Connect with us
valorant-riot-games valorant-riot-games

Gaming

Valorant: 100.000$ a chi trova falle nel sistema anti-cheat

Published

on

Valorant è un videogioco in sviluppo dalla famosa casa di produzione Riot Games, conosciuta per aver creato uno dei titoli più in voga negli ultimi anni, ossia League of Legends. Valorant potrebbe diventare il prossimo Fortnite, è uno sparatutto in prima persona multigiocatore, sarà rilasciato per Microsoft Windows, ha degli elementi di tattica all’interno del proprio gameplay – almeno per quello che si è visto grazie alla versione beta provata a inizio aprile – e ha riscosso un successo immediato all’interno di quelle live di Twitch che ne hanno mostrato i primi contenuti. Non sappiamo ancora quando il videogioco sarà effettivamente pubblicato ma i ragazzi di Riot Games parlano di questa estate, almeno per il momento.

Ora che abbiamo inquadrato l’oggetto passiamo alla notizia vera e propria: Riot Games offre ben 100.000 $ a chiunque riesca a trovare delle falle nel sistema anti-cheat del gioco, basta iscriversi al sito nel quale è presente la proposta e iniziare a cercare. Questa notizia potrebbe far sollevare qualche sopracciglio, come mai la casa di produzione pagherebbe a qualcuno una cifra tanto alta per aver scoperto di fatto un problema nella loro programmazione?

La risposta in realtà è abbastanza intuitiva e si lega a quello che abbiamo detto prima: Valorant potrebbe essere il prossimo Fortnite (oppure Overwatch, scegliete quello che vi piace di più) e questo vuol dire che – forse – sarà giocato da milioni di persone e questo porterà a tornei e classifiche e premi in palio, con un sacco di soldi che gireranno attorno a questo titolo e una mole incredibile di dati personali. In buona sostanza alla Riot Games non si possono permettere di avere dei cheater in giro per le mappe del loro nuovo fiore all’occhiello, se non vogliono finire in un ciclone di scandali e rivolte sul mondo di Internet che non li farebbe finire bene.



Per evitare ciò gli sviluppatori hanno pensato di pagare profumatamente chiunque riesca a trovare delle falle nel sistema di anti-cheat del loro Valorant, per arrivare pronti e protetti al giorno del lancio. D’altronde chi, meglio della stessa community che poi andrà a giocare, può trovare le lacune nel sistema di “protezione dai furbetti”? Bisogna ammettere che l’idea non è male e che la cifra fa gola ma bisogna anche dire che Riot Games ha stilato una lista di ricompense a seconda del tipo di problema alla sicurezza che viene riportato: si parla di circa 25.000 $ per coloro che riescono a rilevare un bug che permetta di accedere ai dati dell’utente privato fino ad arrivare ai 100.000 $ per chi trova una falla a livello kernel (il livello kernel, in parole semplici, è il lasciapassare per il sistema operativo che permette di controllare tutti i processi della macchina), passando per tutta una serie di ricompense tanto più consistenti quanto più è grave il problema rilevato.

Insomma alla Riot Games ci tengono a rendere protetto il più possibile il loro nuovo gioiellino, il che è anche giusto visto il numero di soggetti che potrebbe raggiungere e la visibilità che potrebbe ottenere. Siamo curiosi di vedere se qualcuno effettivamente riuscirà a trovare dei problemi nel sistema anti-cheat di Valorant ma siamo ancora più curiosi di sapere se questo gioco, tanto sussurrato, sarà in grado di rendere onore alle altissime aspettative che si stanno creando nella community dei gamers.

Le risposte arriveranno col tempo.

Alessandro Rigoni



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Gaming

Nel 2023 torna l’acclamato francise RPG – Suikoden I&II in versione HD remaster

Published

on

suikoden

Konami ha annunciato il ritorno della serie Suikoden, con Suikoden I&II HD Remaster Gate Rune and Dunan Unification Wars, in arrivo nel 2023 per PlayStation®4, XBOX ONE, STEAM® e Nintendo Switch™!

Presentata da KONAMI durante il Tokyo Games Show 2022, la collezione sarà caratterizzata da numerose migliorie sia tecniche sia quality-of-life:

Suikoden I – Comparativa Mappa. Sinistra originale, destra rimasterizzata in HD

Suikoden II – Comparativa Jowy al campo della Brigata. Sinistra originale, destra rimasterizzata in HD

Migliorameti grafici

Pixel e design ambientali migliorati, aggiunti nuovi affetti a schermo e nuove animazioni per luci, nuvole, ombre, fiamme, fumo, foglie e insetti; tutto contribuisce a creare un’atmosfera vivace nel gioco!Ambienti e fotografia sono stati rielaborati per donare nuova vita a scene memorabili, ora ancora più belle!

Nuovi disegn dei personaggi

Tutti i ritratti dei personaggi sono stati aggiornati in HD. Junko Kawano, autore del design dei personaggi della versione originale di Suikoden uscita nel 1995, ha ridisegnato tutti i personaggi per Suikoden I HD Remaster Gate Rune War.

Miglioramenti audio

Suoni ambientali – È stata aggiunta una ricca libreria di suoni ambientali, non presenti nella versione originale, come il rumore dell’acqua, il gorgoglio del fiume, il sibilo del vento, suoni di insetti e passi veloci, per un’esperienza più coinvolgente che mai!Suoni delle battaglie – Tutti gli effetti sonori sono ora in HD. Suono realistici ed effetti 3D aumentano notevolmente il dinamismo delle battaglie!

Miglioramenti al sistema di gioco

Sono state aggiunte molte nuove funzioni, come il registro dei dialoghi, battaglie automatiche e a doppia velocità, e molto altro ancora.

Continue Reading

Gaming

In arrivo MARVEL World of Heroes, Niantic lancia i supereroi nel mondo reale

Published

on

MARVEL World of Heroes

In occasione del Disney & Marvel GAMES SHOWCASE, durante il D23 Expo 2022 di Disney, Marvel e Niantic hanno annunciato il nuovo progetto di collaborazione MARVEL World of Heroes.

MARVEL World of Heroes è un gioco per dispositivi mobili che sfrutta la realtà aumentata (AR), portando il celebre Universo Marvel nel mondo reale. Il lancio globale è previsto per il 2023.

Primo gioco Marvel in cui i giocatori potranno diventare dei veri e propri supereroi, MARVEL World of Heroes rappresenterà una rivoluzione, estendendo l’esperienza di gioco nel mondo reale come solo i giochi Niantic sanno fare. Il gioco è pensato per offrire un’esperienza di gioco interattiva, in cui i giocatori, i loro amici insieme ai famosi alleati Marvel dovranno scontrarsi con i cattivi e minacce provenienti da altre dimensioni.

In MARVEL World of Heroes, i giocatori avranno la possibilità di creare l’identità unica di un supereroe con la propria storia di origine. Il gameplay comprende anche il pattugliamento del proprio quartiere per sventare crimini, il completamento di missioni da supereroi e la lotta contro pericoli da altre dimensioni. Salendo di livello, i giocatori otterranno strumenti e abilità, e faranno squadra con i supereroi Marvel per combattere i cattivi e salvare il Multiverso da minacce cosmiche e terrestri.

Funzionalità principali del gioco

  • Creare il proprio supereroe Marvel, personalizzando lo stile e l’equipaggiamento da battaglia;
  • Decidere il percorso del proprio supereroe;
  • Pattugliare il quartiere per sventare crimini;
  • Collaborare con i supereroi Marvel e chiudere le fratture interdimensionali;
  • Sbloccare gli strumenti e le abilità speciali dell’Universo Marvel per personalizzare lo stile del proprio eroe, rendendolo più adatto allo stile di gioco che ogni utente preferisce.
  • Salvare il Multiverso Marvel dalle minacce imminenti combattendo contro i cattivi e collaborando con i supereroi Marvel più famosi.

Continue Reading

Gaming

Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion, trailer con data di uscita

Published

on

Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion, trailer con data di uscita

Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion è la remaster del famoso titolo arrivato su PlayStation Portable nel 2007, il quale narrava le avventure del Soldier di Prima Classe, Zack Fair. Reunion sarà un vero e proprio aggiornamento del titolo originale, con una grafica di nuova generazione, voci rinnovate e nuove musiche. Il titolo era stato annunciato lo scorso giugno e l’ultimo trailer pubblicato ha confermato l’arrivo di Reunion, previsto per il 13 dicembre 2022.

Potete trovare il trailer, caricato sul canale YouTube di Final Fantasy, qui di seguito:

Mettiti nei panni del Soldier Zack Fair e scatena gli eventi che porteranno a Final Fantasy 7. Partecipa a dei combattimenti d’azione frenetici in tempo reale e scopri gli oscuri segreti degli esperimenti della Shinra e i mostri che hanno creato. Crisis Core –Final Fantasy 7– Reunion uscirà il 13 dicembre 2022 per PlayStation 5, PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox Series X|S, Xbox One e Steam.

Stando a quelle che sono le informazioni arrivate fino ad ora, Reunion sembra essere una remaster del titolo originale che non aggiungerà nulla di inedito. Crisis Core si vestirà di una nuova grafica, nuove musiche, voci ed effetti sonori ma la storia sarà la stessa, così come i personaggi e le meccaniche di gioco.

Staremo a vedere quale sarà il risultato di questa nuova aggiunta.

Continue Reading
Advertisement

Trending