Connect with us
Il-Signore-degli-Anelli,-la-sinossi-ufficiale-della-futura-serie-Amazon Il-Signore-degli-Anelli,-la-sinossi-ufficiale-della-futura-serie-Amazon

Film e Serie TV

Il Signore degli Anelli, la sinossi ufficiale della futura serie Amazon

Published

on

Il Signore degli Anelli non ha certo bisogno di presentazioni, l’universo ideato da J. R. R. Tolkien nella prima metà del secolo scorso è conosciuto da tutti, come libro prima e come trilogia di film poi. Ma noi sappiamo bene i personaggi che Arda e la sua storia hanno ancora molto da offrire, a cogliere la palla al balzo è stata Amazon, dopo il suo annuncio di una serie tv tratta dalle vicende dello scrittore britannico oggi abbiamo anche la sinossi ufficiale.

La sinossi:

Ecco il sommario delle vicende che vedremo nella serie, tratto dal sito ComigSoon:

L’imminente serie di Amazon Studios porta sugli schermi per la prima volta le eroiche leggende della favoleggiata Seconda Era della storia della Terra di Mezzo”, si legge nel comunicato. “Questo drama epico è ambientato migliaia di anni prima degli eventi de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien e riporta gli spettatori a un’era in cui grandi poteri furono forgiati, regni salirono alla gloria e caddero in rovina, improbabili eroi furono messi alla prova, la speranza appesa ai fili più sottili e il più grande cattivo uscito dalla penna di Tolkien minacciò di diffondere l’oscurità in tutto il mondo. Iniziando in un periodo di relativa pace, la serie segue un gruppo di personaggi – sia familiari che nuovi – mentre affronta la temuta recrudescenza del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose alle maestose foreste della capitale elfica di Lindon, dall’isola mozzafiato di Númenor ai confini più remoti della mappa, questi regni e questi personaggi si ritagliano eredità che dureranno anche dopo la loro scomparsa.

Di genere azione, avventura e fantasy la serie tv del Signore degli Anelli è in sviluppo per la piattaforma di streaming Prime Video, i produttori esecutivi saranno J. D. Payne e Patrick McKay. Sappiamo già che alcune location in cui verranno girate delle scene si trovano in Nuova Zelanda, sappiamo anche che verranno utilizzati – ovviamente – gli Amazon Studios ma non è solo Amazon ad essere coinvolto nella produzione, fra gli altri anche Tolkien Estate e New Line Cinema avranno un certo ruolo.

Vedremo come proseguirà questa mastodontica produzione. Appuntamento alle prossime novità, sempre su queste pagine.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Giurista appassionato di videogiochi che ama passare delle ore a guardare anime e serie tv, sembra una descrizione strampalata ma quando si aggiunge anche un sano amore per la palestra... il risultato è ancora peggio. Eppure una volta ero capace di vendermi bene.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

Venom La Furia di Carnage: trailer ufficiale

Published

on

Il film dedicato a Venom del 2018 non ha fatto impazzire la critica nonostante la performance più che buona dell’attore protagonista Tom Hardy, ma è andato decisamente bene al botteghino e visto che sono gli incassi a decidere se un film meriti un sequel o meno, ecco il sequel. Venom La Furia di Carnage era stato annunciato da qualche tempo ma il primo trailer ufficiale è appena arrivato e ci dà conferma di quelle poche cose che sapevamo riguardo al futuro film.

Come sempre trovate il video, caricato sul canale YouTube di Sony Pictures Italia, qui di seguito:

In autunno solo al cinema

Tom Hardy ritorna sul grande schermo nel ruolo del “protettore letale” Venom, uno dei personaggi Marvel più enigmatici e complessi. Diretto da Andy Serkis, tra i protagonisti anche Michell, Naomie Harris e Woody Harrelson, nel ruolo del villain Cletus Kasady/Carnage.

Dicevamo che il trailer ci dà la conferma visiva di alcune – poche – informazioni che già il pubblico aveva riguardo al lungometraggio: in particolare che l’attore Woody Harrelson sarà Carnage, ossia l’antagonista principale e che il film arriverà nel corso di quest’anno. Alla regia invece ci sarà Andy Serkis, attore asceso alla fama grazie alla sua interpretazione del personaggio Gollum nella trilogia de Il Signore degli Anelli.

Per quanto riguarda il trailer in sé torniamo da Eddie Brock, che ormai sembra essere entrato in sintonia con il suo “ingombrante” simbionte Venom e conduce una vita normale, per quanto possibile date le sue condizioni. Ma il protagonista del trailer è senza dubbio un altro, ci viene presentato brevemente anche Cletus Kasady, il quale è chiaramente disturbato – pazzo, per usare un termine più comune – e viene scelto per quello che sembra un esperimento dopo il quale egli diventa il corpo ospite di un altro simbionte, appunto Carnage. La nuova creatura non può essere controllata e finisce per distruggere il laboratorio, ora in fuga Carnage minaccia New York e non solo. Non è difficile immaginare cosa potrà accadere quando Venom e Carnage si incontreranno.

Non abbiamo una data precisa ma il trailer conferma che Venom La Furia di Carnage arriverà questo autunno.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

It’s a Sin, la nuova struggente serie di Starz

Published

on

Its-a-Sin

STARZ ha annunciato l’uscita della serie in cinque episodi It’s A Sin, creata dal noto produttore televisivo Russell T. Davies (Queer as Folk, A Very English Scandal, Years and Years), che sarà disponibile in Italia da martedì 1 giugno. Nuovi episodi andranno in onda ogni domenica a partire dal 6 giugno.

Cast

Con Olly Alexander, Omari Douglas, Callum Scott Howells, Lydia West (Years and Years) e Nathaniel Curtis, It’s A Sin vanta un gruppo impressionante di talenti affermati ed emergenti. Il cast include Keeley Hawes (Bodyguard, The Durrells – La mia famiglia e altri animali, Line of Duty, The Missing), Shaun Dooley (Gentleman Jack – Nessuna mi ha mai detto di no, Broadchurch), Neil Patrick Harris (How I Met Your Mother, Gone Girl – L’amore bugiardo), Stephen Fry (Wilde, Gosford Park) e Tracy Ann Oberman (Friday Night Dinner, Toast of London, After Life).

Il poster di It’s a Sin

Trama

It’s A Sin racconta la storia emozionante di un gruppo di giovani uomini che scoprono l’amicizia e l’amore durante la terribile diffusione dell’AIDS negli anni ’80. La serie limitata in cinque episodi esplora le vite di Ritchie (Olly Alexander), Roscoe (Omari Douglas), Colin (Callum Scott Howells) e Ash (Nathaniel Curtis) mentre intraprendono una nuova vita a Londra.

I tre e la loro migliore amica Jill (Lydia West), estranei all’inizio, si ritrovano a condividere le reciproche avventure. Ma un nuovo virus sta dilagando e presto le loro vite vengono messe alla prova in modi che non avrebbero mai immaginato. Col passare del decennio anche loro crescono, all’ombra dell’AIDS, ma sono determinati a vivere e amare più intensamente che mai.

Produzione

Da RED Production Company e commissionata da Channel 4, con All3Media International, HBO Max e USA, la serie limitata è scritta e prodotta dal vincitore di numerosi BAFTA Russell T Davies (Queer as Folk, A Very English Scandal, Years and Years), con Nicola Shindler (Happy Valley, The Stranger) che è anche produttore esecutivo. Se vi interessano altre serie targate Starz ne trovate diverse sul nostro sito.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Stranger Things Stagione 4, ecco il teaser trailer

Published

on

stranger things 4 cast

Mentre il pubblico è già in trepidazione, Netflix ha rilasciato il nuovo teaser trailer di Stranger Things Stagione 4, intitolato “Undici, stai ascoltando?”. Ancora non si conosce la data di uscita di questa nuova parte della serie.

Nel cast di Stranger Things 4 ci sono anche delle new entry:

  • Robert Englund (A Nightmare on Elm Street) nel ruolo di Victor Creel, un uomo rinchiuso in un ospedale psichiatrico per aver commesso un omicidio efferato negli Anni 50;
  • Jamie Campbell Bower (Harry Potter) nel ruolo di Peter Ballard, portantino premuroso stufo delle brutalità di cui è testimone nell’ospedale psichiatrico in cui lavora;
  • Tom Wlaschiha (Jaqen H’Ghar in Game of Thrones) nella parte di Dmitri, una guardia russa che fa amicizia con Hopper;
  • Eduardo Franco (Booksmart) nella parte di Argyle, il nuovo miglior amico di Jonathan che fa consegne a domicilio per il Surfer Boy Pizza;
  • Joseph Quinn (Catherine the Great) nel ruolo di Eddie Munson, capo del club ufficiale di Dungeons & Dragons della Hawkins High chiamato Hellfire Club;
  • Nikolaj Djuricko nel ruolo di Yuri, imprevedibile trafficante;
  • Mason Dye nella parte di Jason Carver, ricco sportivo il cui mondo perfetto inizia ad andare in fumo di fronte al nuovo male;
  • Sherman Augustus nella parte del Lt. Colonel Sullivan, un uomo che crede di sapere come fermare il male a Hawkins una volta per tutte.

Il cast principale include Winona Ryder, Millie Bobby Brown, David Harbour, Finn Wolfhard, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Noah Schnapp, Natalia Dyer, Charlie Heaton, Joe Keery, Priah Ferguson, Cary Elwes, Jake Busey, Maya Thurman-Hawke e Levon Thurman-Hawke.

Cosa sappiamo di Stranger Things Stagione 4

Nella stagione 4 di Stranger Things un nuovo orrore inizia a salire in superficie, un orrore a lungo sepolto che dovrebbe collegare ogni cosa. Il primo episodio si intitolerà Chapter One: The Hellfire Club ed è scritto dai Duffer Brothers. I Duffer Brothers sono anche produttori esecutivi della serie con Shawn Levy e Dan Cohen di 21 Laps Entertainment e Iain Paterson.

Ecco di seguito il teaser di questa nuova emozionante stagione!

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending