Connect with us
La-Regina-Egitto-occhio-azzurro-di-Horus La-Regina-Egitto-occhio-azzurro-di-Horus

Anime e Manga

Recensione: La Regina d’Egitto, l’occhio azzurro di Horus

Published

on

J-Pop porta in Italia La Regina d’Egitto – l’occhio azzurro di Horus, la storia della Regina Hatshepsut, la donna divenuta Faraone d’Egitto. Chie Inudoh, l’autrice di questo manga, ci racconta la storia di questa storica donna con un’intensità senza pari e con un tratto nei disegni chiaro e pulito. 

Vediamo la crescita fisica, emotiva e psicologica della principessa Hatshepsut, unica figlia del Re Thutmose e della sua “Grande Sposa Reale” Ahmose. In un’epoca dove la discendenza al trono seguiva una linea patriarcale le donne venivano viste come schiave o concubine del re, con l’unica eccezione della sposa dell’imperatore. Era infatti l’uomo a diventare Faraone d’Egitto e nessuno aveva mai avuto niente da obiettare a tal proposito.

Già dall’adolescenza, però, Hatshesput era molto diversa dalle altre coetanee, infatti adorava le armi ed i combattimenti, quindi non perdeva occasione per supplicare il padre affinché la portasse con lui in guerra, ricevendo però sempre risposte negative. Il futuro che l’attendeva era diverso: sposare il fratellastro Seth – che il padre aveva concepito con una concubina del regno – per mantenere puro il sangue della discendenza reale. 

Dopo essere divenuto faraone e preso il nome di Thutmose II, Seth governa l’Egitto grazie alla violenza e alla guerra. Il regno fatica a prosperare e quindi, anche sotto consiglio di un fidato scriba, Hatshesput decide di diventare il futuro Re d’Egitto.

La storia si basa su fatti realmente avvenuti nell’antico Egitto, fortemente romanzati, e la trasposizione fumettistica dell’autrice è ammirevole, riesce infatti a trasmetterci il senso di tristezza negli occhi della Regina quando si trova ad assistere a dei soprusi nei confronti dei poveri o degli schiavi ed il senso di determinazione nel provare a cambiare quel regno a cui apparteneva dalla nascita ed al quale era molto legata.

Vediamo spesso Hatshesput intrattenersi a parlare con tutte le classi sociali del regno senza distinzione ed ascoltare i suggerimenti di tutti per portare benefici al suo paese. Una vera innovazione nella storia di un popolo abituato a vivere sottostando al volere di un unico uomo.

Nel nostro paese sono usciti solo i primi due volumi al prezzo di 6,50€ e si presenta con una sovraccoperta creata utilizzando della carta molto simile ad una pergamena, scelta dal mio punto di vista molto apprezzabile. La cadenza del manga sarà bimestrale.

Consiglio La Regina d’Egitto – l’occhio azzurro di Horus non solo agli appassionati di storia, nonostante non sia particolarmente fedele, ma anche a tutti coloro che vogliono immergersi in un’avventura ricca di sentimenti e colpi di scena, capace di far emozionare entrando in empatia con la protagonista.

Il Canale di Sorin



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anime e Manga

Levius/est: in arrivo l’ultima parte del manga

Published

on

levius-est

Haruhisa Nakata, autore della serie Levius, ha confermato che il sequel Levius/est manga di genere steampunk – sta ormai giungendo in vista dell’ultimo arco narrativo.

Trama

Levius/est è il sequel del manga principale e anche questa serie segue le vicende di Levius Cromwell, giovane combattente con un braccio robotico, che si muove sul cruento palcoscenico del pugilato meccanico. Adesso al Southern Slum si prepara lo scontro tra Levius e il famigerato “imperatore invitto” Oliver E. Kingsley. Nel match preliminare entra in scena Baltius, il fratello minore di A.J., che dà dimostrazione di una forza spaventosa, lasciando la ragazza piuttosto scossa. Ma oltre alla lotta, quali risvolti ci saranno per Natalia sul fronte sentimentale?

Il manga di Levius ha iniziato ad apparire nella sezione Ikki Comix di Monthly Ikki nel febbraio 2013 e ha continuato a essere pubblicato lì fino a novembre 2014, quando Ultra Jump ha acquisito i diritti sul manga. Il seguito Levius/est ha iniziato a essere pubblicato da Ultra Jump a maggio 2015 ed è tuttora in corso.

In italia il manga è edito da Star Comics e su Netflix trovate i primi 12 episodi della trasposizione animata della prima serie.

Chi sarà l’ultimo a restare in piedi?

 

Continue Reading

Anime e Manga

The Day I Became a God: in arrivo l’anime più commovente di sempre

Published

on

The-day-I-became-a-God

Jun Maeda, esperto nel muovere i sentimenti dell’animo umano, dopo Charlotte e Angel Beats, annuncia una nuova storia che ha cercato di “rendere l’anime più commovente di tutti i tempi”, queste le premesse del suo nuovo lavoro The Day I Became a God.

The Day I Became a God è stato annunciato nel mese di maggio in occasione di un evento speciale e da subito il progetto ha ottenuto molti apprezzamenti da parte dei fan. L’anime è stato poi presentato ufficialmente durante l’Aniplex Online Fest 2020 (4-5 luglio) e debutterà il prossimo ottobre. Ad occuparsi dell’animazione sarà lo Studio P.A. Works, che ha già adattato le precedenti serie originali di Maeda.

Non ci sono ancora dettagli su questo nuovo anime, ma solo che Maeda spingerà ancora più in alto l’asticella cercando di coinvolgerci in un viaggio oltre il limite dei sentimenti umani.

Ecco il video di presentazione dell’anime.

Continue Reading

Anime e Manga

Cells at Work: ecco il trailer dello speciale in uscita nei cinema giapponesi

Published

on

cells-at-work

Come era stato anticipato, la serie dell’anime Cells at Work! tornerà con una seconda stagione nel 2021, ma nel frattempo i fan giapponesi potranno vedere un episodio speciale in arrivo al cinema il 5 settembre, dal titolo, decisamente lungo, Tokubetsu Jōei-ban “Hataraku Saibō!!” Saikyō no Teki, Futatabi. Karada no Naka wa “Chō” Ōsawagi! (Special Screening Edition: “Cells at Work!” The Return of the Strongest Enemy. A Huge Uproar Inside the Body’s “Bowels!”). La storia del film, tratta dal quinto volume del manga, sarà strettamente collegata alla seconda stagione dell’anime e il film sarà quindi il filo rosso che legherà insieme le due stagioni.

Trama

In un corpo umano adulto sono presenti almeno miliardi e miliardi di cellule tra globuli rossi, bianchi, piastrine, e innumerevoli altre, che lavorano per farci stare bene. Cells at Work! racconta le avventure di alcune di queste cellule, che, in forma antropomorfa, lottano ogni giorno per mantenere salute il corpo che le ospita, ma non sempre è tutto così facile.

Lavori in corpo! (com’è noto in Italia) è arrivato nel nostro Paese, in formato manga, grazie a Star Comics, mentre l’anime è disponibile su Yamato Video, visibile gratuitamente sul canale YouTube Yamato Animation.

Continue Reading

Trending