Connect with us
BAFTA-2020-vincitori BAFTA-2020-vincitori

Eventi

BAFTA 2020: tutti i vincitori

Published

on

Ecco tutti i vincitori del Premio BAFTA 2020

Miglior Film

1917
The Irishman
Joker
C’era una volta a… Hollywood
Parasite

Miglior Film D’Animazione

Klaus
Frozen 2
A Shaun the Sheep Movie
Toy Story 4

Miglior Attrice Protagonista 

Renée Zellweger: Judy
Jessie Buckley: Wild Rose
Scarlett Johansson: Storia di un Matrimonio
Saoirse Ronan: Piccole Donne
Charlize Theron: Bombshell

Miglior Attore Protagonista 

Joaquin Phoenix: Joker
Leonardo di Caprio: Once Upon a Time… In Hollywood
Adam Driver: Storia di un Matrimonio
TTaron Egerton: Rocketman
Jonathan Pryce: I due Papi

Miglior Attrice Non Protagonista 

Laura Dern: Storia di un matrimonio
Scarlett Johansson: Jojo Rabbit
Florence Pugh: Piccole Donne
Margot Robbie: Bombshell
Margot Robbie: Once Upon a Time… in Hollywood

Miglior Attore Non Protagonista

Brad Pitt: Once Upon a Time… in Hollywood
Tom Hanks: Un Amico Straordinario
Anthony Hopkins: I due Papi
Al Pacino: The Irishman
Joe Pesci: The Irishman

Miglior Film Britannico

1917
Brait – L’esca
For Sama
Rocketman
Sorry We Missed You
I due Papi

Miglior debutto per uno sceneggiatore, regista o produttore britannico

Bait: Mark Jenkin (Writer/Director), Kate Byers, Linn Waite (Producers)
For Sama: Waad al-Kateab (Director/Producer), Edward Watts (Director)
Maiden: Alex Holmes (Director)
Only You: Harry Wootliff (Writer/Director)
Retablo: Álvaro Delgado-Aparicio (Writer/Director)

Miglior film non in lingua inglese 

Parasite
The Farewell
For Sama
Pain and Glory
Portrait of a Lady on Fire

Miglior Documentario

For Sama 
American Factory
Apollo 11
Diego Maradona
The Great Hack

Miglior Regista 

1917: Sam Mendes
The Irishman: Martin Scorsese
Joker: Todd Phillips
C’era una volta… a Hollywood: Quentin Tarantino
Parasite: Bong Joon-ho

Miglior Sceneggiatura Originale

Parasite 
Booksmart
Knives Out
Storia di un Matrimonio
C’era una volta… a Hollywood

Miglior Sceneggiatura Non Originale

Jojo Rabbit 
The Irishman
Joker
Piccole Donne
I due Papi

Migliori Musiche Originali 

Joker
1917
Jojo Rabbit
Piccole Donne
Star Wars: l’Ascesa di Skywalker

Casting

Joker: Shayna Markowitz 
Storia di un Matrimonio: Douglas Aibel, Francine Maisler
C’era una volta… a Hollywood: Victoria Thomas
The Personal History of David Copperfield: Sarah Crowe
I due Papi: Nina Gold

Miglior Fotografia

1917: Roger Deakins 
The Irishman: Rodrigo Prieto
Joker: Lawrence Sher
Le Mans ’66: Phedon Papamichael
The Lighthouse: Jarin Blaschke

Miglior Montaggio

Le Mans ’66: Andrew Buckland, Michael McCusker
The Irishman: Thelma Schoonmaker
Jojo Rabbit: Tom Eagles
Joker: Jeff Groth
C’era una volta… a Hollywood: Fred Raskin

Production Design

1917: Dennis Gassner, Lee Sandales
The Irishman: Bob Shaw, Regina Graves
Jojo Rabbit: Ra Vincent, Nora Sopková
Joker: Mark Friedberg, Kris Moran
C’era una volta… a Hollywood: Barbara Ling, Nancy Haigh

Costume Design

Piccole Donne: Jacqueline Durran
The Irishman: Christopher Peterson, Sandy Powell
Jojo Rabbit: Mayes C. Rubeo
Judy: Jany Temime
C’era una volta… a Hollywood: Arianne Phillips

Miglior Trucco e Parrucco 

Bombshell: Vivian Baker, Kazu Hiro, Anne Morgan
1917: Naomi Donne
Joker: Kay Georgiou, Nicki Ledermann
Judy: Jeremy Woodhead
Rocketman: Lizzie Yianni Georgiou

Migliori Effetti Sonori 

1917: Scott Millan, Oliver Tarney, Rachael Tate, Mark Taylor, Stuart Wilson (VINCITORE)
Joker: Tod Maitland, Alan Robert Murray, Tom Ozanich, Dean Zupancic
Le Mans ’66: David Giammarco, Paul Massey, Steven A. Morrow, Donald Sylvester
Rocketman: Matthew Collinge, John Hayes, Mike Prestwood Smith, Danny Sheehan
Star Wars: l’Ascesa di Skywalker: David Acord, Andy Nelson, Christopher Scarabosio, Stuart Wilson, Matthew Wood

Migliori Effetti Speciali

1917: Greg Butler, Guillaume Rocheron, Dominic Tuohy (VINCITORE)
Avengers: Endgame: Dan Deleeuw, Dan Sudick
The Irishman: Leandro Estebecorena, Stephane Grabli, Pablo Helman
Il Re Leone: Andrew R. Jones, Robert Legato, Elliot Newman, Adam Valdez
Star Wars: l’Ascesa di Skywalker: Roger Guyett, Paul Kavanagh, Neal Scanlan, Dominic Tuohy

Migliori Corti D’animazione Britannici

Grandad was a Romantic: Maryam Mohajer (VINCITORE)
In Her Boots: Kathrin Steinbacher
The Magic Boat: Naaman Azhari, Lilia Laurel

Migliori Cortometraggi 

Learning to Skateboard in a Warzone (if you’re a girl)
Azaar
Goldfish
Kakmali
The Trap

EE Rising Star Ward

Michael Ward
Awkwafina
Jack Lowden
Kaitlyn Dever
Kelvin Harrison Jr.

Premio alla Carriera 

Andy Serkis

Redazione



Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Eventi

Annunciati gli 8 club che parteciperanno all’eFootball CHAMPIONSHIP PRO 2022

Published

on

eFootball CHAMPIONSHIP PRO

KONAMI ha svelato i dettagli del calendario e i club che parteciparenno all’eFootball Championship Pro 2022. La competizione è stata suddivisa in due categorie: eFootball Championship Pro ed eFootball Championship Open. I Club che parteciperanno al torneo di quest’anno sono: FC Barcelona, Manchester United, FC Bayern München, Arsenal, Celtic FC, AS Monaco, AS Roma e Galatasaray.

Calendario eFootball Championship Pro

Sabato, 4 giugno: Sorteggio abbinamenti
Sabato, 11 giugno – Domenica, 12 giugno: Fase a gironi giorno 1 & 2
Sabato, 18 giuno – Domenica, 19 giugno: Fase a gironi giorno 3 & 4
Sabato, 25 giugno: Quarti di finale e semifinale
Sabato, 26 giugno: Play-off per il terzo posto & Finale

KONAMI trasmetterà live il torneo sui canali social di eFootball™, durante le dirette sarà attiva una campagna che permetterà agli utenti sintonizzati di ottenere oggetti in game. eFootball™ Championship Pro sarà, inoltre, supportato da una serie di campagne da parte dei Club coinvolti e che daranno la possibilità ai fan di vincere premi dopo ogni match.

eFootball™ Championship Open è una competizione pubblica alla quale tutti gli utenti di eFootball™ 2022 potranno prendere parte e competere su diverse piattaforme: PlayStation®5, PlayStation®4, Xbox Series X|S, Xbox ONE e Steam®. Quest’anno, i giocatori potranno partecipare alle finali mondiali dell’eFootball™ Championship Open anche su dispositivi mobile, iOS e Android.

Calendario eFootball™ Championship Open

Lunedì, 27 giugno – Sabato, 3 luglio: Round 1
Venerdì, 8 luglio – Lunedì, 11 luglio: Round 2
Sabato, 30 luglio – Domenica, 31 luglio: Round 3
Sabato, 13 agosto – Domenica, 14 agosto: Finali Mondiali

eFootball™ Championship 2022 si baserà sulla modalità “Dream Team”. “Dream Team” è la nuovissima modalità di gioco in cui gli utenti possono costruire la squadra dei sogni mettendo sotto contratto giocatori e allenatori, facendo uso di oggetti di gioco (ad esempio GP che gli utenti possono guadagnare in-game), e competere contro altri utenti di tutto il mondo.

I giocatori possono anche sviluppare e rafforzare i loro calciatori per adattarli a differenti stili di gioco, oltre a organizzare la loro squadra attraverso il tesseramento e l’allenamento dei calciatori.

Grazie a “Dream Team”, gli utenti di eFootball™ 2022 possono creare la squadra dei sogni, in grado di riflettere la personale ideologia calcistica.

Continue Reading

Eventi

Jundo sbarca al Salone del libro di Torino

Published

on

salone libro torino

Dopo le tappe a Romics e Comicon, Jundo si prepara alla sua prima presenza al Salone Internazionale del Libro di Torino (19-23 maggio) dove sarà presente con anteprime, novità, autori ed eventi!

La XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino si aprirà giovedì 19 maggio con la lectio inaugurale dello scrittore indiano Amitav Ghosh, in collaborazione con Neri Pozza. In contemporanea, nell’Arena Bookstock, si terrà l’inaugurazione del Bookstock, lo spazio dedicato ai giovani lettori, con l’intervento di Maria Falcone, che racconterà agli studenti le battaglie e il lascito morale del fratello Giovanni a 30 anni dal suo assassinio. Il programma è online! Scopri qui gli appuntamenti.

Tornano a Jundo verrà presentata in edizione cartacea, Belle Epoque di Matteo Filippi e Lorenzo Grassi: Due amici. Una metropoli. Zero soldi. Pierre e Seam sognano gli Champs-elysées, lʼalta società e i completi pregiati. Ma, aperti gli occhi, restano solo monolocali marci, bassifondi e debiti da pagare. Un futuro dal tappeto rosso, ma un presente sporco di sangue. Corpi e sentimenti svenduti al primo offerente, rivalsa marcita in vendetta. La città delle luci ammicca, chi fregherà chi?

Salone Internazionale del Libro (Padiglione 1 – Nuovi Editori – Stand E20)

Due gli autori Jundo Originals che parteciperanno alle signing session in stand nei cinque giorni del festival. E ben quattro gli appuntamenti e i panel a cui parteciperà la giovane casa editrice.

Lorenzo Grassi, disegnatore di Belle Epoque (Da Venerdì 20 a Lunedì 23)
Virand, autore di Harakiri (Da Giovedì 19 a Lunedì 23)

Panel ed Eventi

—Venerdì 20 maggio—
Largo all’horror! Sala del Fumetto, PAD 1 – Ore 11:00 – 12:00
Dai maestri del manga Junji Ito e Kazuo Umezz alla narrativa young adult di Manlio Castagna e i webtoon in arrivo dalla Cina, uno sguardo trasversale a un genere sempre più amato e richiesto. Quali le nuove frontiere dell’horror e il loro rapporto con i giovani lettori?
Con: Silvia Casolari (Mufant), Lorenzo Carucci (Jundo), Manlio Castagna e Cristian Posocco (Star Comics)
Moderano: Alessandro Carnevale (autore, Poliniani Editore) e Daniel de Filippis.

Jundo: dai Webcomic ai Webtoon
Sala del Fumetto, PAD 1 – Ore 15:00-16:00
I webtoon non parlano “solo” coreano e cinese! Scopriamo con Jundo l’evoluzione del fumetto
digitale da webcomic a webtoon! Quale è il futuro della fruizione digitale e il rapporto con i formati cartacei? Quali le opportunità per i giovani autori italiani che desiderano mettersi alla prova con i webtoon?
Con: Lorenzo Carucci (Jundo) e Lorenzo Grassi (Disegnatore de La Belle Epoque)
Modera: Daniel de Filippis

—Sabato 21 maggio—

Storia sportiva del fumetto
Sala Olimpica, PAD 1 – Ore 13:15-14:15
Dal manga al graphic novel, dalle biografie alle nuove tecnologie, tutte le sfumature dello sport
raccontato con la nona arte.
Con: Lorenzo Carucci (Jundo), Mattia Ferri (Beccogiallo), Giovanni Russo (Lucca Comics&Games) e Cristian Posocco (Star Comics)

Cina: storytelling e mondi fantastici dalla narrativa al webtoon
Sala del Fumetto, PAD 1 – Ore 18:30-19:30
Con: Lorenzo Carucci (Jundo), Matteo Gaspari (ADD Editore) e Davide Monopoli (Mufant)
Modera: Daniel de Filippis

Dopo il Salone del Libro di Torino, la prossima tappa di Jundo sarà Etna Comics (1-5 Giugno) a
Catania.

Continue Reading

Eventi

Adrenaline Rush: myAppFree lancia questa attesa indie game jam

Published

on

adrenaline-rush

Oggi vi parliamo di una startup imolese, nata nel 2014, che si chiama myAppFree, che ha deciso di lanciare una indie game jam decisamente importante proprio quest’anno. L’evento si intitolerà Adrenaline Rush e sarà una competizione a livello nazionale dove centinaia di developer si sfideranno sviluppando i migliori mobile game secondo il tema che verrà annunciato.

Adrenaline Rush

Non sarà però solamente una competizione, nelle ambizioni degli organizzatori la Jam potrebbe diventare un riferimento per la comunità italiana ed è per questo che in collaborazione con Unity3D è stato organizzato un ricco programma di webinar durante tutta la durata della sfida.

Ma non è finita qui, infatti ci saranno dei premi piuttosto allettanti, in quanto il montepremi totale supera il valore di 80.000 euro suddivisi tra 3 principali categorie: Il Gran Premio, I Top performer e I preferiti dalla giuria. Una giuria di eccezione che include, oltre agli organizzatori, alcuni partner, tra i quali AppsFlyer, una delle più influenti aziende nell’industria dei mobile game.

L’annuncio del tema avverrà il 16 Maggio e segnerà proprio l’avvio della competizione che durerà fino al 15 Luglio.

Il mondo indie italiano

Il panorama Indie italiano è forse uno dei più variegati e meno valorizzati al mondo: ci sono davvero ottimi studi e sviluppatori in grado di creare giochi unici che purtroppo non hanno l’opportunità di spiccare e di raggiungere i giocatori. Ciò che manca sono da un lato gli investimenti e dall’altro la presenza di un player di riferimento per la community italiana. È all’interno di questo contesto che si colloca myAppFree per offrire il supporto di esperti nel mondo del mobile marketing per scuotere il mercato italiano.

Continue Reading
Advertisement

Trending