Connect with us
sweet parika 3 sweet parika 3

Fumetti e Cartoni

Sweet Paprika 3, l’ultimo volume in uscita il 20 aprile

Published

on

Sweet Paprika 3 di Mirka Andolfo (Mercy, Contronatura) uscirà oggi, 20 aprile 2022, in fumetteria, libreria e nei negozi online proprio alla vigilia di Comicon a Napoli; dove l’autrice napoletana è nuovamente candidata al Premio Micheluzzi per il Miglior Disegno dopo averlo vinto nel 2020.

Paprika è una hit dal successo internazionale (qui la recensione del volume 1 e 2) che vede la miniserie pubblicata già in 16 paesi, tra  cui Stati Uniti (Image Comics), Francia (Glénat), e Spagna e Sud America (Moztros), in cui ha riscosso un enorme plauso di critica e pubblico, che hanno fatto superare a Mirka Andolfo le 850 mila copie vendute dei suoi libri, confermandone lo status di autrice italiana di fumetti più apprezzata all’estero.

Un apprezzamento ulteriormente avvalorato da un evento editoriale più unico che raro per un autore occi dentale, Sweet Paprika di Mirka Andolfo sarà infatti pubblicato nel paese del Sol Levante da una major giapponese.  

Il successo di Sweet Paprika ha le sue radici tanto nel talento e nello stile unico dell’artista, quanto nella storia di autoaffermazione raccontata. Privo di retorica, il viaggio di Miss Paprika è una commedia a ruoli invertiti per tutti che affronta con ironia, delicatezza – e piccantezza, quanto basta! – l’equilibrio personale che ciascuno di noi ricerca nella propria vita.  

Sweet Paprika 3 inizia con una dolce notte di passione che si trasforma in un’alba amara, fatta di nuove ferite e incomprensioni per la diabolica Miss Paprika. Chissà che un viaggio di lavoro a Napoli, lontano dallo strampalato Dill, non diventi qualcosa di più… soprattutto grazie alla compagnia del fascinoso Za-’atar!  

Ma non sarà semplice: tra la gelosia (?) di Burnet e i chiarimenti con il padre, la C.C.O. della Infernum Press dovrà chiarire le cose una volta per tutte: con il passato, con i suoi sentimenti e… con sé stessa! 

“Mano a mano che seguivo le (dis)avventure di Paprika, mi sono resa conto che per trovare realmente ciò di  cui aveva bisogno doveva prendere un aereo, e non ho potuto fare altro che seguirla in questo viaggio”, dice  Mirka Andolfo, autrice e art director di Arancia Studio, “ho scelto quindi di accompagnarla per le stra de e il lungomare di Napoli a riscoprire le sue origini, che sono anche le mie. Credo che Paprika abbia capi to una cosa molto importante per ciascuno di noi, che per andare avanti e trovare ciò che cerchiamo dob biamo sempre portare nel cuore e capire il nostro passato. Sono sconvolta dall’idea che il viaggio di Paprika  continuerà anche in Giappone, un evento che si aggiunge alla già grande emozione che ho provato nel lavo rare sul terzo volume di Sweet Paprika. Un viaggio durato poco più di un anno, che è cominciato con una  serie di disegni sui miei social e diventato realtà proprio grazie alle reazioni e la passione dei lettori e al  lavoro di tutto il team di Arancia Studio e di Astra/Star Comics, che da subito ha fortemente creduto in Pa prika!”  

“Si conclude – almeno per ora? – l’avventuroso viaggio di Paprika che ci ha emozionati e deliziati per tre  splendidi volumi – aggiunge Claudia Bovini, Direttrice di Star Comics -. In Sweet Paprika, Mirka Andolfo  non ha creato “solo” un bellissimo fumetto, ma un’opera divertente e sensibile, che ha saputo conquistare i  lettori di tutto il mondo, strizzando l’occhio ai generi più diversi. C’è anche un pizzico dei nostri amati man ga – che hanno accompagnato la Mirka lettrice fino a diventare un’autrice – in Paprika, e non potremmo  essere più felici di essere gli editori italiani di questa saga e di aver accompagnato Paprika fino in Giappo ne. 

Per l’uscita di Paprika 3 Star Comics celebrerà l’eccellenza italiana nel mondo con un’attività speciale al  Comicon che vedrà protagonista anche Gino Sorbillo, la storica pizzeria napoletana dove la stessa Miss 

Paprika andrà per gustarsi una meritata pausa pizza, assolutamente non Hawaiana, tra una passeggiata in Piazza del Plebiscito, una visita al Bosco di Capodimonte e un giro tra i Presepi di San Gregorio Armeno. A  Comicon, presso lo stand di Sorbillo in area PizzaCon, i lettori della serie potranno infatti gustare una  pizza alla paprika pensata e creata da Gino Sorbillo in persona! 

Come per i precedenti due volumi, non mancheranno inoltre le diverse vesti editoriali di Paprika, due dal  carattere più “sweet” e due dalle tinte più “hot”. Prestigioso cartonato che strizza l’occhio ai manga  (come formato e foliazione), la versione Sweet avrà una veste regular e una variant fumetterie realizzata  dall’acclamato illustratore Derrick Chew. La versione Hot (consigliata a un pubblico 18+) sarà rac chiusa da una speciale “fascetta coprente”, e in cui le scene saranno raccontate con inquadrature più di rette ed esplicite. La versione Hot beneficerà inoltre di una limitatissima Edizione “DeLust” per le fumetterie di grande formato e con lussuosi impreziosimenti tipografici e cartotecnici: ogni copia del volume sarà  numerata e firmata e conterrà un’esclusiva litografia. 

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fumetti e Cartoni

Samuel Stern 30: La crepa

Published

on

Samuel Stern 30 - La crepa

Samuel Stern 30 è il nuovo episodio dell’omonima saga. Il volume, edito da Bugs Comics, si presenta in edicola accompagnato dal terzo episodio de “I racconti del Derrylang”.

Samuel Stern 30: la trama

La storia inizia con l’avvocato Julie Sampson che presenta ad alcuni colleghi una causa riguardante un uomo che ha sparato alla moglie all’uscita di una chiesa. La Sampson ormai ha la causa in pugno, e sta per avere la meglio sulla difesa quando un improvviso male si impossessa di lei facendole dimenticare chi sia e cosa ci faccia lì.

Samuel, nel frattempo, assiste all’omelia di Padre Duncan O’Connor, che si rivela essere stato presente durante la sparatoria. Durante la deposizione la Sampson ha un altro mancamento: è posseduta!

E cosa potrebbe succedere se Samuel non avesse alcun potere sul demone che controlla un essere umano? Se provasse a cacciarlo ma non fosse possibile? La resa è una strada da percorrere?

Narrazione e disegni

Il trio Fumasoli, Savegnago e Colandrea riesce a creare questo stupendo albo con un connubio inteso fra disegni e testi.

La trama appassiona il lettore fin dalle prime tavole che risultano intriganti e molto esplicative soprattutto per quanto riguarda la drammaticità di alcune azioni ed espressioni.

La narrazione fila liscia trasportando il lettore in una sorta di vortice di avvenimenti che catturano l’attenzione e coinvolgono tramite vignette e sequenze avvincenti.

Conclusioni

Samuel Stern 30 è un albo che mantiene alto lo standard sia narrativo che grafico di questa serie che sta sempre di più prendendo piede.

Lascia anche spunti di riflessioni successivi alla lettura del capitolo, creando curiosità per quelle che sono le varie backstory dei personaggi. Samuel Stern si sta affermando sempre di più e, in particolare, episodi come La crepa, risultano calzare appieno lo stile di questo fumetto,

Continue Reading

Fumetti e Cartoni

Dylan Dog 428: Dove i sogni vanno a morire

Published

on

dylan dog

Eccoci presenti con l’appuntamento mensile che riguarda Dylan Dog 428: “Dove i sogni vanno a morire“. Edito da casa Sergio Bonelli Editore, il volume del quale vi andrò a parlare è il numero di maggio della serie normale dell’omonimo personaggio.

Dylan Dog 428: la trama

Dylan Dog si ritrova su una piattaforma nel Pacifico, costruita attorno ai resti di un’astronave precipitata, in seguito a una misteriosa missione.

La nave è tornata sulla Terra sotto forma di un poliedro impossibile che emette un segnale puntato proprio verso il numero 7 di Craven Road, a Londra.

Narrazione e disegni

Al soggetto e sceneggiatura troviamo Bruno Enna, penna consolidata e di esperienza, capace di destreggiarsi in diverse situazioni. Ne vediamo gli effetti in quest’albo che riesce ad ottenere un ritmo coinvolgente e una narrazione tutt’altro che banale.

Luca Genovese è una nuova leva fra i disegnatori di Dylan Dog, tuttavia il suo stile lo caratterizza rendendo il fumetto inconfondibile ed enormemente espressivo. Un tocco che ben si adatta a quest’episodio e mette in risalto le abilità del fumettista stesso.

Conclusioni

Dylan Dog 428 è un albo che lascia un ottimo sapore in bocca. Il mistero la fa da padrone facendo percepire anche un corollario di emozioni in grado di trasportarti in questa storia.

Sicuramente non ha niente a che invidiare con i suoi “fratelli” precedenti e mi fa piacere vedere che, nonostante rarissime eccezioni, la serie Dylan Dog riesca a mantenersi su standard comunque alti.

Aggiornandosi ma facendo fede al protagonista, Dylan Dog riesce a “stregare” ed appassionare ancora molti lettori.

Continue Reading

Fumetti e Cartoni

Kalya, la nuova serie fantasy di Bugs Comics in arrivo a novembre

Published

on

kalya-bugs comics

BUGS Comics presenta la sua nuova serie fantasy a fumetti: Kalya, in uscita, in edicola, a novembre 2022. Il personaggio è stato creato da Luca Lamberti e Leonardo Cantone e questa sarà la seconda serie a fumetti in edicola. Scopriamo di cosa parla.

Trama Kalya

Quando i Fondamenti caddero dal cielo, i loro cadaveri plasmarono il mondo di Theia donando potere alle loro tombe. Secoli dopo tali eventi, è tornato alla luce l’Alkest, l’antico manufatto del Fondamento mai caduto.

La giovane Kalya, insieme al suo compagno goblin Tagh, vive alla giornata, tra furti, scommesse e lavori disonesti finché Dakan, il misterioso essere appartenente alla potente specie dei gjaldest, non le darà l’incarico di recuperare il misterioso Alkest.

Ma il gjaldest non è l’unico a volere il manufatto. Tra improbabili alleanze e pericoli sconosciuti, Kalya dovrà affrontare un viaggio tra diversi regni, città sotterranee abbandonate e luoghi inospitali, che porterà alla luce uno dei più oscuri segreti di Theia.

BUGS Comics è una casa editrice specializzata in fumetti, attiva nel settore dal 2015. Dopo anni di lavoro in fumetteria e libreria, esce in edicola con il suo primo personaggio seriale, mensile, nel 2019: Samuel Stern. Da BUGS, anche una scuola di fumetto: BUGS Academy.

Continue Reading
Advertisement

Trending