Connect with us
lucca comics games 2020 ci sarà lucca comics games 2020 ci sarà

Eventi

Lucca Comics & Games – edizione Changes: un cantiere che non si ferma

Published

on

È stata l’edizione più innovativa di sempre quella di Lucca Comics & Games 2020, che con il cambio in Lucca Changes e la sua programmazione online, sui canali Rai, e con la rete dei Campfire, ha potuto raggiungere un pubblico ancora più vasto ed eterogeneo.

Tre giorni e mezzo di dibattiti, incontri e anteprime proposti da Lucca Changes; prodotti e novità editoriali disponibili nel Lucca Store di Amazon.it, tramite la rete dei campfire, mentre nello store online di Inuit Bologna è ancora presente tutta la selezione di titoli dell’autoproduzione italiana e straniera dedicata al fumetto e all’illustrazione. Una manifestazione nuova e inevitabilmente diversa che ha assunto le caratteristiche di un laboratorio. Un’officina di idee e di sperimentazioni dove ci si è confrontati, arricchiti e entusiasmati ma anche interrogati su quale sarà il futuro degli eventi, quali saranno le possibili soluzioni alle problematiche che stiamo vivendo.

Dal 29 ottobre al 1 novembre, 320 eventi digitali seguiti da oltre 250.000 utenti unici, per più di 1 milione di visualizzazioni di tutti i contenuti proposti e più di 1,5 milioni di minuti di video visualizzati (dati in crescita che tengono conto solo dei canali proprietari di Lucca Comics & Games). E poi ancora, oltre 360 gli ospiti coinvolti che hanno animato gli appuntamenti del ricco palinsesto, 7 gli studi di regia streaming sparsi in tutta Italia, più di 60 editori che hanno contribuito a rendere grande questa Lucca presentando 200 uscite editoriali del fumetto, cui si aggiungono 110 uscite editoriali del gioco, e 75 eventi generati dalla community inseriti nel Programma OFF. Ma anche, in esclusiva su RaiPlay: 15 originals e 7 documentari, 3 puntate speciali di Wonderland in seconda serata su Rai4 tra cui l’anteprima assoluta dei Lucca Comics & Games Awards per la prima volta in TV (rivedi qui la puntata).

Ma Lucca Changes non si è chiusa il 1° novembre. Più di 200 eventi del programma saranno infatti disponibili on demand a partire da oggi sul sito e sulla pagina YouTube di Lucca Comics & Games. Così come RaiPlay ospiterà la sezione realizzata ad hoc per il festival sino a fine febbraio 2021, dove saranno fruibili i contenuti “original”, i servizi in onda nelle altre reti del gruppo Rai, e una programmazione a tema con la migliore offerta tratta dagli archivi di Rai.

Non si fermano nemmeno i Campfire che prorogano l’iniziativa fino al 28 febbraio 2021. Nei 115 Campfire sarà ancora possibile ritirare la Bag of Lucca dei Campfire Pass Special, e recuperare alcuni eventi che sono stati annullati e che saranno riprogrammati. I Campfire dislocati su tutto il territorio nazionale sono stati dei veri e propri avamposti del festival: una fitta rete che ha permesso di portare le novità editoriali il più vicino possibile ai fan oltre che promuovere l’attività dei negozi indipendenti. Ma il progetto Campfire si è esteso anche all’estero, e grazie alla collaborazione con il MAECI e la rete degli Istituti Italiani di Cultura in occasione della XX Settimana della lingua italiana nel mondo, Lucca Comics & Games è arrivata in 42 città di tutti i continenti, da Los Angeles a Città del Messico, da Shanghai a Il Cairo, passando per Madrid e Dakar per citarne solo alcune, promuovendo il fumetto del nostro Paese come mai prima d’ora.

Andrà avanti nel 2021 anche l’omaggio dedicato a Gianni Rodari con Rodarica progetto realizzato insieme a Book on a Tree allo scopo di lavorare con insegnanti e bambini delle scuole di Lucca che vorranno cimentarsi con un “kit della fantasia” ispirato da uno degli ultimi racconti scritti da Rodari, Il gioco dei quattro cantoni. I bambini diventeranno muratori, elettricisti, idraulici e impiegati della fantasia. I migliori elaborati (dove migliore avrà un’eccezione di slancio, di salto e di sberleffo intelligente) saranno sviluppati e presentati attraverso percorsi espositivi.

Tra gli eventi memorabili di questa edizione: lo spettacolo di graphic novel theatre Lucrezia Forever!, il concerto disegnato dedicato ad Aldobrando, la nuova graphic novel di Gipi disegnata da Luigi Critone, i panel con Zerocalcare, Leo Ortolani, Elettra Lamborghini, M¥SS KETA e Fumettibrutti, Frank Espinosa, Max Pezzali, lo showcase di Memeco Arii, l’intervista con il mangaka Hiro Mashima, il reading di Ascanio Celestini su La freccia azzurra di Gianni Rodari, Vincenzo Mollica: una vita tra i fumetti lo speciale omaggio di Lucca Comics & Games al giornalista Rai, ma anche il Laboratorio di Game Design con Andrea Angiolino, Roberto Di Meglio e Immanuel Casto. Senza dimenticare le esclusive riservate ai clienti di Amazon.it: Gli sguardi dietro le voci con Giorgia Lepore, Fabrizio Pucci, Cristina Poccardi, Il Trauma del Tram con Quei Due Sul Server, Chi ha ucciso Kenny con Pera Toons, Cover con ZeroCalcare, Skottie Young, Jorge Corona, Master of The Toys con Emiliano Santalucia.
Va a The promised Neverland: 1 edito da J-POP Manga l’Amazon Comics Award, il fumetto più votato dagli utenti di Amazon.it

Tra gli appuntamenti dell’Area Movie a cura di QMI: i panel con i registi Gabriele Mainetti che ha raccontato la sua prima volta a Lucca Comics & Games, i Manetti bros. in uno speciale incontro sul mito di Diabolik dal fumetto al grande schermo, la dark lady del cinema Floria Sigismondi che ha raccontato il suo horror The turning – La casa del male. E poi ancora, Matteo Rovere che in attesa dell’arrivo di Romulus ha portato l’anteprima del documentario Romulus: making of di una leggenda, l’incontro con i protagonisti di Suburra in vista del capitolo conclusivo della serie, gli upfront di Rai4 per presentare le serie tv e le novità della prossima stagione.

Nel mondo del videogioco va ricordata l’intervista a Daniele Duri, Principal Animator di CD Project RED che ha raccontato il dietro le quinte del nuovo annunciato capolavoro dello sviluppatore polacco, Cyberpunk 2077. Ma anche Brian Horton, direttore creativo di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, che ci ha reso partecipi del processo produttivo di uno dei videogiochi più attesi della stagione, senza dimenticare Super Mario, festeggiato a dovere per i suoi 35 anni con il Joe Dever Award. Infine, menzione speciale per una delle anime di Lucca più recenti, gli eSport, che ci hanno accompagnato con avvincenti tornei e sfide senza esclusione di colpi con Tekken 7 e Clash of Clans.

Forte dei valori che da sempre la contraddistinguono – #Community #Inclusion #Respect #Discovery #Gratitude, cui quest’anno si è aggiunto #SAFETY cui Silver e il professore Massimo Galli hanno dato voce con la campagna di prevenzione Come ti frego il virus (promossa dalla Prefettura di Lucca) – Lucca Comics & Games ringrazia tutti gli editori, gli autori, i talenti creativi, i produttori, i partner, e i collaboratori che in questi anni hanno visto la manifestazione crescere, e che sono cresciuti con essa. La kermesse lucchese è da sempre promotore di cultura e l’edizione Lucca Changes ha voluto essere un messaggio positivo e di speranza oltre che un seppur minimo sostegno concreto al comparto produttivo e ai lavoratori dello spettacolo, tra le categorie più duramente colpite dall’emergenza Covid-19.

Ogni edizione del festival è molto più che la somma delle parti, e quest’anno il simbolo della collettività che la manifestazione rappresenta è stato sintetizzato dalla creazione dei poster realizzati dai Dreamers. Perché per rappresentare un’edizione così non bastava un poster, ma servivano tutti i poster immaginabili, che invitassero la grande comunità di Lucca a continuare a sognare.

DREAM ON.

Daily Nerd è un Magazine di cultura Nerd e Geek. Non si tratta semplicemente di riportare notizie, ma di approfondire e riflettere sulla cultura che ci circonda.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anime e Manga

In tempo di Covid Doraemon insegna come comportarsi sul treno

Published

on

doraemon covid-19 treni giappone
Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutare.



Tutti sanno che in Giappone le collaborazioni tra il mondo dei manga/anime e quello delle aziende è all’ordine del giorno e non stupisce trovare sui cartelloni pubblicitari famosi personaggi dei fumetti che promuovono cibo e tanto altro. In passato anche i treni sono stati più di una volta protagonisti di collaborazioni a tema anime, con vagoni personalizzati in stile Evangelion o con i personaggi di Love Live!, ma adesso la West Japan Railway Company (JR West) ha scelto Doraemon come testimonial, lo scopo: educare al rispetto delle norme anti-Covid.

Il simpatico gattone dovrà insegnare a grandi e piccini le regole da adottare per continuare a viaggiare in sicurezza, e anche questa volta sarà accompagnato da Nobita ed i suoi amici, che si fanno promotori di una serie di buone pratiche.

Vademecum delle nuove norme per i viaggi in treno:

  • Doraemon e Nobita: “Viaggiatori, membri dello staff e capotreni: non dimenticate le mascherine”.
  • Doraemon e Nobita: “L’aria all’interno del vagone viene cambiata con quella esterna e l’aria condizionata”.
  • Shizuka: “Ci stiamo impegnando a disinfettare sia le prese per le mani che i posti sul treno.”
  • Shizuka: “Ci stiamo impegnando a disinfettare sia le prese per le mani che i posti sul treno.”
  • Suneo: “Prenotiamo in anticipo i posti sul treno. Facciamo in modo che l’eccitazione per il viaggio inizi ancor prima di partire”.
  • Gian: “Evitiamo di chiacchierare all’interno dei vagoni. Senza trattenerci dalla gioia per il viaggio”.
  • Doraemon e Nobita: “La tua destinazione non va da nessuna parte. Se il posto è affollato, goditelo con calma più tardi”.
  • Doraemon e Nobita, mentre mangiano il chewski ‘Pane della memoria’: “Chiunque si sia dimenticato le regole qui sopra, dovrebbe scriverle sul Pane della memoria e mangiarlo!”

Questi poster hanno invaso i treni e ora il Vademecum di Doraemon è già visibili a Kyoto e dintorni e pare che i pendolari giapponesi abbiano apprezzato l’idea: Se non volete fare pasticci, ascoltate Doraemon!

Continue Reading

Anime e Manga

Gli annunci manga Star Comics a Lucca Changes 2020

Published

on

star comics annunci lucca comics changes 2020

Ecco di seguito i manga che sono stati annunciati da Star Comics a Lucca Changes 2020: ci sono davvero titoli per tutti i gusti e le età, riedizioni di grandi classici e nuove proposte anche a tema LGBTIQ+, passando per i successi del momento.

  • SHAMAN KING FINAL EDITION di Hiroyuki Takei – Serie di volumi 35, conclusa – aprile 2021

Discendente di un’antichissima famiglia di sciamani, Yoh Asakura possiede l’abilità di vedere gli spiriti. Pur desiderando una vita tranquilla, il ragazzo parteciperà allo Shaman Fight, un torneo tra sciamani che ha luogo ogni 500 anni con lo scopo di eleggere lo Shaman King, colui che, unendosi al Grande Spirito, trasformerà la grande distruzione del mondo in una grande rigenerazione.

  • CARD CAPTOR SAKURA 25TH ANNIVERSARY EDITION di CLAMP – Serie di 9 volumi, conclusa – maggio 2021

Sakura Kinomoto, vivace bambina di 10 anni, trova nella biblioteca del padre un libro dal nome The Clow. Dopo aver aperto questo misterioso libro ed aver rotto il sigillo, compare un buffo animaletto parlante, chiamato Kerberus, che si proclama Guardiano del Sigillo, cioè colui che deve proteggere il libro e le carte all’interno contenute. Ma con la rottura del sigillo, le Clow Card sono state liberate, o e ora spetta a Sakura il compito di catturarle, aiutata da Kero-chan.

  • WHAT’S MICHAEL? MIAO EDITION di Makoto Kobayashi – Serie di 8 volumi, conclusa – marzo 2021

Michael non è un gatto. Michael è tutti i gatti del mondo. Michael è la somma di tutti gli atteggiamenti del più popolare felino del nostro pianeta. Curioso, coccolone, cacciatore, astuto, malizioso, ingenuo… Quanti altri aggettivi, con relativi sinonimi e contrari, potrebbero essere attribuiti a lui, il signor gatto.
Makoto Kobayashi indaga su tutti gli aspetti della vita grottesca, e del mondo che ruota attorno a loro, perché se l’uomo è padrone del mondo, il gatto è padrone dell’uomo. E sa di esserlo.

  • MASHLE di Hajime Koumoto – Serie di 3 volumi, in corso – autunno 2021

In un mondo alternativo in cui la magia viene utilizzata ogni giorno, nascere senza poteri è una disgrazia, e chi di poteri non ne ha viene considerato un indesiderabile e messo da parte o espulso dalla società.
Mash, il protagonista, è un orfanello senza poteri magici che viene trovato da un anziano di buon cuore, che lo cresce nel profondo della foresta lontano da tutto e tutti per proteggerlo. I principali interessi di Mash sono i bignè alla crema e il culturismo, tanto che passa le sue giornate ad allenarsi, acquisendo una forza sovrumana. Ma la sua vita e quella del padre adottivo vengono messe in pericolo il giorno in cui un tipo losco scopre il loro segreto e li ricatta: li lascerà in pace soltanto se Mash si iscriverà all’Accademia Magica Easton e dimostrerà di avere i poteri necessari per diventare il mago dell’anno.
Mash accetterà la difficilissima sfida? I suoi muscoli e la forza che lo contraddistingue riusciranno a permettergli di prevalere fra incantesimi e sfide di stregoneria?

  • ONE PIECE STAMPEDE ROMANZO di Eiichiro Oda, Takashi Otsuka, Atsuhiro Tomioka, Tatsuya Hamazaki – Volume unico – marzo 2021

La più grande fiera di pirati, sui pirati e per i pirati: Il Festival dei Pirati. Rufy e il resto della ciurma ha ricevuto un invito dal suo organizzatore, Buena Festa, conosciuto da chiunque come il Maestro dei Festival. Arrivando scoprono un posto fantastico impreziosito da padiglioni bellissimi e tantissimi pirati, inclusi quelli della Generazione Peggiore. Tutti sono subito in fermento, ma…

  • ONE PIECE STAMPEDE ANIME COMICS di Eiichiro Oda, AA. VV. – Miniserie in 2 volumi conclusa – maggio 2021

Il manga che racconta le avventure di Rufy al Festival dei Pirati

  • MY HERO ACADEMIA – THE MOVIE: TWO HEROES ANIME COMICS di Kohei Horikoshi – Volume unico – aprile 2021

Dopo la light novel, Star Comics porta in Italia anche l’Anime Comics tratto da questo avvincente lungometraggio uscito anche nelle sale italiane. Midoriya e compagni dovranno affrontare un’avventura fuori programma dandoci tra l’altro occasione di scoprire qualcosa di più sul passato del mitico Allmight. Il grande Hero si reca infatti sulla gigantesca isola artificiale di I-Island per incontrare un vecchio amico, il geniale scienziato Dave, e la figlia di quest’ultimo, Melissa. Ma c’è qualcuno che, con l’obiettivo di distruggere la società degli Heroes, trama in segreto e si prepara a colpire proprio durante il grande raduno scientifico in programma sull’isola…

  • AKAGAMI NO SHIRAYUKI-HIME (da annunciare) di Sorata Akizuki – Serie di 22 volumi, in corso – aprile 2021

Shirayuki è una ragazza dai lunghi capelli rossi che incontra il famoso, ma stupido, principe Raji. Questi appena la vede le ordina di diventare una sua concubina. Terrorizzata dall’idea, senza un posto dove rifugiarsi, decide di tagliarsi i capelli e fuggire in un paese vicino attraversando un fitto bosco. Qui incontra Zen, un ragazzo che curerà le sue ferite.

  • LIVING-ROOM MATSUNAGA-SAN di Keiko Iwashita – Serie di 9 volumi, in corso – maggio 2021

A causa di particolari circostanze familiari, la liceale Miko si trasferisce nella pensione dello zio. Il primo giorno non inizia nel migliore dei modi: lungo la via verso la nuova casa s’imbatte in un tizio all’apparenza poco raccomandabile che comincia a seguirla! Ma era tutto un malinteso: il “tizio” in questione non era un malintenzionato, e non la stava seguendo; semplicemente stava tornando a casa – la stessa di Miko, in quanto Matsunaga – questo il suo nome – è un giovane designer che vive proprio nella pensione dello zio, assieme a una schiera di altri inquilini piuttosto… insoliti. Come si evolverà la nuova vita di Miko lontano dai genitori, a contatto con adulti stravaganti e bizzarri?

  • I MARRIED A GIRL TO SHUT MY PARENTS UP di Naoko Kodama – Volume unico – aprile 2021

Moritomo è continuamente pressata dai suoi genitori, che vogliono che si sposi (con un uomo). La sua kohai le suggerisce di sposarsi, così da zittire finalmente i genitori. La kohai, innamorata da tanto tempo della senpai, alla quale si era già dichiarata una volta, decide di proporre se stessa come sposa, dato che in Giappone è possibile sposarsi in determinate condizioni anche se si è una coppia omosessuale. Cosa riserverà la vita di coppia a queste due giovani donne?

  • MY GENDERLESS BOYFRIEND di Tamekou – Serie di 3 volumi, in corso – agosto 2021

Wako e il suo ragazzo non hanno una relazione molto comune. Lei lavora presso una casa editrice, mentre lui… è ossessionato dal trucco e dalla moda e cerca di farsi bello per la sua fidanzata, mentre agli occhi degli altri sembra in tutto e per tutto una ragazza. Il loro rapporto, spesso frainteso come una relazione fra due ragazze, darà vita a innumerevoli incomprensioni, gag e situazioni comiche fuori dall’ordinario, lasciando anche spazio a tanta dolcezza e romanticismo.

  • LIFE – CAMMINANDO SULLA LINEA di Miya Tokokura – Volume unico – giugno 2021

Il serio Ito e lo spensierato Nishi sono due studenti che si incontrano casualmente mentre fanno il loro “gioco della linea” tornando da scuola. Col tempo i due diventano amici, ma piano piano Ito comincia a nutrire dei forti sentimenti per Nishi e un giorno, improvvisamente, lo bacia. Il tempo passa, i due crescono e il loro rapporto di sviluppa… ma le pressioni del mondo che li circonda comincia a diventare sempre più insopportabile. Che i sogni e l’amore della giovinezza debbano piegarsi a ciò che la società richiede a due uomini adulti? Vincitore nel 2018 del Chil Chil BL Awards nella categoria “Best Comics” e Kono BL ga yabai, da poco è stato celebrato in patria anche con un live action.

  • MY SON IS PROBABLY GAY di Okura – Serie di 3 volumi, in corso – aprile 2021

Una graziosa commedia slice of life su un giovane ragazzo gay di nome Hiroki, che vive tutti gli affanni dell’adolescenza cercando di nascondere – con fatica, visto che è bonaccione e sincero – il suo orientamento sessuale alla sua famiglia. L’opera analizza il punto di vista di sua madre, Tomoko, una donna dolce, ma non ingenua, che intuisce l’orientamento sessuale del figlio, ma cerca in tutti i modi di sostenerlo, senza mai forzarlo.


Quali sono i titoli che attendete con più ansia?

Continue Reading

Anime e Manga

Rumiko Takahashi riceverà una prestigiosa onirificenza

Published

on

Rumiko Takahashi

Rumiko Takahashi, considerata la “regina del manga”, è ad oggi tra i più apprezzati mangaka di tutti i tempi e con capolavori come Lamù, Ranma 1/2 e Inuyasha era difficile immaginare il contrario. Ma adesso Takahashi riceverà anche un premio prestigioso, riservato a pochi, direttamente dal governo giapponese.

La premiazione

Durante l’autunno infatti è in programma la consegna a Rumiko Takahashi della Medaglia con Nastro Viola, importante onorificenza assegnata agli “individui che hanno contribuito a sviluppi, miglioramenti e risultati accademici e artistici”.

In passato questo premio è stato dato a figure quali Shigeru Mizuki (Kitaro dei Cimiteri, 1991), Leiji Matsumoto (Capitan Harlock, 2001), Tetsuya Chiba (Rocky Joe, 2002), Moto Hagio (Il Clan dei Poe, 2012), Katsuhiro Otomo (Akira, 2013), Keiko Takemiya (Terra e…, 2014) e Osamu Akimoto (KochiKame, 2019).

La regina del manga

Dal suo debutto nel 1978, la Takahashi ha dato vita a opere come Urusei Yatsuara, Mermaid Saga o Maison Ikkoku, alle quali sono succedute le serie super popolari Lamù, Ranma 1/2 e Inuyasha. In 40 anni di carriera la mangaka ha raggiunto un meritato successo internazionale, ispirando anime, film e live-action.

Ma Takahashi non è ancora stanca e il suo ultimo manga, intitolato MAO, ha debuttato in Giappone nel maggio del 2019, mentre in Italia è arrivato da poco grazie ad Edizioni Star Comics. E pure dalla sua opera più popolare e diffusa, Inuyasha, è stato tratto uno spin-off. La serie animata di Yashahime: Princess Half-Demon è da poco arrivata su Crunchyroll ampliando il mondo che in tanti amiamo.

Un premio davvero meritato e speriamo la sua carriera sia ancora piena di successi!

Continue Reading

Supporta il sito

Aiutaci a mantenere il sito aperto! Daily Nerd è un progetto gestito interamente da volontari, ma mantenere un sito ha dei costi. Se vuoi sostenerci basta un euro per aiutarci.

Be brave, be #Nerd

.

Advertisement

Trending