato un po’ in sordina nella sua fase di produzione, a differenza di molti altri titoli che fanno scalpore dal primo momento in cui lo studio del caso inizia a lavorarci, con Baldo abbiamo avuto una gestazione annunciata ma con modestia. Il futuro titolo sembra pensato per Switch (e capirete subito il perché guardando il trailer più sotto) – anche se uscirà anche PlayStation 4, Xbox One e Pc –, ed è stato sviluppato dal team NAPS, uno studio di produzione tutto italiano.

Prima di tutto ecco a voi il trailer di Baldo, caricato sul canale ufficiale di Nintendo. Quello che state per vedere è un video che non contiene nemmeno una parola, ma che lascia trasparire la magia di un mondo colorato e incantato:

La profezia è divenuta realtà, è nato il bambino puro. La creatura senza cuore sigillata negli inferi dai saggi gufi sta per risvegliarsi.

Il gioco è ambientato nel mondo di Rodia, un viaggio in una magica terra piena di misteri da scoprire. Baldo è un GDR misto azione e avventura pieno di puzzle e intricati dungeon da esplorare. Nel suo viaggio attorno al mondo, Baldo interagirà con molti personaggi strani e divertenti che sono sparsi un po’ ovunque, al fine di completare le missioni principali e quelle secondarie. Viaggerai in un mondo vasto alla scoperta di città e incontrerai molte persone, combatterai nemici, troverai templi nascosti e raccoglierai oggetti per acquisire nuove armi od oggetti da utilizzare.

Il gioco sembra riproporre tutti i topoi classici di ogni gioco di ruolo che si rispetti, senza disdegnare elementi di azione e avventura. Tutto ciò è condito con una grafica cartoonesca – il cui stile ricorda molto da vicino quello dei film di animazione dello Studio Ghibli – e con quella che sembra un’atmosfera gioviale e allegra.

L’uscita di Baldo è prevista per il prossimo 27 agosto.

Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending