Connect with us
consigli-lucrezia-okami consigli-lucrezia-okami

Gaming

I consigli di Lucrezia: Okami

Published

on

Eccoci qui con un altro consiglio! Questo videogioco mi è stato consigliato poco tempo fa, ho deciso di comprarlo subito e me ne sono innamorata. Quindi siccome i buoni consigli si ascoltano sempre… ecco che oggi vi parlerò di Ōkami!

Ōkami, gioco sviluppato da Clover Studio e pubblicato da Capcom, ha dimostrato di essere eccezionale anche perché dal 2006 al 2018 è riuscito a migrare su tantissime piattaforme quali PS2, Wii, PS3, Windows, PS4, Xbox One e Nintendo Switch, dimostrandosi versatile e sempre entusiasmante. Premessa: la versione di cui sto per parlarvi è quella nuova in HD per Nintendo Switch.

Trama

Il gioco è ambientato a Nippon, in non meglio specificato periodo del Medioevo giapponese, e attraverso miti e leggende tradizionali racconta di come la dea del sole shintoista Amaterasu, discesa nel mondo degli umani sotto forma di lupo bianco, sia riuscita a sconfiggere il male.

okami-fuoco

La storia inizia con un lungo flashback – di quasi 20 minuti –, che risale a ben 100 anni prima, quando Shiranui, un lupo bianco, insieme a Nagi, uno spadaccino, sconfisse il demone a otto teste Orochi per salvare il villaggio Kamiki, riuscendo infine a sigillare il demone in una caverna. Nel presente Susano, un discendente di Nagi, che non sembra aver grandi affinità per la spada, si trova coinvolto di nuovo nella storia, con il sigillo di Orochi che viene spezzato liberando il demone che sparge le tenebre e il suo miasma sul mondo intero.

Per cercare di porre rimedio alla situazione Sakuya, lo spirito della foresta che risiede in un ciliegio, invoca Amaterasu, per chiederle di rimuovere la maledizione che ricopre la terra e in questo viaggio sarà accompagnata dall’artista Issun, all’apparenza un minuscolo insetto che sta comodamente sulla testa del lupo.

Ma per un nemico potente servono delle armi all’altezza e allora Amaterasu durante il suo viaggio dovrà cercare diverse divinità celestiali che gli doneranno dei nuovi poteri, da utilizzare attraverso il pennello celestiale!

Grafica

Quello che lascia piacevolmente colpiti è una grafica unica nel suo genere, ispirata allo stile pittorico sumi-e, ukiyo-e, unita ai brillanti colori del teatro kabuki, realizzata attraverso il moderno cel-shaded una tecnica grafica che imita il tratto del disegno a mano, con colori vivaci e texture uniformi tenuti insieme da una linea di contorno spessa e materica. Il risultato è stupefacente.

okami

La musica

In questo gioco la musica non è un mero elemento di sottofondo, ma diventa protagonista di tantissime scene, con dei temi orecchiabili che si raccordano perfettamente allo stile del gioco, dandogli una sonorità che richiama le atmosfere orientali.

Peccato per i dialoghi,  che non sono proprio dialoghi dato che i personaggi non parlano, ma usano un particolare suono che richiama un buzz, più o meno acuto in base all’interlocutore, una cosa comunque a cui ci si abitua presto.  

Modalità di gioco

In Ōkami il giocatore controlla la protagonista in forma di lupo, Amaterasu, muovendola in uno spazio di gioco che mette insieme action ed enigmi – che a volte ricordano le dinamiche di gameplay della serie The Legend of Zelda, a cui l’ideatore del gioco, Hideki Kamiya ha detto in parte di essersi ispirato.

Durante i combattimenti, che avvengono in uno spazio delimitato, si possono usare attacchi fisici e strumenti (si possono equipaggiare specchi, rosari ed armi), ma soprattutto sarà importante imparare ad adoperare il pennello celestiale (celestial brush) per disegnare bombe, fuoco o tagliare l’avversario. Inaspettatamente – ma un po’ meno se si fa conto del primo periodo di uscita del gioco – le sfide si concludono con il recap dell’andamento in cui si elencano danni, tempo e oggetti/ denaro acquisiti.

okami-lotta

Amaterasu ha una discreta mobilità, certo non possiamo confrontarla con quella di giochi più recenti pensati per le nuove console – ma resta capace di muoversi bene nel suo spazio di gioco e di compiere tutte le azioni necessarie al proseguimento della storia.

Nella versione per Nintendo Switch Lite i comandi sono intuitivi e anche disegnare – lo si fa premendo due tasti – dopo averci fatto l’abitudine non risulta impegnativo, anzi conferisce al gioco proprio la sua peculiarità.

okami-2

Ritmo del gioco

Alla storia principale – all’interno della quale si è guidati dal piccolo Issun che si riferisce scherzosamente ad Ōkami come “Ammy” o “furball” (palla di pelo) – si affiancano tutta una serie di quest secondarie che arricchiscono la storia e permettono di ottenere oggetti e nuove abilità.

La maggior parte delle volte l’obiettivo risulta chiaro, altre volte ci si perde un po’ dietro queste piccole missioni che hanno bisogno del loro tempo per essere completate. Il ritmo nel complesso è ben equilibrato e permette al giocatore di proseguire nella storia principale lasciando anche spazio ad avventure secondarie che possono risultare intriganti.

Il folklore giapponese

Tutto il gioco è un continuo rimando alla cultura tradizionale giapponese e al suo folklore, che affonda le proprie radici nella tradizione shintoista. Ecco allora comparire nomi che ci suonano familiari perché di dei, eroi o figure mitiche di quell’epoca e i nemici infatti sono spesso creature simil-mitologiche, che appaiono come demoni.

In conclusione

Ōkami è stata una piacevole scoperta, e su Nintendo eshop si acquista per meno di 15 euro in versione digitale (sappiate che è in inglese!) e se volete un gioco dalla grafica unica e dinamica, i comandi intuitivi, una trama lineare che richiama la tradizione giapponese e un colorato mondo da esplorare vi assicuro che ne vale davvero la pena!

Volete anche voi un Uniporco? Lo trovate nello shop online di Nixie Creations!

Faccio parte di quella strana categoria di persone che, nonostante ci siano mille film da guardare, milioni di manga da leggere e trecento nuovi titoli di videogiochi, si fissa sempre sulle solite cose, per poi passare notti intere a rimettersi in pari con il mondo. Laureata in Lettere e in Editoria e Giornalismo, colleziono libri antichi in modo ossessivo, adoro piante e gatti e pratico judo da anni nella speranza di diventare, se non invincibile, almeno più saggia.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Gaming

Nel 2023 torna l’acclamato francise RPG – Suikoden I&II in versione HD remaster

Published

on

suikoden

Konami ha annunciato il ritorno della serie Suikoden, con Suikoden I&II HD Remaster Gate Rune and Dunan Unification Wars, in arrivo nel 2023 per PlayStation®4, XBOX ONE, STEAM® e Nintendo Switch™!

Presentata da KONAMI durante il Tokyo Games Show 2022, la collezione sarà caratterizzata da numerose migliorie sia tecniche sia quality-of-life:

Suikoden I – Comparativa Mappa. Sinistra originale, destra rimasterizzata in HD

Suikoden II – Comparativa Jowy al campo della Brigata. Sinistra originale, destra rimasterizzata in HD

Migliorameti grafici

Pixel e design ambientali migliorati, aggiunti nuovi affetti a schermo e nuove animazioni per luci, nuvole, ombre, fiamme, fumo, foglie e insetti; tutto contribuisce a creare un’atmosfera vivace nel gioco!Ambienti e fotografia sono stati rielaborati per donare nuova vita a scene memorabili, ora ancora più belle!

Nuovi disegn dei personaggi

Tutti i ritratti dei personaggi sono stati aggiornati in HD. Junko Kawano, autore del design dei personaggi della versione originale di Suikoden uscita nel 1995, ha ridisegnato tutti i personaggi per Suikoden I HD Remaster Gate Rune War.

Miglioramenti audio

Suoni ambientali – È stata aggiunta una ricca libreria di suoni ambientali, non presenti nella versione originale, come il rumore dell’acqua, il gorgoglio del fiume, il sibilo del vento, suoni di insetti e passi veloci, per un’esperienza più coinvolgente che mai!Suoni delle battaglie – Tutti gli effetti sonori sono ora in HD. Suono realistici ed effetti 3D aumentano notevolmente il dinamismo delle battaglie!

Miglioramenti al sistema di gioco

Sono state aggiunte molte nuove funzioni, come il registro dei dialoghi, battaglie automatiche e a doppia velocità, e molto altro ancora.

Continue Reading

Gaming

In arrivo MARVEL World of Heroes, Niantic lancia i supereroi nel mondo reale

Published

on

MARVEL World of Heroes

In occasione del Disney & Marvel GAMES SHOWCASE, durante il D23 Expo 2022 di Disney, Marvel e Niantic hanno annunciato il nuovo progetto di collaborazione MARVEL World of Heroes.

MARVEL World of Heroes è un gioco per dispositivi mobili che sfrutta la realtà aumentata (AR), portando il celebre Universo Marvel nel mondo reale. Il lancio globale è previsto per il 2023.

Primo gioco Marvel in cui i giocatori potranno diventare dei veri e propri supereroi, MARVEL World of Heroes rappresenterà una rivoluzione, estendendo l’esperienza di gioco nel mondo reale come solo i giochi Niantic sanno fare. Il gioco è pensato per offrire un’esperienza di gioco interattiva, in cui i giocatori, i loro amici insieme ai famosi alleati Marvel dovranno scontrarsi con i cattivi e minacce provenienti da altre dimensioni.

In MARVEL World of Heroes, i giocatori avranno la possibilità di creare l’identità unica di un supereroe con la propria storia di origine. Il gameplay comprende anche il pattugliamento del proprio quartiere per sventare crimini, il completamento di missioni da supereroi e la lotta contro pericoli da altre dimensioni. Salendo di livello, i giocatori otterranno strumenti e abilità, e faranno squadra con i supereroi Marvel per combattere i cattivi e salvare il Multiverso da minacce cosmiche e terrestri.

Funzionalità principali del gioco

  • Creare il proprio supereroe Marvel, personalizzando lo stile e l’equipaggiamento da battaglia;
  • Decidere il percorso del proprio supereroe;
  • Pattugliare il quartiere per sventare crimini;
  • Collaborare con i supereroi Marvel e chiudere le fratture interdimensionali;
  • Sbloccare gli strumenti e le abilità speciali dell’Universo Marvel per personalizzare lo stile del proprio eroe, rendendolo più adatto allo stile di gioco che ogni utente preferisce.
  • Salvare il Multiverso Marvel dalle minacce imminenti combattendo contro i cattivi e collaborando con i supereroi Marvel più famosi.

Continue Reading

Gaming

Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion, trailer con data di uscita

Published

on

Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion, trailer con data di uscita

Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion è la remaster del famoso titolo arrivato su PlayStation Portable nel 2007, il quale narrava le avventure del Soldier di Prima Classe, Zack Fair. Reunion sarà un vero e proprio aggiornamento del titolo originale, con una grafica di nuova generazione, voci rinnovate e nuove musiche. Il titolo era stato annunciato lo scorso giugno e l’ultimo trailer pubblicato ha confermato l’arrivo di Reunion, previsto per il 13 dicembre 2022.

Potete trovare il trailer, caricato sul canale YouTube di Final Fantasy, qui di seguito:

Mettiti nei panni del Soldier Zack Fair e scatena gli eventi che porteranno a Final Fantasy 7. Partecipa a dei combattimenti d’azione frenetici in tempo reale e scopri gli oscuri segreti degli esperimenti della Shinra e i mostri che hanno creato. Crisis Core –Final Fantasy 7– Reunion uscirà il 13 dicembre 2022 per PlayStation 5, PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox Series X|S, Xbox One e Steam.

Stando a quelle che sono le informazioni arrivate fino ad ora, Reunion sembra essere una remaster del titolo originale che non aggiungerà nulla di inedito. Crisis Core si vestirà di una nuova grafica, nuove musiche, voci ed effetti sonori ma la storia sarà la stessa, così come i personaggi e le meccaniche di gioco.

Staremo a vedere quale sarà il risultato di questa nuova aggiunta.

Continue Reading
Advertisement

Trending