Connect with us

Film e Serie TV

RuPaul’s Drag Race 13×05 – The Bag Ball – Drama e couture

Published

on

Prima di iniziare con una breve recensione del quinto episodio della stagione 13 di RuPaul’s Drag Race, facciamo un piccolo recap delle precedenti puntante. La stagione è cominciata il 1° gennaio 2021 con 13 queen pronte a darsi battaglia: Denali, Elliott With 2 Ts, Gottmik, Kandy Muse, LaLa Ri, Olivia Lux, Rosé, Symone, Tamisha Iman, Tina Burner, Utica Queen, Joey Jay e Kahmora Hall.

La storia fin qui

Tuttavia, RuPaul ha voluto tenerci col fiato sospeso fin da subito perché ha fatto entrare le contendenti, ignare di tutto, due alla volta (più un terzetto) nella Werk Room, invitando le ragazze a presentarsi sul palcoscenico principale per una lip sync battle all’ultimo death drop.

Le queen sono state divise in due gruppi, The Winners e The Porck Chops, protagoniste del secondo e del terzo episodio, alla fine dei quali non vi è stata alcuna eliminazione, ma abbiamo visto Symone e Denali sbaragliare le altre concorrenti. Si deve arrivare al quarto episodio per avere un lip sync strappalacrime tra Denali e Kahmora Hall e che ha visto uscire dallo show la drag queen di origini vietnamite.

Anticipazioni

Successivamente, la serie tv americana fenomeno globale ha rilasciato il 27 gennaio 2021, una clip dei primi 8 minuti del prossimo episodio, The Bag Ball, che è andata in onda negli Stati Uniti il 29 gennaio, sull’emittente televisiva VH1.

La caption inserita è lapidaria: After the first elimination, tensions rise as the queens get ready for The Bag Ball! (Dopo la prima eliminazione, le tensioni aumentano mentre le queen si preparano per il Bag Ball!). La puntata si apre con il ritorno delle queen nella Werk Room, dopo la prima vera eliminazione della stagione, e i toni si fanno subito accesi.

Drama e couture

Lo spray usato per togliere il Lipstick message di Kahmora dallo specchio non si è ancora asciugato che la mordace Kandy Muse decide di esporre la sua opinione. Correte a prendere i popcorn perché Kandy ritiene che Elliott (with 2 Ts), la queen eliminata per voto popolare nel primo episodio, ma reinserita per volontà di mamma Ru, avrebbe dovuto essere nel bottom two per la sua acting challenge.

Ma il vero drama esplode quando Kandy dichiara che la sua più grande rivale della stagione sia Symone, già vincitrice del secondo e del quarto episodio. Sebbene sia ormai chiaro come lei sia tra le favorite, questo commento non è piaciuto alle altre contendenti, soprattutto a Miss Tamisha Iman, che non le manda certo a dire a Kandy.

Queen più navigata della stagione, ha una carriera pluritrentennale alle spalle e una figlia che ha fatto la storia del Drag, Tandi Iman Dupree (se non sapete di cosa sto parlando, cercate il suo nome su YouTube, poi ringraziatemi), Tamisha tira fuori gli artigli e rimette Kandy al suo posto.

Cominciano già le faide?

Oltre ai popcorn, allora, bisogna munirsi di qualcosa da bere…possibilmente con cannuccia e ombrellino, così da godersi la scena e strizzare l’occhio a Brooke Lynn Hytes, che nella Season 11 aveva assistito alle discussioni dai soavi toni tra Silky Nutmeg Ganache e la campionessa Yvie Oddly.

Tuttavia il drama, purtroppo per noi, sembra finire qui perché, RuPaul espone la mini challenge: le ragazze si esibiscono sulle note di Birthday Song, vestite da neonati. Una sequenza di performance selvagge, con un omaggio di Rosé a Lil’ Poundcake (bambola creata da Alaska Thunderfuck 5000 e Lineysha Sparx durante la Season 5), vede vincitrice Lala Ri, che riesce a rubare la scena esibendosi in una disturbante danza che lasciava poco o nulla all’immaginazione.

The Bag Ball

Finalmente viene annunciata la maxi challenge dell’episodio: The Bag Ball. Le queen devono presentare non uno…non due…bensì tre look ispirandosi a diversi tipi di borse, di cui l’ultimo deve essere una loro creazione. Questo è il genere di challenge che mostra chi ha veramente la stoffa per arrivare in fondo e chi, invece, si sente tremare la terra sotto i piedi.

Sarà il caso di Symone? La frontrunner della stagione dichiara di non saper cucire…sarà riuscita a mantenere la sua posizione o sarà capitolata per colpa di ago, filo e un po’ di colla a caldo? Niente spoiler, ma vi dico che vedremo uno degli outfit più brutti della storia di RuPaul’s Drag Race fin dai tempi dei primi outifit di Shangela in Season 2 e 3.

Alessandra D’Ancona

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Film e Serie TV

The Witcher 3: confermata la data della nuova stagione in arrivo su Netflix

Published

on

The Witcher 3: confermata la data della nuova stagione in arrivo su Netflix

The Witcher è la serie tv di Netflix che ha portato sul piccolo schermo – dopo un’ottima parentesi videoludica data dalla trilogia di titoli di CD Projekt Red le avventure di Geralt di Rivia, lo Strigo che vaga per il Continente uccidendo mostri per professione. La terza stagione della serie è attesa dai fan con grande trepidazione e, come spesso accade in questi casi, l’informazione più importante è quella relativa alla data di uscita della nuova stagione: Netflix ha confermato che The Witcher 3 arriverà sulla propria piattaforma nel corso dell’estate 2023.

Di seguito il post di conferma, dato attraverso il canale Twitter ufficiale di Netflix:

La nostra famiglia ritorna! The Witcher ritorna con la terza stagione nell’estate 2023

Netflix ha deciso di cambiare periodo di uscita per la futura stagione dell’amata serie tv, la prima e la seconda stagione erano infatti uscite rispettivamente il 20 dicembre 2019 e il 17 dicembre 2021. Il motivo di questa scelta – di questo cambio di periodo di uscita – non ci è dato saperlo, senza dubbio però i fan della trasposizione televisiva del materiale nato dalla penna di Andrzej Sapkowski ne saranno felici.

Netflix presentava così la sua prima stagione di The Witcher:

Geralt di Rivia, un cacciatore di mostri mutante, viaggia verso il suo destino in un mondo turbolento in cui le persone spesso si dimostrano più perverse delle bestie.

Rimaniamo in attesa di novità per quanto riguarda la nuova stagione.

Continue Reading

Film e Serie TV

Una birra al fronte, il nuovo film di Peter Farrelly con Zac Efron e Russel Crowe

Published

on

una birra al fronte

Ecco il trailer di “Una birra al fronte”, il nuovo film di Peter Farrelly con Zac Efron e Russel Crowe, in uscita il 30 settembre su Apple TV+.

Trama Una birra al fronte

Per mostrare il suo sostegno agli amici del quartiere che stanno prestando servizio in Vietnam, Chickie Donohue (Zac Efron) decide di fare qualcosa di assolutamente pazzesco: recarsi da solo al fronte per portare ai soldati un piccolo pezzo di casa, la loro birra preferita.

Iniziato come un viaggio dalle buone intenzioni, si trasforma rapidamente nell’avventura di una vita in cui Chickie affronta la realtà di questa guerra controversa e il ricongiungimento con i suoi compagni d’infanzia lo spinge nelle complessità e nelle responsabilità dell’età adulta. Basato su un’incredibile storia vera, il film è un sincero racconto di formazione su amicizia, lealtà e sacrificio.

Produzione

Da un’idea di Skydance Media, la sceneggiatura è adattata da Peter Farrelly, Brian Currie e Pete Jones ed è basata sul libro ‘The Greatest Beer Run Ever: A Memoir of Friendship, Loyalty and War’, di Joanna Molloy e John “Chickie” Donohue, diventato un best seller del New York Times quando, dopo essere stato pubblicato nel 2020, la storia di questo viaggio ha destato l’interesse di vari media e programmi. I produttori sono David Ellison, Dana Goldberg e Don Granger per conto di Skydance, con Andrew Muscato e Jake Myers.

  • Regia: Peter Farrelly
  • Cast: Zac Efron, Russell Crowe, Jake Picking, Will Ropp, Archie Renaux,
    Kyle Allen, Ruby Ashbourne Serkis e Bill Murray
  • Sceneggiatura: Peter Farrelly, Pete Jones, Brian Currie
  • Produttori: David Ellison, Dana Goldberg, Don Granger, Andrew Muscato,
    Jake Myers

Continue Reading

Film e Serie TV

Relazioni pericolose, Starzplay rilascia le prime immagini della serie

Published

on

relazioni pericolose

STARZPLAY, il servizio streaming premium internazionale di STARZ, ha rilasciato oggi le prime immagini dell’attesa serie STARZ Original Le relazioni pericolose, audace rivisitazione dell’omonimo romanzo del 18° secolo, in anteprima il 6 novembre; ha inoltre annunciato la docuserie evento in otto parti, The BMF Documentary: Blowing Money Fast, che sarà presentata in anteprima il 23 ottobre e il rinnovo per una terza stagione di Power Book III: Raising Kanan, con la seconda stagione in arrivo il 14 agosto.

Trama “Le relazioni pericolose” (disponibile dal 6 novembre)

Le relazioni pericolose è un audace prequel del romanzo classico di Laclos incentrato sui due iconici protagonisti, la marchesa de Merteuil e il visconte de Valmont, e sui primi anni della loro relazione, quando erano giovani amanti appassionati a Parigi alla vigilia della rivoluzione. Questa versione moderna di un classico della letteratura offre al pubblico la possibilità di sperimentare meraviglia e terrore, bellezza e degrado, seduzione e inganno nella Parigi pre-rivoluzionaria.

Spinti dalla sete di vendetta per i torti subiti nel passato, li vediamo percorrere un’ascesa dai bassifondi di Parigi su per i ranghi dell’aristocrazia francese, attraverso la manipolazione non solo della nobiltà, ma l’uno dell’altro, al solo scopo di sopravvivere. Alice Englert e Nicholas Denton interpretano i famigerati amanti: Camille, che viene accolta dalla precedente Marchesa de Merteuil (interpretata da Lesley Manville) e Valmont, che non si fermerà davanti a nulla per riconquistare il titolo che gli era stato tolto. La loro relazione, il loro prendersi e lasciarsi, è il cuore della serie. Non è amore… è guerra.

Caste e Produzione

Le prime immagini mostrano Alice Englert, Nicholas Denton e Lesley Manville nei rispettivi ruoli, insieme a Kosar Ali, che interpreta Victoire, la migliore amica e complice di Camille, e Carice Van Houten, (Il Trono di Spade) che interpreta Jacqueline de Montrachet, una pia nobildonna con un misterioso legame con Camille.

La serie è prodotta per STARZ da Playground e Flame Ventures in associazione con Lionsgate Television. Scritta e creata da Harriet Warner, che funge anche da showrunner e produttrice esecutiva. Oltre alla Warner, Colin Callendar (Playground), Tony Krantz (Flame Ventures), Scott Huff, Bethan Jones e Christopher Hampton sono anche produttori esecutivi. Barney Reisz è produttore. Oltre a Englert, Denton, Ali, Manville e Van Houten, la serie vede nel cast Hilton Pelser nel ruolo di Gabriel Carrè, Fisayo Akinade nei panni di Chevalier de Saint-Jacques, Michael McElhatton come Jean de Merteuil, Nathanael Saleh come Azolan, Colette Dalal Tchantcho nei panni di Ondine de Valmont, Hakeem Kae-Kazim nel ruolo di Majordome e Tom Wlaschiha come Henri de Montrachet.

Continue Reading
Advertisement

Trending