Connect with us
stranger-things-dungeons-dragons stranger-things-dungeons-dragons

Film e Serie TV

Stranger Things and Dungeons and Dragons, la nuova miniserie a fumetti

Published

on

Interessanti novità per i fan della serie tv Netflix Stranger Things! Attraverso un tweet è stato infatti annunciato che la serie e l’acclamato gioco fantasy Dungeons & Dragons incroceranno le loro avventure in una miniserie a fumetti di Dark Horse Comics e IDW Publishing.

Stranger Things and Dungeons and Dragons sarà scritto da Jody Houser (Amazing Spider-Man: Renew Your Vows, Harley Quinn and Poison Ivy) e Jim Zub (Champions, Wayward). Dei disegni si occuperà Diego Galindo (Mighty Morphin Power Rangers: Shattered Grid), Michele Assarasakorn dei colori e Nate Piekos del lettering.

Houser aveva già scritto la miniserie Stranger Things: Six per Dark Horse, mentre Zub aveva scritto Rick and Morty vs. Dungeons & Dragons per Oni Press.

Nell’immagine di copertina vediamo il cast principale di Stranger Things “cartoonizzato” con i ragazzi già nei rispettivi ruoli del gioco. Siete curiosi di sapere cosa accadrà? Non serve avere troppa pazienza dato che l’uscita è programmata per questo novembre

Redazione



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

Il Signore degli Anelli, la sinossi ufficiale della futura serie Amazon

Published

on

Il-Signore-degli-Anelli,-la-sinossi-ufficiale-della-futura-serie-Amazon

Il Signore degli Anelli non ha certo bisogno di presentazioni, l’universo ideato da J. R. R. Tolkien nella prima metà del secolo scorso è conosciuto da tutti, come libro prima e come trilogia di film poi. Ma noi sappiamo bene i personaggi che Arda e la sua storia hanno ancora molto da offrire, a cogliere la palla al balzo è stata Amazon, dopo il suo annuncio di una serie tv tratta dalle vicende dello scrittore britannico oggi abbiamo anche la sinossi ufficiale.

La sinossi:

Ecco il sommario delle vicende che vedremo nella serie, tratto dal sito ComigSoon:

L’imminente serie di Amazon Studios porta sugli schermi per la prima volta le eroiche leggende della favoleggiata Seconda Era della storia della Terra di Mezzo”, si legge nel comunicato. “Questo drama epico è ambientato migliaia di anni prima degli eventi de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien e riporta gli spettatori a un’era in cui grandi poteri furono forgiati, regni salirono alla gloria e caddero in rovina, improbabili eroi furono messi alla prova, la speranza appesa ai fili più sottili e il più grande cattivo uscito dalla penna di Tolkien minacciò di diffondere l’oscurità in tutto il mondo. Iniziando in un periodo di relativa pace, la serie segue un gruppo di personaggi – sia familiari che nuovi – mentre affronta la temuta recrudescenza del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose alle maestose foreste della capitale elfica di Lindon, dall’isola mozzafiato di Númenor ai confini più remoti della mappa, questi regni e questi personaggi si ritagliano eredità che dureranno anche dopo la loro scomparsa.

Di genere azione, avventura e fantasy la serie tv del Signore degli Anelli è in sviluppo per la piattaforma di streaming Prime Video, i produttori esecutivi saranno J. D. Payne e Patrick McKay. Sappiamo già che alcune location in cui verranno girate delle scene si trovano in Nuova Zelanda, sappiamo anche che verranno utilizzati – ovviamente – gli Amazon Studios ma non è solo Amazon ad essere coinvolto nella produzione, fra gli altri anche Tolkien Estate e New Line Cinema avranno un certo ruolo.

Vedremo come proseguirà questa mastodontica produzione. Appuntamento alle prossime novità, sempre su queste pagine.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

L’assenza di Visione in Endgame forse sarà spiegata in WandaVision

Published

on

L’assenza di Visione in Endgame forse sarà spiegata in WandaVision

L’anno delle serie tv Marvel è appena iniziato, ad aprire le danze sarà WandaVision il prossimo 15 gennaio e i fan già ne parlano e ne speculano. Tutti coloro che hanno visto qualche lungometraggio del Marvel Cinematic Universe sanno che una delle caratteristiche principali è la loro connessione interna. Sarà diverso con le serie tv? A quanto pare no, tanto che possiamo già trovare un trait d’union fra Avengers: Endgame e WandaVision: l’assenza di Visione dal primo, spiegato nel secondo.

Chi ha visto Endgame sa bene che Visione è un – forse l’unico – grande assente, dopo la sua “morte”, avvenuta prima del famoso schiocco di dita di Thanos in Infinity War, il personaggio non si è più visto. Tuttavia, stando alle parole di Paul Bettany riportate sul sito Comicbook, la mancanza dell’androide avrebbe un senso. Ecco le parole dell’attore che interprete l’eroe Marvel:

Sarei stato deluso ma, a quel punto, sapevo già il perché (della mancanza di Visione da Endgame, ndr). E poi abbiamo trascorso un anno producendo il “perché”. Kevin Feige mi ha spiegato tutto e ho pensato: “È dura controbattere alla sua logica”. È molto intelligente e ha un buon istinto. Quindi mi sono fidato.

Queste le parole di Bettany, che non è rimasto minimamente deluso per la sua mancanza dal set di Endgame. Al contrario, trova geniale il modo in cui il produttore – Feige – ha deciso di gestire la storia del suo personaggio. Storia che scopriremo guardando la serie tv che lo vedrà protagonista assieme a Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen), ambientata in un mondo che sembra una vecchia sit-com americana.

Se vi siete persi il trailer ufficiale di WandaVision, non vi preoccupate, lo trovate qui di seguito. Il video è tratto direttamente dal canale ufficiale YouTube di Marvel Italy:

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Shazam! Fury of the Gods: gli attori tornano sul set

Published

on

Shazam!-Fury-of-the-Gods:-gli-attori-tornano-sul-set

Il film del 2019 Shazam!, diretto da David F. Sandberg, ha riscosso un certo successo nell’ambito dei cinecomic, venendo apprezzato sia dal pubblico che dalla critica. Botte e toni scanzonati piacciono – lo abbiamo capito grazie al Marvel Cinematic Universe – e Shazam ha fatto sua questa filosofia, dunque a quando il secondo capitolo delle avventure di Billy Batson? Shazam! Fury of the Gods è stato annunciato ed è in lavorazione.

Qui di seguito trovate un post dal profilo Twitter dell’attore Ross Butler, in veste da eroe:

Il secondo round arriverà presto.

Nella foto vediamo Ross Butler e il giovane Ian Chen, rispettivamente la versione adulta e da ragazzo di Eugene Choi, un amico di Billy Batson/Shazam, che aiuta l’eroe a sconfiggere I Sette Peccati Capitali e il malvagio Dott. Mattheus Sivana alla fine del primo film. Stando all’immagine ritroveremo il personaggio di Eugene anche in Fury of the Gods.

Il prossimo capitolo della serie di lungometraggi dedicata a Shazam sarà il tredicesimo appartenente al DC Extended Universe e sarà il seguito delle avventure del film del 2019. Oltre alla conferma del ritorno del duo Butler/Chen nei panni di Eugene Choi, sappiamo che anche il resto del cast tornerà:

  • Asher Angel/Zachary Levi saranno Billy Batson/Shazam
  • Jack Dylan Grazer/Adam Brody saranno Freddy Freeman/Freddy in versione supereroe
  • Faithe Herman/Meagan Good saranno Darla Dudley/Darla in versione superoina
  • Michelle Borth sarà Mary in versione supereroina
  • Marta Milans sarà Rosa Vasquez

L’arrivo di Shazam! Fury of the Gods è previsto per il 2 giugno 2023, data americana. Certo c’è ancora da aspettare un bel po’, ma non vediamo l’ora di ritrovare sul grande schermo Billy e la sua gang, per qualche altra stramba avventura fra gioventù e magia.

Vi ricordiamo che è in cantiere anche Black Adam, film che sarà strettamente legato alle avventure di Shazam.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending