Connect with us
Mads_Mikkelsen_Grindelwald Mads_Mikkelsen_Grindelwald

Film e Serie TV

Mads Mikkelsen: sarà lui il nuovo Grindelwald dopo Johnny Depp?

Published

on

Oramai è una certezza: Johnny Depp non fa più parte del cast di Animali Fantastici 3 e non tornerà nei panni del malvagio Grindelwald. Potrebbe però esserci un sostituto, individuato nell’attore danese Mads Mikkelsen.

Subito dopo la notizia dell’allontanamento di Depp a causa delle sue controversie legali contro l’ex moglie Amber Heard, Warner Bros è andata alla ricerca di un valido sostituto. Fin da subito diversi rumor in rete si sono indirizzati verso Mads Mikkelsen.

Il danese ha spesso dato prova di grandi capacità attoriali sia al cinema che in televisione, ma anche nei videogame. Comprensibile dunque che fan e produzione possano essere concordi su un nome come il suo.

Sebbene manchino ancora conferme ufficiali degne di nota, c’è chi si dice sicuro che l’ingaggio stia per essere annunciato. Stiamo parlando del sito britannico MuggleNet, solitamente molto informato sulle questioni che riguardano il mondo magico ideato da J.K. Rowling.

Secondo il portale, in sintesi, una fonte interna, che loro definiscono di alto livello, li avrebbe informati della correttezza dei rumor. Insomma, secondo il sito Mads Mikkelsen nei panni di Grindelwald è molto più che una voce ma quasi realtà. Purtroppo, dato l’anonimato della fonte non è possibile verificare correttamente queste affermazioni che, se non fosse chiaro, vanno prese come ulteriori voci di corridoio.

Intanto la notizia ufficiale riguardante il film è un’altra. A causa dello stop alle riprese, l’uscita di Animali Fantastici 3 è stata rinviata all’estate del 2022.

Bisognerà attendere per avere una conferma ufficiale dell’ingaggio di Mikkelsen. Voi come accogliereste la notizia?

Considerato mezzo scemo da chi lo conosce solo a metà, ha preso il primo controller in mano a 5 anni e a quella età pare essersi fermato. Porta la sua competenza ovunque serva sul web. Il suo sogno nel cassetto è avere la sua pagina su Wikipedia.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film e Serie TV

Snyder Cut: non solo la black suit per Superman?

Published

on

Quando si parla di costumi iconici per i supereroi difficilmente si riesce a pensare a qualcosa di diverso dal mantello rosso e svolazzante e dalla grande S di Superman; il vestiario dell’Ultimo Figlio di Krypton è talmente iconico da essere entrato nella leggenda, ma il rosso e il blu non sono gli unici colori che il personaggio abbia mai vestito. In realtà Superman ha vestito molti abiti, e a quanto pare nel lungometraggio Snyder Cut di Justice League riusciremo a vederne alcuni.

Un breve trailer, postato dall’account Twitter di Zack Snyder, ci mostra la black suit di Superman e non solo:

Il video ci ha mostrato che il ritorno in vita di Kal-El significherà l’arrivo della sua tuta nera, utile all’Uomo d’Acciaio per riacquistare pienamente i suoi poteri, in quanto quest’ultima amplifica gli effetti benefici dei raggi solari sull’organismo dell’eroe. Ma il trailer fa vedere altri abiti presenti nel “guardaroba” del kryptoniano, se fermate il video al secondo 0:18 potrete infatti scorgere alcune armature.

In particolare, sulla sinistra – dietro alla classica veste rossa e blu – si può vedere quella che sembra a tutti gli effetti un’armatura da combattimento kryptoniana, come quella che ha utilizzato Jor-El (il padre biologico di Superman) nel film l’Uomo d’Acciaio. Sulla destra, in fondo, abbiamo un’altra tuta che viene da Krypton, è una delle tute spaziali che si sono viste nel flashback raccontato dal generale Zod, quando lui e i suoi accoliti viaggiavano per l’universo. Mentre davanti a questa c’è un’armatura che somiglia molto quella dei militari di Krypton, grigia, pesante e funzionale al combattimento.

Insomma grazie a questo trailer siamo riusciti a fare un viaggio fra gli abiti del mondo natale di Superman, ne vedremo qualcuno nel corso della Snyder Cut? Chi lo sa. Dovremo aspettare il 18 marzo per scoprirlo.

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Ci sarà un film su Hello Kitty, un misto tra live action e animazione

Published

on

hello-kitty

All’inizio dell’anno, durante la conferenza stampa della “SANRIO EXPO 2020”, l’amministratore delegato Tomokuni Tsuji aveva annunciato che erano iniziati i lavori per il primo film in inglese di Hello Kitty e che sarebbero apparsi anche molti altri personaggi della Sanrio.

Sempre secondo l’Ad, la sceneggiatura (e anche lo sceneggiatore?) sarebbe stata decisa e pure la produzione sarebbe sulla buona strada. “Speriamo che anche i personaggi diversi da Hello Kitty diventino forti e possono essere accettati in tutto il mondo”.

La produzione

Nel marzo 2019, Sanrio aveva annunciato l’inizio di una collaborazione con New Line Cinema e FlynnPictureCo. per creare un film Hello Kitty in lingua inglese, quindi per un pubblico mondiale. Warner Brothers sarà il distributore, mentre Beau Flynn (Skyscraper, Rampage) di FlynnPictureCo. lo produrrà insieme a Wendy Jacobson nei panni di produttore esecutivo.

Lo staff

Ora sono stati rivelati anche i nomi dei registi che si occuperanno della pellicola: Jennifer Coyle e Leo Matsuda collaboreranno per dirigere il progetto che sarà un ibrido live action/animazione.
Jennifer Coyle è stata la regista di vari episodi di DC Super Hero Girls per Warner Bro. Animation (per i quali era anche produttrice), ma ha anche collaborato ad Harley Quinn e Bob’s Burgers.

Leo Matsuda ha debuttato alla regia con il cortometraggio Inner Workings, selezionato per gli Academy Awards nel 2017. Inoltre ha lavorato a numerosi titoli Disney in CG come Big Hero 6, Zootropolis e Ralph Spaccatutto. Lindsey Beer (Chaos Walking) sarà la sceneggiatrice.

Sarà la prima volta che il franchise di Hello Kitty avrà un film prodotto fuori dal Giappone, era questione di tempo, ma non sappiamo proprio cosa aspettarci. Voi siete più curiosi o spaventati?

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Film e Serie TV

Thor: Love & Thunder, confermati 3 personaggi esilaranti

Published

on

thor

Thor: Love and Thunder è uno dei film più attesi della Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe e in questo frenetico periodo i Marvel Studios sono a lavoro su più fronti tra film e serie TV. Come sappiamo il quarto capitolo di Thor sta venendo girato proprio in questi mesi e già abbiamo alcune curiosità per quanto riguarda i personaggi secondari che faranno parte del cast.

Dalle ultime foto trapelate dal set abbiamo conferma che ci saranno dei personaggi dei quali si è parlato a lungo: Matt Damon, Luke Hemsworth (fratello del protagonista) e Sam Neill  rispettivamente nei panni dei “falsi” Loki, Thor e Odino, che a quanto pare saranno nuovamente protagonisti di uno spettacolo teatrale come nel film Thor: Ragnarok.

Quale sarà il loro ruolo nel film?

Ancora non sappiamo che ruolo avranno i tre personaggi, ma speriamo abbiamo più spazio, dato che nel terzo capitolo di Thor hanno avuto poco minutaggio all’interno del film. Se ricordate, i 3 facevano parte dello spettacolo teatrale “The Tragedy Of Loki Of Asgard”, messo in scena dal vero Loki mentre aveva preso le sembianze di Odino.

Il film

Thor: Love and Thunder, scritto e diretto da Taika Waititi, uscirà nelle sale cinematografiche americane il 6 maggio 2022, e del cast faranno parte: Chris Hemsworth (ovviamente), Christian Bale, Natalie Portman, Tessa Thompson, Chris Pratt, Karen Gillian, Pom Klementieff, Dave Bautista, Sean Gunn, Jaimie Alexander, Taika Waititi, Matt Damon, Luke Hemsworth e Sam Neill.

Anche voi non state più nella pelle?

Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, se ti piace quello che leggi sul nostro sito sostienici!



Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending