Connect with us
Slam Dunk: annunciato un nuovo film di animazione per lo spokon Slam Dunk: annunciato un nuovo film di animazione per lo spokon

Anime e Manga

Slam Dunk: annunciato un nuovo film di animazione per lo spokon

Published

on

Se parliamo di prodotti manga dedicati al mondo dello sport uno dei primi che viene in mente è Slam Dunk, l’opera di Takehiko Inoue che ha accompagnato i lettori durante gran parte degli anni ’90. Per tutti quelli che vogliono rivivere le partite di pallacanestro di Hanamichi e compagnia è in arrivo un nuovo film di animazione, a darcene conferma è lo stesso autore con un post.

Ecco il tweet del maestro Inoue – con una gif -, in tutta la sua brevità:

Slam Dunk diventerà un film!

Le avventure di Slam Dunk ruotano attorno alla figura di Hanamichi Sakuragi, una matricola del liceo Shohoku a Kanagawa. Il ragazzo è spesso preso di mira per via del suo modo di fare da teppistello, la sua altezza fuori dalla norma e i suoi capelli rossi.

Hanamichi un giorno viene scaricato da una ragazza perché questa, in realtà, era innamorata di un giocatore di basket. Avendo associato questo sport alla fine del suo sogno d’amore, inizia ad odiarlo con tutto se stesso. Un giorno però le cose cambiano quando il protagonista conosce un’altra matricola di nome Haruko Akagi, appassionata proprio di pallacanestro.

La ragazza nota il fisico prestante del giovane e lo invita a provare ad iscriversi al club di basket della scuola, dopo un primo momento di riluttanza Hanamichi decide di seguire il consiglio di Haruko. Si iscrive dunque al club e iniziare a praticare lo sport da lui tanto odiato, il tutto per conquistare la nuova amica.

Slam Dunk è un manga che, come dicevamo in apertura, ha segnato un’epoca per gli spokon – termine usato per indicare le opere di intrattenimento giapponesi che si basano su uno sport -, arrivando a vincere il 40° Premio Shogakukan per il Manga e vendendo ben 121 milioni di copie (al 2014). Dall’opera cartacea, arrivata anche in Italia grazie a Panini Comics, ne sono derivati un anime di 101 episodi e 4 OAV.

Purtroppo non abbiamo altre informazioni riguardo il film di animazione dedicato a Slam Dunk, per il momento ci deve bastare il suo annuncio. Non appena avremo novità a riguardo saremo pronti a condividerle con voi.

Giurista appassionato di videogiochi che ama passare delle ore a guardare anime e serie tv, sembra una descrizione strampalata ma quando si aggiunge anche un sano amore per la palestra... il risultato è ancora peggio. Eppure una volta ero capace di vendermi bene.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anime e Manga

Bleach: nuova cover per il capitolo speciale del ventesimo anniversario

Published

on

Bleach: nuova cover per il capitolo speciale del ventesimo anniversario

Bleach è tornato alla ribalta negli ultimi tempi principalmente per due ragioni: la prima di queste è la conferma che arriverà l’adattamento anime dell’ultima saga del mangala Guerra Sanguinosa dei Mille Anni – anche se ancora non si conosce il periodo di uscita, la seconda ragione è stata la pubblicazione del capitolo speciale per il ventesimo anniversario dell’opera. Proprio a quest’ultimo riguardo è stata pubblicata una nuova cover per la versione digitale del capitolo.

La nuova immagine è stata condivisa attraverso Twitter dal profilo ufficiale di Tite Kubo, l’autore di Bleach. Eccola qui:

L’immagine mostra il protagonista delle vicende, Ichigo Kurosaki, in quella che sembra essere una maniera “malvagia”, passateci il termine. Occhi quasi bianchi, ombre sul viso e un sorriso maligno ci consegnano un protagonista che ha ben poco di rassicurante e, sicuramente, faranno ricordare ai fan di lunga data lo Spirito di Zangestu, noto anche come Ichigo Bianco (White Ichigo) oppure Hollow Ichigo.

Il capitolo speciale, dal titolo “No Breaths from Hell”, era stato pubblicato lo scorso agosto sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump – proprio in occasione dell’anniversario di cui parlavamo – e con le sue 74 pagine sembrava essere molto più che un semplice capitolo celebrativo. Molti fan, infatti, sperano che questo non sia altro che un incipit per una nuova avventura di Ichigo e compagnia.

Noi speriamo davvero che sia così.

Continue Reading

Anime e Manga

Love All Play: ecco il nuovo trailer dell’anime sul badminton

Published

on

love-all-play-anime

Il sito ufficiale di Love All Play, anime tratto dal romanzo di Asami Koseki ha condiviso un secondo trailer per la serie sportiva in arrivo nella primavera 2022. È stato, inoltre, comunicato che Natsuki Hanae (Ken Kaneki in Tokyo Ghoul, Tanjirō Kamado da Demon Slayer, Masamune Makabe da Masamune-kun’s Revenge) darà la voce al protagonista Ryō Mizushima.

L’azienda di prodotti sportivi YONEX supervisiona e collabora con la produzione per il design dell’anime, il team aveva dato il proprio supporto già nel 2018 ad un’altra serie sul badminton, Hanebado!

Nella key visual, che potete vedere qui sotto, si legge la scritta: “L’occasione di una vita, con il raggiungimento della maggiore età, colpisce alla velocità di 400 km/h, love-all play!!”. Il sito dell’anime fa notare come la velocità iniziale del volano dopo uno smash rende il badminton, per gli esperti, lo “sport più veloce del mondo”. Il titolo della serie nasce dall’affermazione “love-all” riferita al punteggio iniziale della partita.

Produzione

Hiroshi Takeuchi (Peacemaker Kurogane, Blade & Soul, Zunda Horizon) dirige l’anime per Nippon Animation e OLM. Tomoko Konparu (Uta no Prince-sama – Maji Love 1000%, Nodame Cantabile) scrive e supervisiona le sceneggiature con Miharu Hirami (Rossana, Una giungla di avventure per Kimba), Shingo Irie (All Out!!, Kuroko no Basket) e Michiko Yokote (Cute High Earth Defense Club LOVE!, Genshiken, Shirobako). Riko Kaneda si occupa del character design, mentre Yuki Hayashi (My Hero Academia, Welcome to the Ballroom, Shaman King) compone le musiche.

Continue Reading

Anime e Manga

Le Bizzarre Avventure di JoJo Stone Ocean: ecco la intro ufficiale

Published

on

Le Bizzarre Avventure di JoJo Stone Ocean: ecco la intro ufficiale

Le Bizzarre Avventure di JoJo è un’opera di fama mondiale, nata dalla penna del l’immenso maestro Hirohiko Araki nel lontano 1987, che nel corso dei decenni ha conquistato milioni di lettori in ogni dove. Se da una parte, però, abbiamo un’opera cartacea che può vantare una pubblicazione pressoché ininterrotta dai suoi inizi, meno costante è stata la versione animata, che solo negli ultimi anni ha visto una produzione continua e coerente. Questa produzione è infine giunta a Stone Ocean, la sesta parte che vede come protagonista Jolyne Kujo e che ha anche una nuova intro.

Qui sotto potete vedere la sigla ufficiale di apertura degli episodi, come caricata sul canale YouTube di Warner Bros. Japan Anime:

Questa la sinossi dell’opera:

Florida, Stati Uniti, 2011. Dopo un incidente d’auto con il fidanzato, Jolyne Kujo cade in una trappola ed è condannata a 15 anni da trascorrere nella prigione statale di massima sicurezza di Green Dolphin Street, nota anche come “l’Acquario”. Mentre si trova sull’orlo della disperazione, riceve dal padre un ciondolo che risveglia in lei un misterioso potere. “In questo mondo ci sono cose più terribili della morte, e ciò che succede in questo carcere è una di queste”. Il messaggio di un misterioso ragazzino che appare davanti a Jolyne, eventi inspiegabili che si susseguono, l’orribile verità raccontata dal padre durante una visita e un nome, DIO… Riuscirà Jolyne a uscire da questa prigione? I destini della famiglia Joestar e di DIO s’intrecciano da secoli. Che lo scontro finale abbia inizio!

La produzione dell’anime è in mano allo studio David Production (Code Geass, Soul Eater, Fire Force, Le Bizzarre Avventure di JoJo) ed è pubblicato sulla piattaforma di streaming Netflix e i primi 12 episodi sono usciti oggi primo di dicembre 2021.

Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending